Mini-ITX anche per schede madri Socket 775

Mini-ITX anche per schede madri Socket 775

Il formato a ridotte dimensioni Mini-ITX non è prerogativa delle sole cpu VIA, ma trova applicazioni anche in soluzioni per processori Intel Pentium 4

di pubblicata il , alle 07:47 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

Akiba PC, popolare negozio giapponese dove appaiono quasi sempre per prime le novità dal mondo informatico, propone a questo indirizzo una particolare scheda madre per processori Intel Pentium 4 e Pentium D Socket 775 LGA.

Questa soluzione, infatti, è basata su formato Mini-ITX, tipicamente utilizzato da VIA per le proprie schede madri della famiglia Epia a motivo della superficie complessiva estremamente ridotta. Una scheda madre Mini-ITX ha tipicamente dimensioni pari a 17x17 cm.

mini_itx_775_1.jpg

mini_itx_775_2.jpg

mini_itx_775_3.jpg

Ovviamente dimensioni così limitate hanno portato ad alcuni compromessi in termini di dotazione. On board troviamo infatti solo uno Slot PCI per eventuali periferiche supplementari, oltre ad uno Slot memoria che accetta moduli SoDimm, gli stessi utilizzati nei PC portatili.

Il sottosistema video è integrato nel chipset, modello Intel 945G. On board troviamo anche 4 schede di rete, utili per particolari applicazioni ove questa scheda madre vada a controllare varie risorse di rete contemporaneamente, controller USB, firewire e due porte seriali.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
A vida è samba29 Dicembre 2005, 08:02 #1
Ma vendono barebone assemblabili con queste schede?

Sarebbe interessante per l'allestimento di un minipc
Xadhoomx29 Dicembre 2005, 08:15 #2
Io francamente lo vedrei bene per gestire in ambito casalingo un array con contenuti multimediali. Peccato che la piattaforma Intel usata non è molto risparmiosa in termini di energia e lasciarlo accesso tutto il giorno costerebbe molto.
Luca6929 Dicembre 2005, 08:50 #3
La vedrei meglio son un soket 774 x montare un Turion o Sempron oppure con 939 per un opteron
I processori Intel 775 scaldano troppo: il dissipatore sarebbe piú grande della scheda madre!
Fra_cool29 Dicembre 2005, 08:53 #4
oltre ad uno Slot memoria che accetta moduli SoDimm, gli stessi utilizzati nei PC portatili.

A che serve, visto che ci sono anche due slot per comuni ram DDR2 sulla destra?

Non è poi tanto povera di dotazioni: link

Qualcuno sa cosa sia l'interfaccia per solid state disk? Mi sembra di capire un canale Ide con alimentazione +V5 VSB incorporata...
SupeRFayaN29 Dicembre 2005, 09:02 #5
.... .. ma c'han pensato al calore???
un intel in un case piccino picciò + disco... sperando di trovare un alimentatore esterno passivo stile notebook, ma ke faccia minimo 400 wat..
cmq poi si può fare una bella grigliatina sopra il tutto...
mah.. io ci vedrei un atlhon oppure il top sarebbe un centrinetto...
Octane29 Dicembre 2005, 09:16 #6

piccola precisazione..

uno Slot memoria che accetta moduli SoDimm, gli stessi utilizzati nei PC portatili.


non e' uno slot SoDimm, e' invece un MiniPCI
MaxArt29 Dicembre 2005, 09:19 #7
Oltre ad essere i processori socket 775 intrinsecamente poco adatta a queste soluzioni, vedo un po' di spazio sprecato. Ad esempio, che se ne fanno di due seriali? Io le avrei tolte e ci avrei aggiunto qualcos'altro, tipo altre due USB.

Non vedo alcuno slot SoDimm, piuttosto. Se è quello bianco al centro, credo sia lo slot miniPCI.

Originariamente inviato da: Fra_cool
Qualcuno sa cosa sia l'interfaccia per solid state disk? Mi sembra di capire un canale Ide con alimentazione +V5 VSB incorporata...
Sì, serve per quei tipi di "hard disk" che registrano su celle di memoria (non volatili, ovviamente) anziché su dischi magnetici. Ovviamente, consumano e scaldano molto meno, oltre ad occupare lo spazio di un banco di memoria. Però costano, sono lenti e durano meno. Sono giusto per questo tipo di soluzioni.
YaYappyDoa29 Dicembre 2005, 09:45 #8
Uhm...la si potrebbe considerare come proposta plausibile per i "mini Macintel", sullo stile del miniPC.
s0r429 Dicembre 2005, 09:54 #9
effettivamente tutti i vantaggi di una scheda madre in standard mini itx vengono annullati da un qualsiasi pentium4...
però ricordatevi che yonah e conroe (le prossime versioni dei processor intel) saranno compatibili con lo stesso bus e socket
a quel punto si che sarà possibile realizzare un mediacenter iper multimediale e silenzioso!


certo che se ne facessero una versine per turion mt... altro che apple mini...
Tera29 Dicembre 2005, 10:49 #10

Precisazioni

Quello non è uno slot per memorie sodimm ma è uno slot per schede mini-pci inoltre lo slot nero è un pci-express 16x.
Si possono leggerne le specifiche dal produttore:

http://www.commell.com.tw/Product/S...M#Specification

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^