Un ingegnere di Nvidia ha creato un driver Vulkan per i Raspberry Pi che fa girare Quake 3 a oltre 100 FPS

Un ingegnere di Nvidia ha creato un driver Vulkan per i Raspberry Pi che fa girare Quake 3 a oltre 100 FPS

Nei ritagli di tempo libero l'ingegnere di Nvidia Martin ha sviluppato un driver Vulkan per i Raspberry Pi dotati di GPU Broadcom VideoCore IV. Il driver, per quanto sperimentale e raffazzonato, permette di far girare Quake 3 a oltre 100 FPS in 720p.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Sistemi
RaspberryVulkan
 

Come abbiamo visto nelle scorse settimane, il lavoro della Raspberry Pi Foundation per sviluppare un driver grafico Vulkan open source per il Raspberry Pi 4 procede bene, anche se c'è ancora molto da fare. I possessori delle versioni precedenti della board di sviluppo possono guardare invece a quanto fatto Martin Thomas, ingegnere di Nvidia, che tramite il suo profilo personale ha annunciato la disponibilità di "RPi-VK-Driver", il frutto di un impegno di oltre due anni nel proprio tempo libero.

Quanto sviluppato da Thomas non è di per sé un driver Vulkan "al 100%", in quanto non è conforme agli standard ufficiali stabiliti dal consorzio Khronos Group, sebbene aderisca quanto più possibile ai parametri di Vulkan, anche in base a quanto consentito dall'hardware. Il driver è compatibile con la GPU Broadcom VideoCore IV a bordo dei Raspberry Pi 1, 2, 3 e Zero.

Su Twitter l'ingegnere di Nvidia ha mostrato RPi-VK-Driver su Raspberry Pi 3 Model B+ e Quake III Arena. La GPU Broadcom VideoCore IV, impostata a una frequenza di clock di 250 MHz, ha gestito lo sparatutto renderizzando oltre 100 FPS a 1280 x 720 pixel. Secondo Thomash, il Raspberry Pi 3 Model B potrebbe produrre circa 70 FPS in Full HD.

Rispetto ai driver OpenGL, l'ingegnere di Nvidia ritiene che il suo RPi-VK-Driver offra una migliorata gestione della memoria, nonché dei comandi multi-thread, inoltre supporta altre funzionalità come l'MSAA (multisample anti-aliasing). Ulteriori informazioni, tra cui il download, in questo repository su GitHub.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

76 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7722 Giugno 2020, 10:07 #1
Vacca boia.
A volte si fa fatica a capire quanto possano essere effettivamente potenti questi aggeggini.
kamon22 Giugno 2020, 10:31 #2
...Posso dirlo? POSSO?? ...Ora lo dico, pronti??

CI GIRA CRYSIS??

...L'HO DETTO! Sono un genio, nessuno avrebbe mai pensato a questa battuta.
Alessio.1639022 Giugno 2020, 10:40 #3
Tutto bello, ma Quake 3 è un gioco del 1999.
21 anni fà.
Ad oggi, dovrebbe girare anche nella mia lavatrice xiaomi.
kamon22 Giugno 2020, 10:46 #4
Originariamente inviato da: Alessio.16390
Tutto bello, ma Quake 3 è un gioco del 1999.
21 anni fà.
Ad oggi, dovrebbe girare anche nella mia lavatrice xiaomi.


La xiaomi fa pure le lavatrici?

Comunque si, è tanto impressionante che ci sia riuscito quanto inutile, poi oovviamente si tratta solo di un puro esercizio di ingegneria, come quelli che fanno i porting per le calcolatrici scientifiche.
biometallo22 Giugno 2020, 10:47 #5
Originariamente inviato da: Alessio.16390
Tutto bello, ma Quake 3 è un gioco del 1999.
21 anni fà.
Ad oggi, dovrebbe girare anche nella mia lavatrice xiaomi.


Non hai tutti i torti, fra l'altro sebbene con alcuni compromessi fu anche convertito in modo convincente sulla prima xbox, che come hardwarmente credo sia molto più limitata del più scarso dei raspberry, comunque interessante.

comunque sempre sull'argomento segnalo questo video: Playing Full PC Games on a Raspberry Pi 4

edit mi sono sconfonduto con Doom3, Quake3 non era stato convertito per xbox... ma per Dreamcast
MikDic22 Giugno 2020, 10:54 #6
... e cosi capisce ancora una volta dove possono arrivare le ottimizzazioni software e dei driver. Ottimizzazioni su particolari HW. E' uno dei punti di forza delle Apple con hw proprietario e pochi modelli, era il perche i telefoni di fascia Lumia con Ms WinPhone erano fluidi alla pari dei top di gamma android. Sappiamo la pesantezza e la virtualizzazione di Android, ed i compromessi per far girare su tanti dispositivi; solo ora che è aumentata la potenza delle CPU e l'aumento di memoria anche gli android non di fascia alta sono fluidi. Ecco ancora il perché da sempre i giochi sulle consolle molto spesso vanno meglio di computer con costose schede grafiche discrete.
Alessio.1639022 Giugno 2020, 10:59 #7
Originariamente inviato da: kamon
La xiaomi fa pure le lavatrici?

Comunque si, è tanto impressionante che ci sia riuscito quanto inutile, poi oovviamente si tratta solo di un puro esercizio di ingegneria, come quelli che fanno i porting per le calcolatrici scientifiche.


Xiaomi Mijia Internet Washing e Drying
nickname8822 Giugno 2020, 11:13 #8
Originariamente inviato da: demon77
Vacca boia.
A volte si fa fatica a capire quanto possano essere effettivamente potenti questi aggeggini.

Il mio primissimo PC era un P3 733Mhz, 128MB di RAM SDR e con integrata Intel con 8MB di RAM condivisa ...
E Quake 3 lo facevo girare a 1024x768 a 85fps fisso in openGL dell'epoca.

Questo non mi pare che dopo 20 anni e passa vada molto di più, piccolo sì ma se i risultati sono questi è scarso.
pengfei22 Giugno 2020, 11:23 #9
effettivamente non mi pare questo miracolo di ottimizzazione, tutto sommato quel modello dovrebbe avere un quad core con Cortex-A53 a 1.4ghz, naturalmente sono architetture diverse ma dovrebbe essere decisamente più potente rispetto ai Pentium 3 cloccati sotto al ghz dell'epoca
nickname8822 Giugno 2020, 11:47 #10
Originariamente inviato da: pengfei
effettivamente non mi pare questo miracolo di ottimizzazione, tutto sommato quel modello dovrebbe avere un quad core con Cortex-A53 a 1.4ghz, naturalmente sono architetture diverse ma dovrebbe essere decisamente più potente rispetto ai Pentium 3 cloccati sotto al ghz dell'epoca
180nm all'epoca ed era pure all'avanguardia.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^