Nuance acquista Mac speech, nuovi orizzonti per il riconoscimento vocale

Nuance acquista Mac speech, nuovi orizzonti per il riconoscimento vocale

Nuance completa l'acquisizione di Mac speech, società specializzata nello sviluppo di software di riconoscimento vocale in ambito Mac, puntando direttamente al mercato Apple

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 09:25 nel canale Programmi
Apple
 

A meno di due mesi dall'acquisizione di SpinVox (operazione conclusa con 102,5 milioni di dollari), Nuance Communications annuncia una seconda acquisizione: questa volta è il turno di MacSpeech. Come è facile intuire dal nome, la nuova azienda che è entrata a far parte del gruppo Nuance, è specializzata nello sviluppo di software di riconoscimento vocale per sistemi Mac.

MacSpeech è una società americana da tempo dedita allo sviluppo di MaSpeech Dictate, uno dei pochi software di riconoscimento vocale per sistemi Mac. Il crescente successo della società di Cupertino non ha fatto che alimentare la crescita di questa società, specializzata nei software di riconoscimento vocale.

"Abbiamo più volte avuto richieste dai nostri utenti e da parte di quelli Mac. La nececssità di avere i nostri software di riconoscimento vocale anche su piattaforma Mac è stata una costante nel corso di questi anni", ha affermato Peter Mahoney, senior vice president e general manager per Nuanc Communication. "Nel corso del 2008, MacSpeech ci ha dato le licenze per poter integrare la tecnologia di Dragon dictation all'interno di MacSpeech Dictate, da allora la domanda è continuata a salire, complice anche il lancio di Dragon Dictation per iPhone". Nuance intende così andare ad arricchire la propria famiglia Naturally Speaking.

La necessità di avere un ramo aziendale dedicato al segmento Apple è risultata fondamentale, tanto da portare all'acquisizione ufficializzata ieri. Le applicazioni per iPhone sono solo uno dei possibili scenari in cui l'unione delle tecnologie sviluppate da queste due società possono avere un reale successo. A questo indirizzo il comunicato stampa uffiiciale in lingua inglese.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
calabar17 Febbraio 2010, 09:56 #1
Dragon è un ottimo software, provato da un amico e nonfa per nulla rimpiangere la tastiera.
Però mi chiedo: con queste acquisizioni... chi è rimasto a fare concorrenza?

Speriamo in una versione linux prima o poi...
filippo198017 Febbraio 2010, 11:25 #2
@ Gabriele Burgazzi:
Ma non ti piace proprio scrivere NUANCE vero? Ma che hai contro di loro? :-P
A parte gli scherzi, uso ormai da 2 anni Talks e mi ci trovo veramente bene, ho provato Dragon Naturally Speaking ma mi è sembrato di difficile installazione e non ci ho perso troppo tempo essendo abituato da anni a scrivere con la tastiera qwerty!
Comunque speriamo che questo porti ad uno sviluppo delle tecnologie legate alla sintesi vocale e non ad un rallentamento a causa del "monopolio" di Nuance!
mindsoul17 Febbraio 2010, 13:02 #3
è arrivato ad un alto livello di qualità, ho visto diversi review su youtube, ho visto la loro versione per iphone, ha un potenziale incredibile sopratutto per le persone disabili, che non possono usare le mani, o per scrittori che devono mettere in scritto le loro idee veloce, mi ricordo di una persona, scrittore...libri di economia ecc. aveva un registratore, e registrava le sue idee, dove sono arrivati i software a giorno di oggi...peccato che sono tropo poche le lingue disponibili "MacSpeech Dictate International supports English, French, German, and Italian" non e proprio internazionale questo, peccato che non la fanno adattabile ad altre lingue, cioè in modo che impara una nuova lingua.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^