SilverStone, alimentatore Flex ATX FX350-G: dimensioni compatte ed efficienza 80 Plus Gold

SilverStone, alimentatore Flex ATX FX350-G: dimensioni compatte ed efficienza 80 Plus Gold

SilverStone presenta il suo primo alimentatore Flex ATX, in grado di spiccare nel relativo segmento per potenza, design ed efficienza: parliamo dell'FX350-G

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Sistemi
SilverStone
 

Oggigiorno difficilmente abbiamo a che fare con alimentatori per PC diversi dal classico formato ATX, il quale si è sempre difeso alla grande, riuscendo a stare al passo con i tempi per design e sistemi di raffreddamento, garantendo anche un'ampia forbice di potenze nominali occupando nella stragrande maggioranza dei casi un volume standard pari a circa 138x86x140 mm, ed all'occorrenza, ad esempio per potenze intorno ai 1.000 W, sviluppandosi esclusivamente in lunghezza.

Per sistemi più compatti troviamo il formato non molto diffuso Flex ATX, SilverStone presenta il suo primo alimentatore basato su questo standard, in grado di spiccare nel relativo segmento per potenza, design ed efficienza: stiamo parlando del modello FX350-G.

Le dimensioni sono pari a 81,5x40,5x150 mm per 960 g di peso, la potenza nominale è di 350 W, tra le più alte per la categoria Flex, e l'efficienza garantita è pari a 80 Plus Gold; il design è molto spartano ma la colorazione completamente nera lo distingue dalla maggior parte degli alimentatori di pari caratteristiche che solitamente non adottano nessuna finitura ma vengono proposti con il classico metallo nudo.

Il sistema di raffreddamento dell'alimentatore è costituito da un'unica ventola da 40 mm, sufficiente a garantire temperature di funzionamento non superiori ai 40°C e contenendo il rumore emesso intorno ai 20 dBA; il FX350-G ha un layout cavi non modulare, costituito da una linea con connettore per la scheda madre a 24 pin, un connettore EPS 4+4 pin, singolo connettore PCIe a 6 pin, tre connettori SATA, due connettori Molex ed un unico connettore Berg.

Per il momento da SilverStone nessuna informazione per quanto riguarda prezzo e disponibilità; per maggiori informazioni ed immagini vi invitiamo a visitare la pagina dedicata a questo alimentatore Flex ATX.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Giouncino16 Aprile 2018, 13:45 #1
guarda caso flex-atx è il modello di ali montato sul mio case.

Mi chiedo perchè si ostinino a montare la ventolina da 40mm sul fondo dell'alimentatore (che fa un fastidioso sibilo in alta frequenza) anzichè una da 80mm sul fianco.
Sul mio ho staccato quella da 40 proprio per montarne una da 80mm sul fianco con ottimi risultati sia dal punto di vista termico sia per quanto riguarda il rumore di funzionamento.
Cfranco16 Aprile 2018, 14:23 #2
Originariamente inviato da: Giouncino
Mi chiedo perchè si ostinino a montare la ventolina da 40mm sul fondo dell'alimentatore (che fa un fastidioso sibilo in alta frequenza) anzichè una da 80mm sul fianco.

Credo sia un problema di specifiche, per lo standard flex-atx le pareti laterali potrebbero non essere libere e quindi troveresti la ventola tappata, inoltre sono alimentatori usati per rack server dove c' è una ventilazione forzata fronte-retro (e dove del rumore importa meno di zero) e quindi il flusso d' aria deve seguire quell' andamento.
Giouncino16 Aprile 2018, 14:45 #3
Ok, però ormai vengono usati anche negli HTPC (come nel mio caso) quindi qualcuno potrebbe anche proporli con ventole maggiorate. Ne ho trovato soltanto uno che lo vende su e-bay Spagna, con dimensioni leggermente fuori specifica Flex-ATX.
gi0v316 Aprile 2018, 14:50 #4
io ho trovato sulla baia il mio FSP flex atx da 400w, e si trova anche il 500w 80+ platinum se non erro... la ventola da 40 si sente solo all'accensione, poi è praticamente inudibile (e avendo come unica altra ventola quella del radiatore del kit liquido... si sentirebbe)

ben venga un po' di varietà sul flex atx, ma servono più watt (e magari sul 500w due linee pci-ex separate )
Link ad immagine (click per visualizzarla)
Giouncino16 Aprile 2018, 14:56 #5
per mia esperienza il ronzio pompa dell'acqua è abbastanza forte tanto da cancellare alcune ventole...quelle da 40mm forse no però!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^