Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

La NASA continua lo sviluppo dell'Habitable Worlds Observatory, il successore del JWST

La NASA continua lo sviluppo dell'Habitable Worlds Observatory, il successore del JWST

La NASA sta proseguendo nelle fasi di sviluppo del nuovo telescopio spaziale Habitable Worlds Observatory (HWO) che prenderà spunto da LUVOIR e HabEX per il design. Il suo lancio potrebbe avvenire a partire dal 2040.

di pubblicata il , alle 15:54 nel canale Scienza e tecnologia
NASA
 

Il telescopio spaziale James Webb ha iniziato le osservazioni da meno di un anno ma ha già dimostrato il suo potenziale in termini di nuove scoperte. La sua realizzazione è stata più lunga del previsto considerando che l'ideazione risale a circa metà degli anni '90 e che il lancio è avvenuto solamente alla fine del 2021. Si tratta del resto di uno strumento molto complesso, come mai ne erano stati lanciati. Per questo la NASA sta continuando lo sviluppo del suo successore chiamato Habitable Worlds Observatory, che sarà costruito a partire dai concepts LUVOIR e HabEX.

Habitable Worlds Observatory

Chiaramente siamo solo agli inizi considerando anche che il lancio, salvo ritardi è previsto intorno al 2040. Tutto questo tempo sarà necessario per completarne il design e portare a termine la costruzione. Almeno in parte si potranno sfruttare le conoscenze acquisite con JWST anche se il nuovo telescopio spaziale sarà circa delle stesse dimensioni ma più complesso e versatile. Una nuova sfida ingegneristica.

Habitable Worlds Observatory e il telescopio spaziale James Webb

Durante il 241° congresso dell'American Astronomical Society sono state rivelate alcune novità su questo progetto. Il nuovo Habitable Worlds Observatory non sarà solo dedicato all'osservazione in una tipologia di lunghezze d'onda ma potrà spaziare dall'infrarosso all'ultravioletto passando per il visibile. Questo offrirà una maggiore versatilità di utilizzo rispetto a JWST. Gli specchi dovranno essere anche realizzati con una maggiore precisione rispetto a Webb mentre il coronografo potrebbe essere di nuova concezione.

hwo

In realtà l'agenzia spaziale sta portando avanti un progetto ancora più ambizioso. Infatti il nuovo HWO sarà uno dei tre nuovi grandi telescopi spaziali che si uniranno a quelli terrestri per esplorare l'Universo. Tra gli altri arriverà anche un nuovo telescopio per il vicino infrarosso e uno per i raggi X. Questo terzetto è stato chiamato con il nome di New Great Observatories (con un suo sito dedicato) ed è inserito nel programma Great Observatory Technology Maturation Program o GOMaP.

Come riportato da SpaceNews attualmente sappiamo che il primo dei tre passaggi necessari al completamento del programma è a buon punto. Questo punto è di tipo organizzativo e serve per lo più a sapere "chi dovrà fare cosa" in futuro. Il secondo punto invece riguarderà definire quali saranno effettivamente gli obiettivi scientifici. Non sarà solo la ricerca di esopianeti ma anche altre tipologie di analisi e raccolte dati. Lo sviluppo vero e proprio dovrebbe iniziare solamente nel 2029.

Habitable-Worlds-Observatory

Tra le caratteristiche dell'Habitable Worlds Observatory (HWO) dovrebbe esserci la capacità di essere rifornito in orbita così da estendere la sua vita operativa. Inoltre lo specchio principale sarà basato su segmenti come nel caso del JWST. Se la NASA riuscisse ad approvare un budget differente il nuovo telescopio potrebbe essere anche lanciato prima del 2040. Ci vorrebbero però 1 miliardo in più all'anno (fino a 2,5 miliardi di dollari) per i prossimi anni e questo potrebbe portare al lancio entro il 2035 (con quello per il vicino infrarosso nel 2040 e quello per i raggi X nel 2045 al posto del 2047 e 2051, rispettivamente).

Amazon è scatenata! Tantissime offerte con sconti che superano il 50% reale, anche su PC e tablet! Guardale tutte!

Seguici sul nostro canale Instagram, tante novità in arrivo!

