Il lato oscuro della Luna in 110 nuove bellissime foto: eccolo in tutto il suo splendore

Il lato oscuro della Luna in 110 nuove bellissime foto: eccolo in tutto il suo splendore

La Cina ha pubblicato online tantissime foto dell'ultima missione sulla superficie lunare che si sta svolgendo in questo periodo. Eccole tutte in un'unica galleria d'immagini.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Scienza e tecnologia
 

La Cina ha appena rilasciato una nuova serie di foto scattate con la sonda lunare Chang'e 4 e il suo lander Yutu-2. Le nuove immagini ci offrono la possibilità di dare uno sguardo al lato nascosto della Luna in maniera più definita che mai, grazie al "risveglio" dei robot dopo un sonno durato circa due settimane. Eccole nella galleria di seguito.

Non sono le prime foto che abbiamo dal lato non esposto alla Terra del suo satellite artificiale, ma sono fra le migliori foto mai scattate e le migliori che abbiamo ottenuto attraverso la missione cinese sulla parte più lontana della Luna. Alcune di esse sono scatti panoramici presi da Yutu-2, direttamente dalla superficie lunare, con le nuove foto che sono state pubblicate dall'agenzia cinese lo scorso lunedì.

Chang'e 4 è atterrato sul cratere Von Karman all'inizio del 2019, ed è stata la prima volta nella storia che gli uomini sono riusciti ad atterrare sul lato non esposto alla Terra della Luna. La sonda ha iniziato sin da subito a raccogliere dati astronomici e geologici, e ha persino cercato di far crescere piante sul nostro satellite. Più di recente il rover Yutu-2 ha scoperto una misteriosa sostanza gelatinosa all'interno di un piccolo cratere e le indagini per scoprire cosa sia e come sia arrivata sulla Luna sono ancora in corso.

Negli ultimi giorni diversi scienziati ed esperti di immagini spaziali hanno usato le loro abilità per elaborare e dare colore alle nuove foto. Molte di queste immagini sono state pubblicate online e raffigurano viste ravvicinate di diversi crateri e del terreno della faccia nascosta della Luna. La sonda e il lander sono alimentati con energia solare, e devono spegnersi ed entrare in una sorta di stato di ibernazione durante la notte lunare.

I due veicoli cinesi hanno già superato le stime di durata degli ingegneri cinesi: secondo gli esperti, infatti, la sonda avrebbe dovuto resistere per soli tre mesi, il lander circa un anno. Entrambi sono stati in grado di superare ogni aspettativa di vita.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sandro kensan25 Gennaio 2020, 10:26 #1
Ho visto tutte le 110 foto: un posto inospitale.
Axios200625 Gennaio 2020, 11:26 #2
Dove sono i complottisti che dicono che sulla luna non c'e' mai andato nessuno, ne' uomini ne' macchine? O se ci va la Cina e' tutto regolare?

I due veicoli cinesi hanno già superato le stime di durata degli ingegneri cinesi: secondo gli esperti, infatti, la sonda avrebbe dovuto resistere per soli tre mesi, il lander circa un anno. Entrambi sono stati in grado di superare ogni aspettativa di vita.


Effettivamente, per un prodotto Made in China e' un record...
herger25 Gennaio 2020, 13:30 #3

..... ma dov’é la BASE di VEGA?!?!

... secondo me, l’hanno tolta con photosh@p x evitare di gettare tutti nel panico.... Ma tanto, lo sappiamo già tutti!!!!
chaosblade25 Gennaio 2020, 14:59 #4
Io non ci credo siano foto reali, a parte che non si riesce ad osservare nulla sembrano foto scattate a caso per non farti vedere nessun particolare e poco grandangolo. Poi non c’entra con il lato oscuro della luna perché la terra non si dovrebbe vedere ma non ho trovato una sola foto che faccia vedere la terra in dimensioni più o meno come vediamo noi la luna, tipo o la terra appare enorme all’orizzonte oppure è una palla poco più grande della luna... per me rimane un fake
randy8825 Gennaio 2020, 15:27 #5
Originariamente inviato da: Sandro kensan
Ho visto tutte le 110 foto: un posto inospitale.


E' fondamentalmente un grosso sasso che ci gira intorno. Penso che la Luna sia uno dei satelliti meno interessanti del Sistema Solare(se si pensa alla varietà e alle caratteristiche dei Satelliti di pianeti come Saturno, e Giove).

Eppure questo grosso sasso è fondamentale per la futura esplorazione spaziale, perchè è l'unico punto fuori dalla Terra in cui possiamo realisticamente costruire basi permanenti di rifornimento e lancio.

Originariamente inviato da: chaosblade
Io non ci credo siano foto reali, a parte che non si riesce ad osservare nulla sembrano foto scattate a caso per non farti vedere nessun particolare e poco grandangolo. Poi non c’entra con il lato oscuro della luna perché la terra non si dovrebbe vedere ma non ho trovato una sola foto che faccia vedere la terra in dimensioni più o meno come vediamo noi la luna, tipo o la terra appare enorme all’orizzonte oppure è una palla poco più grande della luna... per me rimane un fake


Oppure, e questo si osserva anche con un qualsiasi telescopio qui da terra, la Luna è semplicemente cosi: Superficie spoglia con qualche cratere.

Non ho capito il discorso sulla Terra vista dalla Luna...
Quando si parla di distanze simili(380mila km di distanza tra Terra e Luna) e di oggetti grossi come pianeti, basta una minima variazione e l'immagine finale cambia tutto.

