Nuovo hard disk Toshiba da 2,5 pollici

Nuovo hard disk Toshiba da 2,5 pollici

Toshiba presenta al CeBit un nuovo hard disk esterno da 2,5" con capienza pari a 200GB

di pubblicata il , alle 09:46 nel canale Portatili
Toshiba
 

Toshiba lancia ad Hannover il nuovo hard disk esterno portatile USB 2.0 da 200GB, basato sulla tecnologia Perpendicular Magnetic Recording (PMR). Questo hard disk garantisce la densità di area pari a 277.1 megabit per millimetro quadrato (178.8 gigabit per pollice quadrato).

L’hard disk dual-platter da 200GB è il primo drive portatile PMR che integra la tecnologia TMR (Tunnel Magneto-resistive Recording). La tecnologia di registrazione perpendicolare offre una densità di storage di 10 volte superiore a quella della tradizionale tecnologia di registrazione longitudinale. Così come quella longitudinale, i drive perpendicolari funzionano grazie alle particelle magnetiche che immagazzinano i dati.

“La necessità di back up e archiviazione di dati sta diventando sempre maggiore tra gli utenti consumer”, ha dichiarato Luigi Cattaneo, country manager della Divisione Computer Systems di Toshiba. “Nel 2006, secondo alcuni analisti di mercato, sono stati venduti più hard disk drive nel mercato consumer che in quello business. Il lancio dell’ultimo HDD rientra nella strategia di Toshiba di offrire al mercato soluzioni innovative, in linea con le esigenze dei consumatori, velocità e portabilità sono due delle più importanti caratteristiche richieste dal mercato”.

Anche il design e la costruzione non sono stati trascurati, infatti, oltre all'utilizzo di materiali meccanicamente resistenti sono state debitamente valutate le problematiche relative alla ventilazione e alla dissipazione di calore.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SuperSandro16 Marzo 2007, 09:51 #1

...e poi?...

Prezzi ? Foto? Data della disponibilità?
tarek16 Marzo 2007, 10:13 #2
foto ? che te ne fai della foto di un hd!??
quelli da 160 gb hanno un solo piattello?
NAM_Xavier16 Marzo 2007, 10:24 #3
come che te ne fai??? gli HD a noi informatici ci eccitano!!

scherzo ovviamente.......ottima cosa l'hd da 2.5 con 200 GB....piccolo....leggero....capiente....speriamo anche poco costoso e resistente!
Pier de Notrix16 Marzo 2007, 10:35 #4
Originariamente inviato da: NAM_Xavier

ottima cosa l'hd da 2.5 con 200 GB....piccolo....leggero....capiente....speriamo anche poco costoso e resistente!


E che faccia il caffé, le pulizie, ti dia il buongiorno al mattino...
Wonder16 Marzo 2007, 10:36 #5
foto ? che te ne fai della foto di un hd!??

Che ce ne facciamo delle tue parole se non hai letto l'articolo?
Si tratta di un HD esterno e nell'articolo dsi parla di un design curato.
gianly198516 Marzo 2007, 12:03 #6
Io a dicembre mi sono regalato un 160gb esterno 5400rpm autoalimentato e silenziosissimo a 129euro (offerta mediaworld), per 40gb di differenza sinceramente non aspetto spasmodicamente questo...poi tanto di cappello alle tecnologie implementate ovviamente...
enrsil198316 Marzo 2007, 12:48 #7
se lo vendono esterno sarà di sicuro un 4200rpm... wow
Cimmo16 Marzo 2007, 12:54 #8
su tom's c'e' sia la foto che la dicitura dei giri al minuto, 4200 purtroppo
dade98616 Marzo 2007, 15:20 #9
vabbè, 4200rpm considerando che dev'essere utilizzato solo come storage e se pensiamo che non ha bisogno di alimetazioni esterne (solo il cavo usb) e le dimensioni e il peso...cambio volentieri il mio 200 esterno da 3,5" (che spesso mi ritrovo a portarlo in giro) con questo
cacchione16 Marzo 2007, 15:23 #10
sia un toshiba che un 4200 non entreranno di certo più nei miei notebook. sono passato da un 4200 toshiba a un 5400 samsung ed offre vantaggi sotto tutti gli aspetti: velocità, silenzio, calore sviluppato. (si spera anche affidabilità.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^