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LB222 Gennaio 2023, 19:50 #1
con quello che spendono per le armi….
viviamo in un mondo di occasioni mancate
Wolfw00f23 Gennaio 2023, 00:01 #2
La spesa per le armi SE non ci sono rischi è folle.
Se ci sono rischi (come ora dove la Russia ha deciso di giocare all'irredentismo revanscista fuori tempo massimo rinnegando le decisioni dei leader dell'era comunista e riscoprendo la "grandezza imperiale" ) è stupido spendere altrove (perchè potresti ritrovarti un esercito straniero in casa, cosa che nessuno pensava potesse capitare in Europa nel 2022 e invece è successo e siamo a livelli notevoli come distruzione e materiale con conseguente crisi umanitaria)

E no, i missili della NATO in Europa sono *TUTTI* intercettori, non minacciano proprio nessuno quindi perfavore basta "opinioni" sulle cause della situazione attuale che non sono "opinioni" ma solo disinformazione inoculata accuratamente nella testa dei poveri coglioni (come per i vaccini, del resto è la stessa gente a manovrarla) per usarli come ripetitori propagandistici dando uno scopo alla loro vita di falliti (qui semmai sta il problema dell'Occidente, ha un sistema che genera quantità immani di gente risentita proprio per come viene vissuto l'inevitabile fallimento esistenziale della maggior parte delle persone non particolarmente dotate ma illuse di "farcela" da un modello economico perverso ed autodistruttivo appunto)
frankie23 Gennaio 2023, 09:02 #3
La storia dello stato cuscinetto e delle armi al confine è ed è stata una cagata propagandistica pazzesca. Cosa credi che ci sia in Estonia, Lituania e Lettonia che SONO al confine?
In ogni caso, idee folli con sprechi mostruosi e crisi umane, sociali, lavorative e umanitarie gigantesche. Per cosa? Follie di ricreare il vecchio URSS da parte di chi elogia chi spacca le teste con una mazza.

Comunque ben vengano telescopi nuovi, anche se il progetto mi sembra molto o troppo ambizioso.
fabius2123 Gennaio 2023, 10:07 #4
Che minestrone state a fà. Per alimentare il vostro pensiero, allora anche le pretese degli USA per un diniego sulla collaborazione militare cinese con le isole salomone, con relativa minaccia, sono pretestuose? Anche quelle sono da condannare o vanno bene?


Lo spazio è una cosa che trovo affascinante, ho visto recentemente le nuove foto del nuovo telescopio, e che dire sembrano capolavori.
fukka7525 Gennaio 2023, 17:35 #5
Minacce? Quelle di dire che se la Cina installasse una base militare nelle isole, gli USA si comporterebbe di conseguenza? Sbaglio, o con una scusa ancora più ridicola (uh cavolo, forse l'Ucraina sta per entrare nella NATO!!) Putin ha invaso e sta distruggendo un paese di 45 milioni di abitanti esteso il doppio dell'Italia, causando una catastrofe umanitaria? Strano che i perfidi USA non abbiano invaso le Salomone per evitare l'arrivo di soldati cinesi nell'arcipelago
lucaf26 Gennaio 2023, 10:56 #6
Originariamente inviato da: Wolfw00f
La spesa per le armi SE non ci sono rischi è folle.
Se ci sono rischi (come ora dove la Russia ha deciso di giocare all'irredentismo revanscista fuori tempo massimo rinnegando le decisioni dei leader dell'era comunista e riscoprendo la "grandezza imperiale" ) è stupido spendere altrove (perchè potresti ritrovarti un esercito straniero in casa, cosa che nessuno pensava potesse capitare in Europa nel 2022 e invece è successo e siamo a livelli notevoli come distruzione e materiale con conseguente crisi umanitaria)

E no, i missili della NATO in Europa sono *TUTTI* intercettori, non minacciano proprio nessuno quindi perfavore basta "opinioni" sulle cause della situazione attuale che non sono "opinioni" ma solo disinformazione inoculata accuratamente nella testa dei poveri coglioni (come per i vaccini, del resto è la stessa gente a manovrarla) per usarli come ripetitori propagandistici dando uno scopo alla loro vita di falliti (qui semmai sta il problema dell'Occidente, ha un sistema che genera quantità immani di gente risentita proprio per come viene vissuto l'inevitabile fallimento esistenziale della maggior parte delle persone non particolarmente dotate ma illuse di "farcela" da un modello economico perverso ed autodistruttivo appunto)


si si
diamo sempre la colpa agli altri
strumento prezioso per crescere... (dare la colpa agli altri)

https://insideover.ilgiornale.it/gu...o-spiegata.html

https://www.startmag.it/mondo/nato-est/

https://www.youtube.com/watch?v=UxjxvcMprIk

https://www.limesonline.com/cartace...rollare-leuropa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^