Mercato schede madri, previsti alcuni mesi di calma piatta

Mercato schede madri, previsti alcuni mesi di calma piatta

I produttori di schede madri prevedono una relativa calma per i prossimi mesi. Più ottimismo, invece, verso la seconda metà dell'anno

di pubblicata il , alle 10:37 nel canale Schede Madri e chipset
 

A seguito della notizia relativa all'intenzione di Intel di voler abbassare i prezzi dei processori Pentium D 9xx nell'ordine del 13%-50% il prossimo 23 Aprile, i produttori taiwanesi di schede madri hanno espresso pareri piuttosto cauti relativamente all'attuale situazione del mercato.

Sebbene la previsione della riduzione dei prezzi dei nuovi processori dual-core rappresenti una buona notizia, i produttori di schede madri sono convinti che per qualche tempo si assisterà ad una lieve stagnazione del mercato, dal momento che le compagnie aspetteranno un po' di tempo prima di effettuare mosse azzardate o non strettamente necessarie.

Gli investitori hanno previsto che nel mese di febbraio le consegne di schede madri subiranno una flessione nell'ordine del 15%-20% circa, per via sia del minor numero di giorni lavorativi, sia delle scorte ancora relativamente abbondanti dei rivenditori nel canale retail.

Anche i mesi di Marzo e Aprile risulteranno piuttosto tranquilli, dal momento che l'attesa sarà tutta rivolta verso AMD e il lancio delle nuove piattaforme con supporto alla memoria DDR2. Interessati da questa situazione risultano essere sia i produttori di schede madri, sia i System Integrator e i produttori di PC completi.

Tuttavia la situazione dovrebbe diventare decisamente più favorevole nella seconda metà dell'anno, con prezzi ancora più bassi per i processori dual core e con il possibile lancio di Microsoft Vista che dovrebbe spingere in alto la domanda per l'acquisto di nuovi sistemi PC.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LAj16 Febbraio 2006, 11:06 #1
MA se io mi devo cambiare la scheda madre !!!
JohnPetrucci16 Febbraio 2006, 13:01 #2
Non mi pare cmq che possano lamentarsi, di vendere vendono è che non si accontentano mai se per calma piatta intendono cmq incrementi percentuali inferiori ai loro desideri.
lucusta16 Febbraio 2006, 15:46 #3
se effettivamente vendessero di meno, abbasserebbero i prezzi..
mjordan18 Febbraio 2006, 01:28 #4
La realtà è che oggi non si sente piu' tanto la necessità di dover cambiare PC ... Ed ecco che quì entra in gioco Windows Vista e KDE 4 ...
mjordan18 Febbraio 2006, 01:30 #5
Originariamente inviato da: LAj
MA se io mi devo cambiare la scheda madre !!!


Perchè quelle che hai sul mercato non ti bastano?
BlackBug18 Febbraio 2006, 14:32 #6

...

Credo che il periodo primaverile sia sempre inferiore al periodo precedente dove hai il natale di mezzo, e quello compreso tra giugno e settembre dove hai la fine della scuola. Poi mettici che le aziende se aggiornano i sistemi lo fanno subito dopo le ferie estive...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^