Da MSI e ASRock le prime schede madri per CPU Haswell-E

Da MSI e ASRock le prime schede madri per CPU Haswell-E

Il debutto della prossima generazione di piattaforma enthusiast di Intel, nome in codice Haswell-E, non avverrà prima di Settembre ma al Computex è già possibile vedere alcune delle nuove schede madri con chipset X99

di pubblicata il , alle 08:43 nel canale Schede Madri e chipset
IntelMSIASRock
 

Una delle tipologie di prodotti attesa al Computex 2014 sono le schede madri basate su chipset Intel X99, modelli di nuova generazione destinati al pubblico enthusiast. Queste proposte verranno abbinate ai processori Haswell-E, nome in codice che identifica la piattaforma top di gamma per sistemi desktop che Intel presenterà presumibilmente nel corso del mese di Settembre.

Nei giorni scorsi sono emerse online alcune indiscrezioni su queste CPU: avremo al debutto 3 versioni, con quella top di gamma caratterizzata dalla presenza di ben 8 core e le due restanti "limitate" a solo 6 core. La principale novità è data dal controller memoria, sempre quad channel ma ora compatibile con i moduli DDR4. Nuove CPU, quindi, che richiedono nuovi moduli memoria e di conseguenza nuove schede madri.

computex_2014_x99_asrock.jpg (130380 bytes)

Solo alcuni produttori hanno mostrato schede basate su chipset Intel X99, e tra questi segnaliamo ASRock e MSI. Per entrambi le informazioni fornite sono molto frammentarie: del resto stiamo parlando di un chipset che non è stato ancora presentato ufficialmente da Intel e del quale, quindi, i partner produttori di schede madri non possono ancora anticipare le caratteristiche tecniche.

La scheda ASRock X99 Extreme 4 sarà presumibilmente solo uno dei modelli basato su questo chipset che il produttore taiwanese proporrà sul mercato, e di certo non quello più ricco quanto a dotazione onboard. Notiamo la presenza di 8 slot memoria per moduli DDR4, affiancati da 4 slot PCI Express 16x meccanici che per la disposizione lungo il PCB sono in grado di accettare solo 3 schede video con sistema di raffreddamento a 2 slot d'ingombro.

computex_2014_x99_msi.jpg (94785 bytes)

La proposta di MSI, al momento attuale senza nome, ripropone caratteristiche tecniche simili alla soluzione ASRock: anche in questo caso 4 slot PCI Express 16x meccanici ma l'impossibilità di utilizzare più di 3 schede video dotate di sistema di raffreddamento a 2 slot d'ingombro. Nei prossimi mesi vedremo sempre più annunci incentrati su questa nuova piattaforma, non compatibile con i processori socket LGA 2011 attualmente in commercio proprio in virtù del cambio di memoria, con l'annuncio ufficiale del lancio sul mercato che riteniamo Intel terrà in concomitanza con il proprio Developer Forum di San Francisco, dal 9 all'11 Settembre.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AceGranger05 Giugno 2014, 09:26 #1
ma non si era detto che le DDR4 i questa prima implementazione avrebbero permesso solo un modulo per canale ?

http://www.hwupgrade.it/articoli/me...ard-ddr4_2.html
Atom7305 Giugno 2014, 09:29 #2
mi tenta questa piattaforma, ma a mio avviso per il primo anno sarà decisamente "immatura" sia per le ddr4 che ancora saranno paragonabili alle ddr3 come prestazione, sia per le prime cpu haswell-e molto frenate (i 6 core a 3,5ghz in turbo e l'8 core a soli 3,0ghz mi sembrano poco vantaggiose considerando che il devil's ha 4 core a 4,4ghz).
ovviamente tutto imho
AceGranger05 Giugno 2014, 09:52 #3
Originariamente inviato da: Atom73
mi tenta questa piattaforma, ma a mio avviso per il primo anno sarà decisamente "immatura" sia per le ddr4 che ancora saranno paragonabili alle ddr3 come prestazione, sia per le prime cpu haswell-e molto frenate (i 6 core a 3,5ghz in turbo e l'8 core a soli 3,0ghz mi sembrano poco vantaggiose considerando che il devil's ha 4 core a 4,4ghz).
ovviamente tutto imho


si, se li tieni a default; bisogna vedere quanto arriveranno in OC.

