Snowden non usa iPhone: 'Ha uno spyware integrato'

Snowden non usa iPhone: 'Ha uno spyware integrato'

Edward Snowden avrebbe rivelato la "iFeature" che nessuno vorrebbe. iPhone avrebbe uno spyware integrato che consentirebbe ai governi di tracciare ogni singolo movimento dell'utente

di pubblicata il , alle 17:31 nel canale Sicurezza
AppleiPhone
 

Una "iFeature" per consentire ai governi di spiare gli utenti di smartphone, e in questo caso di iPhone. Lo smartphone della Mela verrebbe venduto con una particolare funzionalità software (voluta o frutto di un bug?) attivabile da remoto con la quale consentire il monitoraggio delle attività di un determinato utente. La novità deriva da alcune informazioni rilasciate dall'avvocato di Edward Snowden, lo stesso che più di un anno fa aveva messo sotto scacco l'NSA e le agenzie governative di tutto il mondo.

"Edward non usa mai un iPhone, possiede un semplice cellulare", ha detto Anatoly Kucherena all'interno di un'intervista con RIA Novosti, una compagnia mediatica russa. In base a quanto riporta Tech Times, l'avvocato di Snowden ha precisato anche i motivi di tale decisione: "L'iPhone ha un software speciale che può attivarsi per raccogliere informazioni senza che il possessore debba necessariamente premere un tasto; si rifiuta di utilizzare questo modello per motivi di sicurezza".

Non è chiaro dall'intervista se l'avvocato di Snowden intenda uno spyware direttamente integrato nel software dalla stessa Apple, o se i servizi governativi siano a conoscenza di una falla con cui violare il sistema operativo e gestire parti sensibili dello stesso. Apple ha più volte ribadito di non aver mai collaborato con le agenzie governative di sorveglianza, tuttavia i documenti pubblicati da Snowden rimarcavano come i dispositivi della Mela fossero vulnerabili agli attacchi della NSA.

L'agenzia governativa poteva accedere a tutte le comunicazioni inviate o ricevute da iPhone, con l'obiettivo di estorcere, sotto il nome del progetto PRISM, materiali sensibili degli utenti, come audio, video, immagini, documenti, email e log delle connessioni, in modo da tracciare gli spostamenti dei dispositivi ed eventuali connessioni fra utenti. Apple, inoltre, non ha mai ammesso di aver garantito l'accesso ai propri server alle agenzie governative americane.

In più, la società afferma che su iOS 8 il sistema di comunicazioni è protetto da un sistema di cifratura che non può essere decifrato nemmeno dagli ingegneri che lo hanno sviluppato. È indubbio che Snowden abbia costretto i produttori di smartphone a prendere provvedimenti sul fronte della sicurezza ed aver sensibilizzato anche il pubblico di massa sull'argomento. È probabile che Snowden abbia documenti a conferma di quanto annunciato oggi, ma al momento mancano informazioni più precise per poter stabilire l'importanza delle parole di Kucherena.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

53 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
theJanitor26 Gennaio 2015, 17:49 #1
la notizia non mi sorprende, come non mi avrebbe sorpreso qualora fosse stata riferita a qualunque altro produttore
Eress26 Gennaio 2015, 17:55 #2
Originariamente inviato da: theJanitor
la notizia non mi sorprende, come non mi avrebbe sorpreso qualora fosse stata riferita a qualunque altro produttore

Esattamente.
Wikkle26 Gennaio 2015, 18:00 #3
Non si capisce se si riferisce ad attività svolte dall'utente sull'iphone... o di intercettazioni ambientali vere e proprie
Pier220426 Gennaio 2015, 18:01 #4
Uno spyware "INTEGRATO" presume che nella progettazione del sistema operativo Apple ha deliberatamente inserito uno spyware?

Chiedo..
benderchetioffender26 Gennaio 2015, 18:10 #5
(da utilizzatore di Android) ... e pensare che Android E' uno spyware.... per girare il girabile e non alla agenzia pubblicitaria google ads
diabolikum26 Gennaio 2015, 18:15 #6
E quindi che fa? Non telefona? Oppure si è costruito da solo lo smartphone?
Notturnia26 Gennaio 2015, 18:17 #7
ma sto snowden interessa ancora a qualcuno ?.. la carta igienica la usa o ha paura che anche quella possa comunicare con un governo ? -.-
bio.hazard26 Gennaio 2015, 18:20 #8
dunque, queste cose non le ha dette Snowden, ma il suo sedicente avvocato.

ora, quindi, attendiamo con ansia anche le rivelazioni della badante di Snowden, del barbiere di Snowden e del panettiere di Snowden...
Therinai26 Gennaio 2015, 18:21 #9
Originariamente inviato da: diabolikum
E quindi che fa? Non telefona? Oppure si è costruito da solo lo smartphone?


Penso s'intende che non usa uno smartphone, per quanto strano possa sembrare molta gente non lo usa o lo usa solo per determinate attività / momenti.
Io per esempio non uso smartphones se non per lavoro.
Comunque articolo-polemica sterile tanto per cambiare. Iphone ha uno spyware integrato? E gli altri smartphone no? Inoltre essendo un "personaggio" politicamente importante di certo verso di lui ci saranno iniziatve che andranno ben oltre il semplice spyware nello smartphone, queste sono bazzecole che si usano per beccare gli spacciatori di quartiere più sprovveduti, che io sappia.
bio.hazard26 Gennaio 2015, 18:22 #10
Originariamente inviato da: diabolikum
E quindi che fa? Non telefona? Oppure si è costruito da solo lo smartphone?


usa il Brondi Amico, quello con i tastoni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^