Firefox 6 Aurora, ora può essere provato

Firefox 6 Aurora, ora può essere provato

Da alcune ore Mozilla ha reso disponibile una prima release pubblica di Firefox 6

di pubblicata il , alle 14:16 nel canale Programmi
FirefoxMozilla
 

Il tanto dichiarato cambiamento di velocità nel rilascio delle nuove release da parte di Firefox inizia a vedersi, infatti è disponibile da alcune ore la release 6 del browser Web. Quella disponibile è la cosiddetta versione "aurora", una release che precede la beta e intende offrire una preview delle funzionalità.

In Firefox 6 continua il lavoro di supporto a HTML5, viene segnalata la disponibilità di uno strumento dedicato al testing del codice Javascript e altre novità dovrebbero esserci sul fronte della gestione dei permessi.

Una caratteristica di cui sicuramente parleremo anche in seguito è il nuovo Data Management Window che permette di visualizzare una sintesi delle modalità di utilizzo da parte di un sito Web di cookie, password e altri dati sensibili. Questa funzionalità dovrebbe offrire una sorta di visualizzazione della superficie di esposizione dei propri dati sensibili.

Ulteriori dettagli per il rilascio di Firefox 6 o per provare la release beta 5 sono disponibili a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
birmarco31 Maggio 2011, 14:45 #1
Si ma questi come lavorano? Cioè prima passano 10 anni tra una versione e l'altra e adesso non fai in tempo ad installarne una che già sono a due versioni dopo... Poi aggiungono veramente poche cose... ho installato la 5 ed è uguale alla 4... Mah... sempre più perplesso...
stuz8731 Maggio 2011, 14:52 #2
Infatti anche Chrome esteticamente rimane uguale da una versione all'altra oppure cambiano pochissimi dettagli.
Sono le cose che non si vedono ad essere migliorate, eddai su!
gd350turbo31 Maggio 2011, 14:56 #3
Semplice...
Prima facevano la 3.6.0... 3.6.1... 3.6.2...
Ora fanno la 4.0... la 5.0... la 6.0...
Cambiano solo i numeri
evariel31 Maggio 2011, 15:08 #4
ma perchè io sono fermo alla 4.0.1? O.o"
sbudellaman31 Maggio 2011, 15:33 #5
Originariamente inviato da: evariel
ma perchè io sono fermo alla 4.0.1? O.o"


idem
Forse non sono ancora versioni complete ma RC ... boh.
stuz8731 Maggio 2011, 15:35 #6
Firefox 5 è ancora in versione beta, mentre la versione 6 'aurora' invece sarebbe la versione PRIMA dell'alpha.

ecco perchè gli aggiornamenti automatici non sono ancora stati fatti.
Eraser|8531 Maggio 2011, 15:36 #7
Originariamente inviato da: birmarco
Si ma questi come lavorano? Cioè prima passano 10 anni tra una versione e l'altra e adesso non fai in tempo ad installarne una che già sono a due versioni dopo... Poi aggiungono veramente poche cose... ho installato la 5 ed è uguale alla 4... Mah... sempre più perplesso...


Ah perché Chrome ogni volta che viene aggiornato cambia tutto?

Ne ero certo, anche con aggiornamenti frequenti la gente continua a lamentarsi... e prima ci mettevano troppo, e ora non ci mettono abbastanza... Gli aggiornamenti che prima richiedevano 1 anno per essere rilasciati adesso non possono metterci magicamente 3 mesi... semplicemente introducono le cose in maniera più isolata e non tutte insieme.

