Psystar avvia le consegne dei primi sistemi

Psystar avvia le consegne dei primi sistemi

La misteriosa azienda della Florida che promette "cloni" di sistemi Mac avrebbe avviato l'evasione dei primi ordini

di pubblicata il , alle 13:59 nel canale Sistemi
 

Psystar, l'azienda diventata famosa nel giro di pochi giorni grazie alla proposta di sistemi PC standard provvisti di sistema operativo Mac OS X, e che ha sollevato non pochi dubbi nel corso della passata settimana, ha annunciato nel corso della giornata di ieri di aver avviato le consegne dei primi sistemi, evadendo quelli ricevuti a partire dalla giornata del 7 Aprile.

Ecco il comunicato integrale:

"It is our pleasure to inform you that our store is up and running thanks to our new high volume payment processor. To all, we challenge you, let’s see if we can max this one out. Regarding shipping, orders placed the week of April 7th are currently being shipped. We will be shipping units out of our new facility starting Monday, April 21st, including those orders placed the week of April 14th. Orders are being shipped in the order that they were received, don't worry, you'll get yours soon. Upon shipment an email notification including tracking information will be sent to you automatically."

Nonostante questo segnale (e, a quanto pare, anche l'effettiva presenza di una sede fisica, dopo il repentino cambio di indirizzi della scorsa settimana) è bene ricordare che ancora molte ombre vi sono su questa azienda: innanzitutto il gestore dei pagamenti elettronici ha deciso di rescindere dal contratto ed in secondo luogo il team che ha sviluppato l'emulatore EFI che permette il funzionamento di Mac OS X su un comune PC ha apertamente accusato Psystar di aver violato le clausole di licenza, che vietano un impiego commerciale dell'emulatore.

Ancora una volta i titolari non sono stati raggiungibili, ma siamo certi che ulteriori sviluppi della vicenda non tarderanno ad arrivare.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Redvex22 Aprile 2008, 14:04 #1
Se le stanno andando proprio a cercare...mah! Vorrei tanto sapere chi ha acquistato un sistema da loro e se quando lo riceveranno com'è.
sesshoumaru22 Aprile 2008, 14:04 #2
Si si, mandateci i soldi che poi il pc ve lo spediamo.

Mah! Chi abbocca merita di beccarsi la truffa, mi sembra evidente l'ambiguità di questa "società"
wisher22 Aprile 2008, 14:21 #3
da Cupertino nessuna reazione?
Therinai22 Aprile 2008, 14:26 #4
andrà a finire che salta fuori che Psystar è proprietà della apple
sonountoro22 Aprile 2008, 14:35 #5
Mah, giusto per farmi un'idea sono andato a vedere i prodotti che vendono, e con somma sorpresa ho visto prezzi esorbitanti, quasi assurdi come ad esempio la licenza di Leopard (motivo per il quale qualcuno potrebbe acquistare da loro) che costa ben 155$... meglio sorvolare poi sul costo dei singoli pezzi add-on.

A conti fatti, è più conveniente (come pure più sicuro) acquistare direttamente un bel Mac.

Oppure farsi il Pc su misura Leopardato da bravo smanettone perditempo.
!fazz22 Aprile 2008, 14:44 #6
Originariamente inviato da: sonountoro
Mah, giusto per farmi un'idea sono andato a vedere i prodotti che vendono, e con somma sorpresa ho visto prezzi esorbitanti, quasi assurdi come ad esempio la licenza di Leopard (motivo per il quale qualcuno potrebbe acquistare da loro) che costa ben 155$... meglio sorvolare poi sul costo dei singoli pezzi add-on.

A conti fatti, è più conveniente (come pure più sicuro) acquistare direttamente un bel Mac.

Oppure farsi il Pc su misura Leopardato da bravo smanettone perditempo.


il problema è che il bravo smanettone perditempo compie un'azione illegale anche se va in un supermercato e compra il cd [U]originale [/U]mi Leopard.

Quindi se illegale per un utente perchè una società dovrebbe vendere una cosa illegale?

secondo me fra poco apple partirà come un rullo compressore, in particolare mi sa (IMHO) che aspetterà la consegna fisica delle prime macchine per poter presentare prove concrete
sesshoumaru22 Aprile 2008, 14:53 #7
Originariamente inviato da: !fazz
il problema è che il bravo smanettone perditempo compie un'azione illegale anche se va in un supermercato e compra il cd [U]originale [/U]mi Leopard.

Quindi se illegale per un utente perchè una società dovrebbe vendere una cosa illegale?

secondo me fra poco apple partirà come un rullo compressore, in particolare mi sa (IMHO) che aspetterà la consegna fisica delle prime macchine per poter presentare prove concrete


Vedrai che non verranno spedite mai le prima macchine.
Nella peggiore delle ipotesi si rivelerà un truffa, nella migliore l'azienda dirà:
"Abbiamo scherzato! Burloni.... Però vi vendiamo un sistema con lo stesso hardware apple, se poi voi volete metterci Leopard per conto vostro....."
Ed ecco che si son fatti pubblicità gratis.
!fazz22 Aprile 2008, 14:57 #8
Originariamente inviato da: sesshoumaru
Vedrai che non verranno spedite mai le prima macchine.
Nella peggiore delle ipotesi si rivelerà un truffa, nella migliore l'azienda dirà:
"Abbiamo scherzato! Burloni.... Però vi vendiamo un sistema con lo stesso hardware apple, se poi voi volete metterci Leopard per conto vostro....."


Penso anchio che sia tutta una bufala ben congegnata
Rizlo+22 Aprile 2008, 15:59 #9
infatti se loro NON preinstallassero leopard NON commetterbbero alcun illecito, persino dichiarando che il loro hardware è garantito come 100% leopart complaint... Ed è questa la mossa che sarebbe da fare!
*sasha ITALIA*22 Aprile 2008, 16:31 #10
a quanto pare e´solo una truffa mal organizzata:

PsyStar: la bolla si sta sgonfiando?
pubblicato da Emanuel in: Varie Online Tech

PsyStar, una società di Miami arrivata ai clamori delle cronache per i suoi cloni Mac, sembra stia navigando in cattive acque.

Vista l’improvvisa notorietà e le paventate intenzioni di quest’ultima di portare Apple in tribunale, molti siti di tecnologia, hanno deciso di informarsi un pò meglio sull’identità della società.
Ne è risultato un quadro sconfortante. Gli uffici della società sarebbero sempre in continuo movimento, spostandosi da uno stabile in un’affollata zona industriale ad un’abitazione in un quartiere residenziale. Nonostante tutta questa presunta vitalità, nessuno dei possibili vicini avrebbe mai visto tracce di traslochi in corso.

Inoltre, i ragazzi di GizModo si sarebbero fisicamente recati agli uffici dichiarati della società, trovando ben altre attività.
Sempre secondo la fonte, esiste anche un più preoccupante dato oggettivo. Il circuito di pagamento online PowerPay, a cui PsyStar si sarebbe affidata per la gestione dei pagamenti via internet, ha sospeso l’account della società di Miami. Questa decisione è stata presa proprio in relazione all’impossibilità di definire dove sia ubicata fisicamente la sede dell’azienda.

Per ora quindi non è più possibile acquistare alcun tipo di clone Mac, almeno finchè non si avranno ulteriori notizie sulla bontà e solidità di PsyStar. Vi terremo aggiornati.

[Via HardMac]

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^