MandrakeSoft non entrerà nella United Linux

MandrakeSoft non entrerà nella United Linux

MandrakeSoft ha comunicato ufficialmente la propria posizione nei confronti dell' iniziativa United Linux. Stallman condanna pesantemente l'iniziativa.

di pubblicata il , alle 11:40 nel canale Programmi
 

MandrakeSoft ha comunicato ufficialmente la propria posizione nei confronti dell' iniziativa United Linux. A questo indirizzo trovate qualche indicazione relativo al progetto.

La società ha sintetizzato in poche righe il concetto dicendo: " che vantaggio commerciale potrebbe avere MandrakeSoft nel vendere un prodotto uguale ad altri competitor?" ed inoltre "le Linux Standards Base (LSB) non dicono che tutte le distribuzioni debbano essere identiche, anzi salvaguardano alcuni punti cardine e la compatibilità". Nel comunicato ufficiale si fa un confronto, per certi versi forzato, ma molto significativo: le industrie automobilistiche producono auto differenti sostanzialmente tra loro, ma in grado di condividere le medesime strade.

Anche Richard M. Stallman, fondatore del Free Software movement, nel corso di un'intervista, condanna l'iniziativa

Today all the commercial packagers of GNU/Linux add non-free software. Several of them--with the notable exception of Red Hat and Mandrake--develop non-free software to add to GNU/Linux. Caldera has been one of the worst offenders. It is still possible to obtain a completely free version of GNU/Linux, but you need to know where to look and you need to think about what you're doing.
"UnitedLinux" carries this regression one step further with its "per seat" licensing. Users of that GNU/Linux distribution will be as restricted as if they were using Unix, or Windows.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^