credo che l'8 core, con un raffreddamento a liquido, abbia un margine piu elevato del 4 core e che possa arrivare tranquillamente a 4.3-4.4 GHz senza problemi; alla fine l'architettura è quella e le CPU -E hanno gia di base un buon collegamento fra chip ed heatspreader.
Mparlav05 Giugno 2014, 10:23 #4
Non mi preoccupano le prestazioni delle DDR4, quello è un problema secondario, piuttosto i loro prezzi iniziali.

Una X99 (meglio la Asrock della Msi per lo slot m.2), costerà poco più di una Z97 con caratteristiche simili.
L'i7-5820k potrebbe avere un prezzo molto simile all'i7-4790k, ma ha 6/12 core 3.3/3.6GHz contro 4/8 core 4/4.4GHz, e quel 20% di differenza di clock potrebbe diminuire in overclock daily (molto più probabile che il primo regga i 4.5GHz stabili, che il secondo i 5GHz stabili, imho).

Il problema restano le memorie: estremizzando 4x8GB DDR3 2133 cl11 vengono 280 euro.
Per 4x8GB DDR4 2400 cl12 (vedi Adata) potrebbero non bastare 400-450 euro.
Mi auguro di poter contenere la spesa su questo punto: per me l'ideale sarebbe cominciare con 4x4GB per poter aggiungere in futuro 4x8GB.

P.S.: Adata ha confermato l'esistenza di banchi da 4GB di DDR4, una buona notizia:
http://www.anandtech.com/show/8123/...20-ssd-and-more
Flying Tiger05 Giugno 2014, 10:52 #5
Da utente dell' attuale X79 sono invece curioso di vedere quali saranno le differenze prestazionali e sopratutto se saranno tali da giustificare un investimento senza dubbio molto consistente per un ipotetico upgrade perchè se rimangono nel range del 10/20% francamente passo volentieri la mano , investire una cifra intorno ai 1000€ tra cpu , scheda madre e ram , sempre che bastino , per avere un incremento prestazionale oggettivamente trascurabile a mio avviso ha poco senso , poi come sempre sono opinioni personali....

Atom7305 Giugno 2014, 11:41 #6
il passaggio da x79 a x99 è assolutamente necessario per tutto il supporto alle nuove tecnologie garantito dall'x99
l'x79 è davvero datato come chipset
qboy05 Giugno 2014, 12:10 #7
io invece mi chiedo, se in questi modelli i vari moduli di alimentazione della cpu sono scoperti quindi senza dissipatori vari, come mai al salire del prezzo mettono super-ultra-mega dissipatori addirittura predisposti per il liquido ?
AceGranger05 Giugno 2014, 12:25 #8
Originariamente inviato da: qboy
io invece mi chiedo, se in questi modelli i vari moduli di alimentazione della cpu sono scoperti quindi senza dissipatori vari, come mai al salire del prezzo mettono super-ultra-mega dissipatori addirittura predisposti per il liquido ?


perchè qui non hanno montato i dissipatori ?

ci sono tutti i chip scoperti, compreso il chipset... presumo che non vogliano rivelare l'aspetto estetico fino al lancio ufficiale; sulla MSI mancano perfino la meta dei connettori del pannellino posteriore
qboy05 Giugno 2014, 13:02 #9
Originariamente inviato da: AceGranger
perchè qui non hanno montato i dissipatori ?

ci sono tutti i chip scoperti, compreso il chipset... presumo che non vogliano rivelare l'aspetto estetico fino al lancio ufficiale; sulla MSI mancano perfino la meta dei connettori del pannellino posteriore

ah.. ok allora, anche se qualche dubbio mi resta ancora

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^