Hardware Upgrade irraggiungibile? Colpa di un virus

Hardware Upgrade irraggiungibile? Colpa di un virus

La redazione di Hardware Upgrade é stata letteralmente invasa da e-mail di chi accusava di non riuscire a connettersi ai nostri siti web. Il problema tuttavia non é dei nostri server, ma causato bensí da un infezione per pc

di pubblicata il , alle 13:43 nel canale Sicurezza
 

Da alcune settimane molti utenti hanno riscontrato problemi nel collegamento alle pagine di Hardware Upgrade. I sintomi sono stati quelli tipici di errato collegamento al server web, come se i nostri server fossero down. In realtà non si tratta di un problema dovuto ad Hardware Upgrade: i server sono costantemente monitorati e la loro struttura permette di poter sorreggere nella maggior parte dei casi i problemi piú lievi, mentre in caso di problemi particolarmente gravi i tempi di offline non sarebbero cosí lunghi quanto gli utenti riportano, ovvero server irragiungibili da settimane.

In realtà il problema è dovuto ad un virus informatico. Avevamo già parlato negli scorsi mesi di Gromozon, dedicandogli un focus, fatto che forse ci ha portato ad essere presi di mira, insieme ad altri siti web, da parte del team che sviluppa e aggiorna questa infezione.

Ed è probabilmente per questa ragione che uno degli aggiornamenti di questo rootkit ha incluso un servizio di internet filtering, bloccando l'accesso a numerosi siti web che potessero fornire informazioni relative alla rimozione dell'infezione. Siti quali www.prevx.com, www.suspectfile.com, www.pcalsicuro.com e il nostro di Hardware Upgrade, sono stati bloccati, in modo tale che gli utenti infetti non potessero leggere eventuali consigli e modalità di rimozione dal rootkit.

Questa attività di sabotaggio non è stata praticata esclusivamente nei confronti dei siti web, ma anche mediante l'interdizione di quasi tutti i programmi che erano riusciti ad eliminare l'infezione dai pc colpiti. Il rootkit ha infatti bloccato per molto tempo l'esecuzione del tool di rimozione fornito da Prevx, alcuni tool di scansione antirootkit e di rimozione manuale dei files, ultimamente anche il tool fornito da Symantec.

Al momento la società inglese Prevx ha fornito un aggiornamento del proprio tool che riesce ad evitare il blocco, riuscendo cosí a rimuovere il fastidioso rootkit. Il tool di rimozione, aggiornato in molte sue parti, è ora scaricabile dal sito internet di Prevx, dal sito internet PcAlSicuro e attraverso il Peer 2 Peer BitTorrent. L'ultima scelta è stata messa in atto per evitare che il download del tool venisse nuovamente bloccato. L'utilizzatore di un pc infetto riscontrerà, infatti, difficoltà a scaricare il tool dai siti web sopra citati, poichè risultano bloccati. Le opzioni sono dunque quelle di scaricare il tool da un pc non infetto oppure di scaricare il file torrent e di utilizzare un client che supporti il protocollo BitTorrent per prelevarlo.

Rimosso il rootkit è consigliabile effettuare immediatamente una scansione con uno scanner antivirus per rimuovere eventuali tracce di infezione rimaste.

Per evitare ulteriori infezioni da parte di questo rootkit è altamente consigliabile l'utilizzo di browser alternativi ad Internet Explorer, i quali permettono di arginare in maniera piú efficace questa tipologia di attacco. Inoltre, se con i browser alternativi, dovesse comparire una finestra che richiede il download di un file con nome simile a "www.google.com" o "www.enjoy.com" o che abbia comunque fattezze similari ad un indirizzo web, è caldamente consigliabile di evitare il download, poichè si tratta di uno degli agenti che causano l'infezione di Gromozon.

Ci scusiamo per il disguido ma rientriamo anche noi nella schiera delle vittime di questa infezione, anche se non direttamente ma come obiettivi del team che è dietro Gromozon.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

104 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Redvex16 Ottobre 2006, 13:47 #1
Good IE come al solito ^^
MuadDibb16 Ottobre 2006, 13:48 #2

Damoje...

Ma io mi chiedo... la gente non ha un ca@@o da fare che creare virus, worm, troyan, rootkit ecc. ecc. Ma perchè non se ne vanno a farsi una scopata e cosi la smettono di rendere un Bronx questa povera Internet!!

Speriamo che gli si fonda un PC al giorno a ste bestie!
quicksilver16 Ottobre 2006, 13:50 #3

browser alternativi...

... già, è sempre buona abitudine usare browswer alternativi a i.e., e non solo in questo caso.
personalmente non lo uso più da anni e non ne sento affatto la mancanza. tra firefox e opera non ho più nessun problema
Franz_dp16 Ottobre 2006, 13:51 #4
Peccato che chi ha il pc affetto da questo rootkit non possa leggere queste info ^^
Capellone16 Ottobre 2006, 13:55 #5
Io ho avuto il poblema della mancata connessione a HWupgrade, non potevo arrivare nè alla home page nè al forum per parecchi giorni sia con Explorer che Firefox, circa due settimane fà. In effetti provando sistemi operativi di backup e anche altri computer riuscivo ad accedere regolarmente e ho capito che si trattava di un problema del mio software, ma Avast non ha rilevato nulla.
ho risolto formattando
Sig. Stroboscopico16 Ottobre 2006, 14:00 #6
Adesso provo a vedere se con explorer riesco a leggervi...

^__^'
PGI-Bis16 Ottobre 2006, 14:03 #7
...obiettivi del team che è dietro Gromozon


E' particolarmente generoso l'uso del termine "team" per qualificare quella cricca di babbei che perde il proprio tempo a far girare i gromozoni alla gente.
share_it16 Ottobre 2006, 14:04 #8
oltre che usare browser alternativi, bisogna anche evitare di lavorare tutti i giorni con i privilegi da amministratore, solo che poi non ti funge + windows, percio tanto vale comprarsi una playstation e sul pc mettere linux.
Sicuramente la gente che fa virus un motivo ce l'ha, non è solo vandalismo. Oltre che quattrini e smania di potere, credo che ce l'abbiano con la microsoft che ci frega soldi da anni e con l'ignoranza della gente, in primis mio padre che ha di nuovo il pc sputtanato e perde ore di lavoro, ma pretende ancora di usare IE e outlook. Forse dopo un po se uno lo merita.
Special16 Ottobre 2006, 14:05 #9
ma veramente molto molto
bonzuccio16 Ottobre 2006, 14:11 #10
no viruz found.. viva la volpe di fuoco!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^