Nokia, accordo milionario con Samsung sui brevetti

Nokia, accordo milionario con Samsung sui brevetti

Il fatturato di Nokia Technologies aumenterà in maniera significativa nei prossimi mesi grazie al nuovo accordo con Samsung in materia di brevetti.

di Salvatore Carrozzini pubblicata il , alle 11:21 nel canale Sistemi
NokiaSamsung
 

Nokia comunica oggi di aver raggiunto un importante accordo con Samsung in materia di brevetti. A seguito della conclusione della procedura di arbitrato indipendente la disputa tra l'azienda finlandese e il produttore coreano giunge a conclusione con effetti positivi per Nokia che vedrà crescere in maniera importante il fatturato della divisione Technologies, il ramo d'azienda che si occupa di portare avanti il business dello sviluppo e della valorizzazione della proprietà intellettuale.

La controversia avviata nel 2013 era relativa a compensi aggiuntivi che Samsung era tenuta a corrispondere a Nokia per l'utilizzo di alcuni brevetti in materia di telefonia. In termini concreti, grazie alla chiusura della procedura di arbitrato, Nokia prevede che il fatturato della divisione Technologies aumenterà di centinaia di milioni di euro nei prossimi anni; la stima fa riferimento a non meno di 1.3 miliardi di euro nel periodo compreso tra il 2016 e il 2018. Al raggiungimento dello scopo contribuiscono analoghe procedura di arbitrato indipendente, tra le quali figura quella tra Nokia ed LG.

Ramzi Haidamus, numero uno di Nokia Technologies, ha così commentato la recente vittoria ottenuta nei confronti di Samsung utilizzando lo strumento dell'arbitrato indipendente:

L'uso dell'arbitrato indipendente è la pratica migliore per risolvere divergenze in materia di brevetti accogliamo favorevolmente la compensazione ulteriore dovuta a Nokia a seguito dell'estensione dell'accordo.

Un flusso di cassa importante per i futuri progetti di Nokia, un tempo leader indiscusso del mercato della telefonia e, in anni più recenti, costretta a "reinventarsi" dopo la cessione della divisione mobile a Microsoft. I rumor sulla presunta volontà di tornare nel settore della telefonia tornano ciclicamente alla ribalta, ma nessuna verosimile previsione può essere effettuata sino a quando, alla fine del 2016, non verrà meno il divieto di commercializzare smartphone sorto a seguito dell'accordo con Microsoft. Nel frattempo, Nokia Technologies continua a rafforzare le risorse a disposizione di Nokia che, nel breve periodo, serviranno anche per la finalizzazione dell'acquisizione di Alcatel-Lucent.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^