Ritorno alla crescita per i PC desktop nella seconda metà del 2017

Ritorno alla crescita per i PC desktop nella seconda metà del 2017

Il debutto di nuovi processori ehtnustast di Intel e AMD indicato come causa di una ripresa delle vendite per ils ettore dei PC desktop

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Sistemi
IntelAMDRyZenSkylakeCoreKaby Lake
 

Il debutto di numerosi nuovi processori, tanto da parte di AMD come di Intel, è destinato a dare un impulso alle vendite significativo a partire dal terzo trimestre 2017. Sono i modelli enthusiast che, stando a quanto è stato anticipato dal sito Digitimes a questo indirizzo, dovrebbero trainare le vendite di sistemi desktop.

AMD e Intel hanno recentemente introdotto proposte destinate al segmento di fascia più alta del mercato rispettivamente con i modelli Ryzen Threadripper e Skylake-X. Si tratta di modelli dal costo mediamente elevato, ma che mettono a disposizione un elevato numero di core e prestazioni estremamente elevate non tanto con i videogiochi ma con quegli scenari di utilizzo che vedono più applicazioni esigenti eseguite contemporaneamente dal sistema.

I processori Ryzen Threadripper saranno in vendita a partire dal 10 agosto; per le proposte Intel Skylake-X alcune versioni di CPU sono già presenti sul mercato, mentre altre giungeranno ad agosto sino al debutto previsto a ottobre per le declinazioni sino a 18 core.

Questi processori porteranno quindi ad un aumento nella domanda di soluzioni desktop, grazie alla loro capacità di offrire livelli prestazionali nettamente più elevati di quelli dei sistemi notebook. Questi ultimi hanno permesso di ottenere performances sempre più vicine a quelle dei desktop grazie all'evoluzione tecnologica degli ultimi anni. Le architetture multicore più recenti non possono però trovare spazio nei sistemi desktop per via dei vincoli di consumi e dimensioni e questo permetterà alla domanda di sistemi desktop di aumentare.

Una domanda più sostenuta nel corso della seconda metà del 2017 sarà in ogni caso anche legata ai sistemi Intel di fascia media della famiglia Kaby Lake, oltre a quelli dotati di processore AMD Ryzen. Queste ultime proposte, in particolare, hanno portato ad un certo interesse nel settore dei PC desktop sin dal loro debutto ufficiale avvenuto nel corso del mese di marzo grazie all'abbinamento tra un elevato numero di core e prezzi che per quanto non contenuti in assoluto si sono rivelati essere estremamente competitivi rispetto a quelli delle CPU Intel concorrenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
turcone07 Agosto 2017, 12:46 #1
era ora che ci fosse un pò di movimento nel mondo dei cpu speriamo che non sia solo un fuoco di paglia per amd
Sandro kensan07 Agosto 2017, 13:47 #2
I ryzen partono da 100 euro a cpu: non male.
s-y07 Agosto 2017, 14:01 #3
come scritto altre volte, prima o poi dovrà pur smettere di calare, ma non è detto sia un segnale di ripresa continuativa
corvazo07 Agosto 2017, 20:41 #4
Secondo le statistiche di Amazon AMD vende parecchi Ryzen, e si vedono tornare anche le Radeon. Che sia già iniziato il Back to school?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^