Prompt dei comandi non più predefinito su Windows 11. Lo sostituirà Windows Terminal

Prompt dei comandi non più predefinito su Windows 11. Lo sostituirà Windows Terminal

Windows Terminal sarà la nuova "esperienza" predefinita per quanto riguarda la gestione delle operazioni da riga di comando su Windows 11

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows 11
 

Microsoft sta pensando di sostituire il vecchio Prompt dei comandi su Windows 11 con Windows Terminal, come soluzione predefinita per quanto riguarda l'app per eseguire operazioni da riga di comando. La novità dovrebbe essere abilitata sul sistema operativo a partire dal 2022, prima per gli utenti del Windows Insider Program, poi per tutti con il roll-out nel canale stabile.

La novità è stata anticipata dalla stessa Microsoft, che sottolinea come si tratti di una rivoluzione all'interno degli ambienti Windows. Windows Console Host è infatti l'applicazione per eseguire operazioni da riga di comando scelta di default su Windows "dall'alba" del sistema operativo: "Stiamo pianificando di rendere Windows Terminal l'esperienza di default sui dispositivi Windows 11", ha scritto Kayla Cinnamon, Program Manager di Microsoft. "Inizieremo con Windows Insider Program, e poi ci sposteremo fra i canali di sviluppo finché non raggiungeremo con la novità tutti i dispositivi Windows 11".

Windows Terminal sostituirà il Prompt dei comandi e sarà predefinito su Windows 11

Windows Terminal è stato svelato nel 2019 come soluzione più avanzata di Windows Console Host, compatibile ad esempio con un engine di rendering più completo con supporto all'accelerazione hardware via DirectX. Inoltre, la nuova app può essere utilizzata per accedere a tutte le applicazioni a riga di comando, e può essere utilizzata per inserire righe di comando per Linux. Windows Terminal implementa il supporto per le tab, effetti di trasparenza, pannelli suddivisi per usare righe di comando multiple su una singola finestra, e diverse possibilità di personalizzazione.

Ad oggi gli utenti di Windows 11 possono già scegliere Windows Terminal come soluzione predefinita, tuttavia con il cambiamento previsto per il 2022 tutte le volte che gli utenti avvieranno il Prompt dei comandi accederanno alla nuova soluzione.

Idee regalo, perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?
REGALA UN BUONO AMAZON
!

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
aqua8416 Dicembre 2021, 13:15 #1
Poi ci sará la cartella /windows al posto di c:\windows ...
Opteranium16 Dicembre 2021, 13:59 #2
beh, se alla fine fanno una "distribuzione" windows, è la volta buona che linux decolla sui desktop
jepessen16 Dicembre 2021, 14:06 #3
E' gia' cosi', almeno per me che l'ho scelto...

Ad esempio quando compilo un progetto con Visual Studio e faccio partire il debug, si avvia una console del nuovo terminale, non di quello vecchio.

E direi che hanno fatto un ottimo lavoro con questo nuovo terminale...
randorama16 Dicembre 2021, 14:10 #4
non so se sono pronto a lasciare take command...
HW202116 Dicembre 2021, 14:50 #5
Pur essendo un NON RACCOMANDATO ALLA MICROSOFT a me risulta nel mio Windows 11 Pro
già attivo il Windows Terminal di default

Comunque sia il vecchio Prompt dei comandi è ancora disponibile, basta andare nella sezione "Tutte le app" del menu start e aprire l'app "Strumenti di Windows", così facendo si aprirà una finestra che offre vari strumenti tra i quali il "Pannello di controllo", "Windows PowerShell" e appunto il "Prompt dei comandi"

Forse contrariamente a quanto è asserito nell'articolo, nei prossimi aggiornamenti del 2022 Microsoft provvederà solo ad eliminare il vecchio "Prompt dei comandi", ma ripeto a me risulta che Windows Terminal è già presente e viene avviato di default ogni volta che è necessario immettere dei comandi da tastiera

L'unica cosa che non capisco è in cosa differiscono i due sistemi d'immissione comandi da tastiera e perché non basta e avanza Windows PowerShell visto che quest'ultimo è lo strumento più efficiente per lo scopo?
sierrodc16 Dicembre 2021, 15:52 #6
Premesse:
1) Windows Terminal è una console/terminal, ovvero una scatola dove scrivere comandi. Quindi è un contenitore.
2) PowerShell, Bash, cmd... sono shell, ovvero ricevono comandi e li eseguono. Quindi sono contenuti.
E infatti Windows Terminal può lanciare sessioni di varie shell (bash su wls o anche command prompt o ps).

Dall'articolo sembra che
1) potete già mettere windows terminal come predefinito. Dal 2022 sarà solo di default. Windows Terminal quando lo installate ve lo chiede se metterlo di default, magari lo avete fatto e non ve ne siete accorti. boh.
2) Se cliccate su "Command Prompt" vi aprirà Windows Terminal (cit. "the Windows Terminal will open when people go to launch the Command Prompt".
astaroth216 Dicembre 2021, 17:50 #7
Oh basta che posso utilizzare ancora shutdown.exe /s /t 3600, che ormai so vecchio rincojonito e mi addormento mentre guardo qualcosa 😂
panic-error16 Dicembre 2021, 22:14 #8

Copia ed incolla

Dopo che hanno impiegato 30 anni per mettere finalmente il copia incolla disponibile con ctrl+c e ctrl+v sul prompt dei comandi classico mi chiedo quali fantascientifiche funzionalità avrà il nuovo Terminal.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^