Il punto da cui viene fotografata, l'ottica, il tipo di camera, e anche il momento. Queste variabili, che darebbero risultati completamente diversi già su piccola scala. Ma se si parla di una scala più vasta, queste variabili diventano ancora più marcate.

Poi, un Cristo che mi spieghi cosa e chi avrebbe da guadagnare a prenderci per il culo con questi presunti fake. Sulla Luna poi.

Ma domanda fondamentale: In questa nuova "gara allo spazio", dove addirittura i privati si sono inseriti creando un busisness miliardario, vi pare possibile che la Cina, o un qualsiasi ente pubblico/privato, possa mentire cosi platealmente senza venire sputtanato in mondo visione??

Quando la Cina ha lanciato la sonda con questo lander, secondo voi i telescopi militari americani dove erano puntati??

Fermo restando che con la tecnologia attuale, mandare un coso con le ruote sulla Luna è di una banalità assoluta, praticamente spenderebbero più uomini e risorse a inventarsi un eventuale fake.
aleardo25 Gennaio 2020, 19:04 #6
Originariamente inviato da: chaosblade
Io non ci credo siano foto reali, a parte che non si riesce ad osservare nulla sembrano foto scattate a caso per non farti vedere nessun particolare e poco grandangolo. Poi non c’entra con il lato oscuro della luna perché la terra non si dovrebbe vedere ma non ho trovato una sola foto che faccia vedere la terra in dimensioni più o meno come vediamo noi la luna, tipo o la terra appare enorme all’orizzonte oppure è una palla poco più grande della luna... per me rimane un fake

Forse non ti sei mai accorto che anche dalla Terra se si fotografa la Luna con un obiettivo grandangolare o un tele le dimensioni variano moltissimo.
Marko_00125 Gennaio 2020, 19:08 #7
"Quando la Cina ha lanciato la sonda con questo lander, secondo voi i telescopi militari americani dove erano puntati??"
non certamente ne sul Rover, e neppure sul Lander cinese
(Lander è la parte che atterra e si chiama Chang'e 4,
quella che gira a sulla Luna è lo Yutu 2 -Coniglio 2-).
dato che sono faccia non visibile dalla Terra puntare i telescopi verso
la parte visibile per vederli è molto "americano", ma dubito funzioni.
i cinesi hanno un satellite, il Queqiao, che fa da ponte
per comunicare con il Rover, altrimenti irraggiungibile.
-
buon anno nuovo a tutti i cinesi e non
finalX25 Gennaio 2020, 21:33 #8
Più di recente il rover Yutu-2 ha scoperto una misteriosa sostanza gelatinosa all'interno di un piccolo cratere e le indagini per scoprire cosa sia e come sia arrivata sulla Luna sono ancora in corso.


Ecco siamo spacciati... altro che terra piatta o luna disco di cartone...
CYRANO25 Gennaio 2020, 21:47 #9
Originariamente inviato da: chaosblade
Io non ci credo siano foto reali, a parte che non si riesce ad osservare nulla sembrano foto scattate a caso per non farti vedere nessun particolare e poco grandangolo. Poi non c’entra con il lato oscuro della luna perché la terra non si dovrebbe vedere ma non ho trovato una sola foto che faccia vedere la terra in dimensioni più o meno come vediamo noi la luna, tipo o la terra appare enorme all’orizzonte oppure è una palla poco più grande della luna... per me rimane un fake


Forse perchè la terra è un fià più grossa della luna...




C,lmslmkspmkspmsml
biometallo25 Gennaio 2020, 21:52 #10
Originariamente inviato da: finalX
Ecco siamo spacciati... altro che terra piatta o luna disco di cartone...


In realtà non c'era alcuna sostanza gelatinosa, si è trattato di un errore di traduzione:

https://www.galileonet.it/ecco-stra...elatinosa-luna/

la sua telecamera principale inquadra qualche cosa che attira l’attenzione degli scienziati cinesi: [U]una sostanza strana, sbrilluccicante, che i media asiatici definiscono “jiao zhuang wu”, traducibile come gelatinosa.[/U]

Proprio le scarse informazioni e questa bizzarra descrizione attirano l’attenzione del mondo. Che sarà mai? Già a settembre – e poi dopo la diffusione delle prime immagini a bassa risoluzione – qualcuno aveva ipotizzato che in realtà potesse trattarsi di una sorta di vetro incastonato in un minerale scuro, probabilmente originati dall'energia dell’impatto di un meteorite col suolo lunare.

Dan Moriarty del Goddard Space Flight Center della Nasa ha provato ad analizzare le immagini alla ricerca di indizi sulla natura del materiale. Sebbene si tratti di foto compresse e dunque mancanti di informazioni che sarebbero state reperibili in un’immagine non elaborata in precedenza, lo scienziato ritiene di poter dire che la strana sostanza, alla fine, non è nulla che già non conoscessimo.

“La forma dei frammenti appare abbastanza simile a quella di altri materiali nella zona. Ciò ci dice che questo materiale ha una storia simile a quella dell’ambiente circostante”, ha affermato Moriarty a Space.com. “Penso che l’informazioni più affidabile qui sia che il materiale è relativamente scuro. Incorporata in frammenti più grandi e più scuri, sembra che la sostanza sia più luminosa, ma c’è la possibilità che la luce brilli su una superficie liscia”, ha aggiunto, suggerendo dunque che si tratti di materiale dalla composizione eterogenea.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^