Oracle e "Unbreakable Linux"

Oracle e "Unbreakable Linux"

Oracle annuncia oggi a livello mondiale l'iniziativa "Unbreakable Linux".

di pubblicata il , alle 11:41 nel canale Programmi
 

Oracle annuncia oggi a livello mondiale l'iniziativa "Unbreakable Linux", attraverso l'estensione del supporto a Linux dell'intera linea di prodotti Oracle 9i, che include la Release 2 del Database Oracle 9i, rilasciata di recente, l'Application Server e Oracle 9i JDeveloper.
Con questa iniziativa, Oracle dimostra grande fiducia a Linux ed intende portarlo con sempre maggior incisività nelle grandi strutture enterprise.
Nella nota con cui è stata diffusa questa notizia, si cita anche una recente ricerca dell'ente IDC, secondo cui il tasso di crescita previsto per Linux sarà del 174% entro il 2006.

 

Segnaliamo inoltre l'ennesima iniziativa che vede legati tra loro produttori hardware e sviluppatori di sw linux: Oracle, Dell e Red Hat si alleano per capitalizzare le opportunità offerte da Linux, attraverso lo sviluppo a basso costo di soluzioni altamente affidabili, infrastrutture hardware conformi agli standard di settore e sistemi operativi open-standard.


Oracle, Dell e Red Hat stanno collaborando per mettere a punto, testare e immettere sul mercato soluzioni enterprise pronte per Linux, basate sui server Dell PowerEdge e sui sistemi di storage Dell/EMC e PowerVault, sulla seconda release del database con Real Application Cluster e il sistema operativo Red Hat Linux Advanced Server.

Ulteriori informazioni sono disponibili a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^