Browser con accelerazione grafica, facciamo il punto

Browser con accelerazione grafica, facciamo il punto

Direct2D e DirectWrite sono le tecnologie che guideranno l'accelerazione grafica all'interno dei browser. Grosse migliorie per buona parte dei browser in vista

di pubblicata il , alle 14:09 nel canale Programmi
 

Nel corso della passata settimana abbiamo riportato come una delle più importanti novità che sarà racchiusa all'interno del prossimo browser di Microsoft, Internet Explorer 9, sarà il supporto per l'accelerazione grafica. Le tecnologie in questione consentiranno infatti di accelerare via hardware la grafica e il testo presente all'interno delle pagine web: sono state introdotte all'interno di Windows 7 e prendono il nome di Direct2D e DirectWrite. Microsoft ha per ora manifestato l'intenzione di volerle portare su Vista, ma non su Windows XP.

A lavorare ad un browser in grado di sfruttare al massimo delle sue potenzialità sia Direct2D sia DirectWrite non troviamo solo Microsoft con il proprio Internet Explorer, ma anche Mozilla con Firefox. Chris Blizzard, Mozilla evangelist ha recentemente commentato, infatti, via twitter "Interesting that we're doing Direct2D support in Firefox as well - I'll bet we'll ship first". Bas Schouten, uno dei programmatori del team di Firefox, ha recentemente pubblicato sul proprio blog alcuni dati interessanti relativi ad un prototipo del famoso browser in grado di utilizzare Direct2D e DirectWrite.

Direct2D, nel dettaglio, va a sostituire una vecchia tecnologia usata in Windows XP e chiamata GDI (Graphics Device Interface). Entrambe le soluzioni offrono una via per programmare gli elementi grafici senza dover tenere conto del tipo di scheda grafica impiegata: in Direct2D però, gli elementi basilari, come linee curve e trasparenze sono interamente gestite dalla scheda grafica. A questo indirizzo è possibile osservare uno scenario che, grazie all'impiego di Direct2D risulterà estremamente fluido e che offre interessanti applicazioni.

direct2d in azione sul testo

DirectWrite fa quello che caratterizza Direct2D, applicandolo però al testo. Se questo tipo di operazioni potrebbero non suonare come particolarmente importanti dal punto di vista computazionale, in alcuni casi, ci si sbaglia. In termini molto generici DirectWrite consente l'impiego di sub-pixel per la riproduzione a schermo di testi più fluidi e senza effetto "scaletta"

Lo scenario che le nuove tecnologie di accelerazione grafica applicata al browser andranno a creare nel corso dei prossimi mesi, sono sicuramente destinate a cambiare in modo sensibile la semplice esperienza di navigazione. Non solo una maggiore velocità ed efficienza da parte del proprio sistema, ma, allo stesso tempo, una maggiore potenza di calcolo a disposizione degli sviluppatori. I primi browser in grado di supportare le nuove tecnologie di rendering dovrebbero arrivare entro la prima metà del 2010.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

47 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Xardron25 Novembre 2009, 14:31 #1
vedremo cosa ne uscira fuori...
lagunaloires25 Novembre 2009, 14:31 #2
Ci sarà qualcosa di analogo anche per chi non usa sistemi operativi Microsoft?
Jimmy3Dita25 Novembre 2009, 14:41 #3
sarà ma tutta questa importanza all'accelerazione della scheda video non mi tranquillizza molto.. sia come consumi (siamo sicuri che la scheda video sia più efficiente di un processore per questi calcoli "leggeri"?), sia come affidabilità e stabilità (i driver delle schede video sono sempre un terno al lotto).
E la voce consumi tanto tanto sul desktop può passare... ma sui portatili? Già oggi Firefox quando avvia il plugin Flash per mostrare un video succhia la batteria al portatile... figuriamoci se tutte le pagine internet fanno questa fine!