Mi viene da fare un paragone con Firefox 3.x in cui la prima versione era con il classico sistema dei plugin e solo dopo, sempre in una sottoversione della 3.x, hanno introdotto i plugin in un thread separato..
filippo198031 Maggio 2011, 16:08 #8
Mah... in passato ho già detto che questo modo di rilasciare le versioni non mi piace... ora viene fuori che ci sono ben due versioni testabili contemporaneamente... secondo me non ha proprio senso...
Mi viene però spontanea una domanda, possibile che partano ogni volta da 0? Mi spiego, se riutilizzassero ogni volta il codice della versione precedente migliorandolo in questa fase si ritroverebbero con il seguente problema:
- viene riscontrato un bug sulla 5, dopo averlo corretto dovrebbero andare a cercarlo anche nella 6;
- viene trovato un bug nella 6, dopo averlo corretto dovrebbero andare a vedere se è presente anche nella 5 o è stato aggiunto nelle ultime modifiche.
In pratica per ogni problema/funzione aggiunta nella 5 dovrebbero replicare il codice nella 6 mentre per i problemi riscontrati sulla 6 dovrebbero "perdere tempo" a vedere se il problema è presente anche nella 5... boh da programmatore scarso quale sono, non mi sembra una cosa molto furba...
Invece personalmente farei:
sviluppo una versione alla volta, appena uscita la versione definitiva aggiungo 4 caxxate e pubblico la versione Aurora della nuova...
Ovviamente se ogni volta ricominciassero da 0 il problema da me descritto non si presenterebbe e potrebbero sviluppare 100 versioni contemporaneamente... c'è solo il piccolo problema del dispendio di lavoro e di tempo nel ricominciare ogni volta da capo...
wal7er31 Maggio 2011, 16:17 #9
Le nightly builds sono le ultimissime versioni compilate (pre alfa), mentre le versioni aurora sono versioni quasi beta (pre beta).

Per chi fosse interessato e vuole provarle in anteprima:
firefox aurora: http://ftp.mozilla.org/pub/mozilla....la-aurora-l10n/
firfeox nightly builds: http://ftp.mozilla.org/pub/mozilla....a-central-l10n/

Ci sono le versioni a 32 e 64 bit, anche in italiano, per linux, macos e windows.
birmarco31 Maggio 2011, 16:28 #10
Originariamente inviato da: Eraser|85
Ah perché Chrome ogni volta che viene aggiornato cambia tutto?

Ne ero certo, anche con aggiornamenti frequenti la gente continua a lamentarsi... e prima ci mettevano troppo, e ora non ci mettono abbastanza... Gli aggiornamenti che prima richiedevano 1 anno per essere rilasciati adesso non possono metterci magicamente 3 mesi... semplicemente introducono le cose in maniera più isolata e non tutte insieme.

Mi viene da fare un paragone con Firefox 3.x in cui la prima versione era con il classico sistema dei plugin e solo dopo, sempre in una sottoversione della 3.x, hanno introdotto i plugin in un thread separato..


E chi difende Chrome... ma da firefox ci si aspettava di meglio...

La gente si lamenta perchè non hanno mezze misure, la 3 è rimasta per secoli... ora la 4 è durata 10 giorni... ma che senso ha? Poi è disponibile la 6 prebeta, la 5 in beta 5 e saranno già al lavoro sulla preview della 7... ma hanno assunto all'improvviso 1000 dipendenti oppure sono sempre gli stessi suddivisi in piccoli gruppi a fare il solito lavoro suddiviso sulle varie versioni? A giudicare dal livello degli aggiornamenti direi la seconda. La major release non si dovrebbero cambiare così a caso... se lo facesse anche ms con windows ad ogni micro aggiornamento/fix? Saremmo già passati da windows 7 a windows 4000 con tutti i problemi collegati.

Ora nel vedere 4, 5, 6 tutti aggiornano esaltati da una nuova versione ma poi quando tutti si accorgeranno che sono in realtà 4.1, 4.2, ecc... ecco che si ritornerà all'entusiasmo che c'è adesso nell'accogliere le minor release. E quando vorranno fare una nuova release molto diversa dalla precedente cosa faranno? aumenteranno le centinaia? Firefox 457.8.2... direi proprio bello...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^