Kaspersky rilascia uno strumento gratuito contro il ransomware CoinVault

Kaspersky rilascia uno strumento gratuito contro il ransomware CoinVault

Le vittime del ransomware CoinVault potrebbero avere qualche opprtunità in più di recuperare i propri dati grazie ad un tool messo a disposizione da Kaspersky, grazie al recupero di un database di chiavi di cifratura da parte della polizia olandese

di pubblicata il , alle 10:47 nel canale Sicurezza
 

Una delle minacce tecnologiche più subdole in circolazione da qualche tempo sono i ransomware: si tratta di malware che cripta tutti i dati presenti sull'hard disk e chiede un riscatto in cambio della chiave di cifratura che permette alla vittima di tornare in possesso dei propri dati.

Chi si è ritrovato suo malgrado vittima del ransomware CoinVault potrebbe ora essere in grado di recuperare i propri dati senza dover pagare il riscatto ai criminali, grazie ad uno strumento gratuito rilasciato da Kaspersky Lab assieme alla National High Tech Crime Unit della polizia olandese.

L'applicazione è stata realizzata dopo che la polizia è riuscita a trovare, durante un'indagine, un server di command&control di CoinVault contenente un database di chiavi di cifratura. Ovviamente lo strumento non può offrire alcuna garanzia di piena efficacia, ma con gli sviluppo delle indagini la polizia spera di scoprire altre chiavi che permetterebbero quindi di elevare le probabilità di efficacia dello strumento.

La polizia olandese ha inoltre incoraggiato il pubblico a denunciare episodi di questo tipo, poiché proprio dalla denuncia di un cittadino sono partite le indagini che hanno portato al ritrovamento delle chiavi e ad un possibile sospetto alle spalle di CoinVault.

"Oggi molti credono che combattere il cybercrime sia un affare che richiede una collaborazione tra pubblico e privato. Noi lo facciamo. Basta condividere le informazioni e identificare come ci si può aiutare a vicenda per raggiungere un obiettivo comune: aiutare la cybersecurity" ha dichiarato Marijn Schuurbiers dell'High Tech Crime Team della polizia olandese.

Maggiori informazioni sullo strumento realizzato da Kaspersky sono disponibili a questa pagina di Securelist.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marok14 Aprile 2015, 11:13 #1
Sono rimasto un pò indietro in fatto di virus e malware. Questo come si prende? Sempre scaricando roba di dubbia provenienze e avviando un eseguibile?
Alekos Panagulis14 Aprile 2015, 11:14 #2
Bene, bravi quella della polizia olandese.
Altro che i pagliacci della polizia postale, che al massimo fanno spallucce e suggeriscono di pagare il riscatto ai criminali.
Alekos Panagulis14 Aprile 2015, 11:15 #3
Originariamente inviato da: Marok
Sono rimasto un pò indietro in fatto di virus e malware. Questo come si prende? Sempre scaricando roba di dubbia provenienze e avviando un eseguibile?


Si. Siti poco sicuri, allegati email etc.
six00714 Aprile 2015, 12:41 #4
devo provarlo sul pc di mia sorella, si era beccata questo strano virus e aveva tutti i file cryptati.
pabloski14 Aprile 2015, 12:44 #5
Originariamente inviato da: Marok
Sono rimasto un pò indietro in fatto di virus e malware. Questo come si prende? Sempre scaricando roba di dubbia provenienze e avviando un eseguibile?


Ma anche a causa del malvertising. Non è mica sempre necessario che l'utente sia parte attiva.
Ivan.scavazzon14 Aprile 2015, 13:46 #6
Di regola questi ultimi ransomware si attivano tramite una email fittizia della DHL o GLS che dice che hai un pacco da ritirare con un allegato; alle volte mascherato sotto estensione PDF...Per rimuoverlo utilizzo il Sophos Removal Tool...e se ho fortuna con le copie di shadow il cliente può riavere i suoi dati
geniusmiki14 Aprile 2015, 16:07 #7
io avevo formattato il pc e salvato tutti i file in una cartella, nessuna speranza quindi?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^