Da MSI nuove proposte WindPad per il mercato tablet

Da MSI nuove proposte WindPad per il mercato tablet

MSI introduce in occasione del Computex nuovi modelli WindPad, che saranno commercializzati con un prezzo particolarmente aggressivo

di pubblicata il , alle 11:33 nel canale Portatili
MSI
 

A tentare di salire sulla carovana del mercato tablet sono in molti. Asus, come abbiamo riportato a più riprese, sembra essere una delle aziende che al momento c'è riuscita con più successo grazie alla presentazione di Asus Transformer prima e FonePad che, almeno sulla carta, sembra essere particolarmente interessante.

MSI, nel corso della prima giornata del Computex ha mostrato al grande pubblico le proprie soluzioni tablet. Di WindPad e della sua prima versione, con sistema operativo Windows, ci eravamo occupati in questo articolo dedicato.

Presto il noto produttore taiwanese arriverà sul mercato con due nuove proposte, caratterizzate da display con diagonale di 7 e 10", entrambi con sistema operativo Android. A differenza di molti altri produttori MSI ha scelto di impiegare Android 2.3 e non la declinazione Honeycomb, con GUI per soluzioni tablet.

MSI WindPad

Le intenzioni dell'azienda sono quelle di commercializzare i prodotti con un prezzo particolarmente aggressivo: si parla di 199 euro per il modello da 7" e di 299 euro per quello da 10".

MSI WindPad

Se dal punto di vista puramente estetico non spuntano caratteristiche peculiari, merita di essere sottolineata la connettività del prodotto con diagonale da 10": oltre ad una uscita mini-HDMI sono anche presente due mini-USB oltre ai controlli di volume ed accensione.

MSI WindPad

Al momento non ci sono informazioni precise circa la piattaforma hardware impiegata: dovrebbe trattarsi di Tegra 2 (anche se viene indicata come una generale soluzione basata su struttura Cortex A9 dual-core), come confermato indirettamente dalla presenza della connessione mini-HDMI. La risoluzione per il modello da 10,1" sarà di 1280x00 pixel, e sarà capace di garantire uno storage di 32GB.

Ad affiancare il modello da 10,1" con Android sarà anche presente la proposta WindPad 110W, sviluppata invece con sistema operativo Windows 7. In questo caso la piattaforma hardware sarà AMD Brazos.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sesshoumaru31 Maggio 2011, 11:56 #1
due tablet che nascono già vecchi insomma, complimenti a MSI.
Edgar8331 Maggio 2011, 12:40 #2
Originariamente inviato da: sesshoumaru
due tablet che nascono già vecchi insomma, complimenti a MSI.


A 199€ può anche starci...
Fray31 Maggio 2011, 12:41 #3
beh un tegra2 a 199E a me sembra ottimo, sembra un buon lavoro per msi e per nvidia che con la prossima uscita di tegra3 riesce a fare ottimi prezzi per il 2 (se è confermato che è lui)
.
DeepEye31 Maggio 2011, 13:45 #4
Chissenefrega di avere l'ultima tecnologia a prezzi over9000, quando per navigare in internet basta un hardware vecchio di 1 anno. Ben vengano questi prodotti a 'basso costo' , venderanno sicuramente di piu di quelli da 700-800€.
obogsic31 Maggio 2011, 14:02 #5
Quoto, se i tablet non scenderanno sotto la soglia dei 300 euro non diventeranno mai di massa.
Però non so quanto possa influiere sul costo montare un Android più recente...
-ArtOfRight-31 Maggio 2011, 14:09 #6
Su altri siti si parla di processori single core Cortex A8 da 1GHz (cosa che trovo più verosimile).

Sinceramente un tablet da 7'' al prezzo di un iPod touch lo comprerei subito
darios8131 Maggio 2011, 14:22 #7
Io sono dell'idea che vista la natura di questi oggetti in se', l'IPAD e' veramente avanti, proprio per cio' che concerne l'usabilita' dello stesso.

Il problema e ve lo dico, perche sto settando un ACER ICONIA con WINDOWS 7 ora, non e' tanto nelle funzionalita' o fluidita' dello stesso, ma proprio come si usa l'oggetto stesso.
WIN7 sull'acer iconia funziona bene, pero' cio che si richiede ad un TAB e proprio una maggiore velocita' nell'utilizzo di app primarie.

Semmai doevssi fare un appunto sull'IPAD e la scarsa personalizzazione della GUI e l'incapsulamento dei file nelle cartelle del relativo programma.

Tutto questo preambolo unicamente per dire, che HW o materiali o dimensioni poco contano.
Cio che e' importante e' l'usabilita' dell'oggetto.
E' chiaro e penso sia sotto gli occhi di tutti, che Android 2.1 2.2 2.3 e 2.4 si sposano male con i tablet.
JackZR31 Maggio 2011, 14:25 #8
A me non sembra male, costa poco e ha parecchie uscite.
vallavoid31 Maggio 2011, 15:56 #9
secondo voi avranno il modulo 3g?
sarebbe ottimo....
ghiltanas31 Maggio 2011, 19:24 #10
io vorrei il trasformer, peccati si trovi col contagocce e poi 400 euro per un tablet mi paiono troppi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^