Ma non è che queste sono solo delle "scappatoie" per indurre a rinnovare dei prodotti (le schede video) già oggi ampiamente surdimensionati per lo scopo d'uso?
Therinai25 Novembre 2009, 14:45 #4
faccio la stessa domanda che ho posto nella news riguardante l'accelerazione di ie: a cosa serve?
voglio i benefici, non i vantaggi potenziali
Therinai25 Novembre 2009, 14:47 #5
Originariamente inviato da: Jimmy3Dita
sarà ma tutta questa importanza all'accelerazione della scheda video non mi tranquillizza molto.. sia come consumi (siamo sicuri che la scheda video sia più efficiente di un processore per questi calcoli "leggeri"?), sia come affidabilità e stabilità (i driver delle schede video sono sempre un terno al lotto).
E la voce consumi tanto tanto sul desktop può passare... ma sui portatili? Già oggi Firefox quando avvia il plugin Flash per mostrare un video succhia la batteria al portatile... figuriamoci se tutte le pagine internet fanno questa fine!

Ma non è che queste sono solo delle "scappatoie" per indurre a rinnovare dei prodotti (le schede video) già oggi ampiamente surdimensionati per lo scopo d'uso?


a ma guarda, ancora non abbiamo capito esattamente che benefici può portare, ma gà è chiaro che mostruosi svantaggi porterà: se su un portatile si lascerà utilizzare la gpu al browser, non sarà più tanto portatile
dagon197825 Novembre 2009, 14:51 #6
Originariamente inviato da: lagunaloires
Ci sarà qualcosa di analogo anche per chi non usa sistemi operativi Microsoft?


Opera sta da tempo sviluppando Vega (svg engine) e Carakan (js engine) che permettono l'accelerazione hw sia tramite opengl sia tramite direct3d
il passaggio dovrebbe avvenire con la nuova major release (prossimo anno)
Lwyrn25 Novembre 2009, 14:52 #7
Beh, sicuramente interessante il fatto che un browser possa utilizzare l'accelerazione grafica. Sono i vantaggi che non comprendo... o meglio, sarebbe fantastico avere l'accelerazione grafica per javascript ( per l'effettistica che si sta sviluppando ultimamente )
Comunque... firefox su osx senza bisogno di accelerazione grafica, directdraw o cos'altro
Link ad immagine (click per visualizzarla)
baruk25 Novembre 2009, 15:03 #8
Originariamente inviato da: Therinai
faccio la stessa domanda che ho posto nella news riguardante l'accelerazione di ie: a cosa serve?
voglio i benefici, non i vantaggi potenziali


Probabilmente a preparare i browser a quello che sarà il web 3.0 e al cloud computing avanzato. Crome OS non è che l'inizio.
Sapo8425 Novembre 2009, 15:05 #9
Originariamente inviato da: Lwyrn
Beh, sicuramente interessante il fatto che un browser possa utilizzare l'accelerazione grafica. Sono i vantaggi che non comprendo... o meglio, sarebbe fantastico avere l'accelerazione grafica per javascript ( per l'effettistica che si sta sviluppando ultimamente )

E cosa avrebbe di grafico javascript?
Possibile che non si sia ancora capita la differenza tra accelerazione video (DXVA e simili), accelerazione grafica del 2D e GPGPU?
(e non lo dico in particolare in risposta a questo post ma a tutti quelli che pensano che l'uso di Direct2D/Directwrite aumenterà i consumi e/o richiederà schede video pompate).

Originariamente inviato da: Lwyrn
Comunque... firefox su osx senza bisogno di accelerazione grafica, directdraw o cos'altro

Quartz ha già la precisione sub-pixel, e può anche essere accelerato in hardware (QuartzGL)
http://www.youtube.com/watch?v=irERHq3rRdg
Opteranium25 Novembre 2009, 15:06 #10

a me lo scenario con le foto (molto carino)

risulta già fludio

forse è perchè ho un quad core?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^