MSI, certificazioni Intel e HTC per la realtà virtuale

MSI, certificazioni Intel e HTC per la realtà virtuale

MSI si avvarrà delle certificazioni Intel e HTC per segnalare agli utenti quali dei suoi sistemi sono già pronti per l'esperienza della realtà virtuale.

di pubblicata il , alle 15:23 nel canale Portatili
MSIHTCIntel
 

La realtà virtuale, ormai è noto, è uno dei principali trending topic nell'universo IT, e MSI non vuole certo perderlo. Anzi, cerca di precorrere i tempi annunciando nuovi rapporti di collaborazione con Intel e HTC, la società che produce uno dei principali visori VR, vale a dire HTC Vive.

MSI VR-Ready

Grazie ai nuovi accordi, MSI sarà il primo produttore a mettere sul mercato notebook di gioco certificati per i dispositivi HTC Vive e per le tecnologie VR di Intel. Quest'ultima certificazione si ottiene installando nel sistema processore e chip grafico Intel che soddisfino i requisiti hardware necessari per l'esperienza di realtà virtuale. In questo modo Intel si assicura che l'utente abbia a disposizione l'hardware necessario a gestire le sue tecnologie VR come RealSense, Tobii e IonVR. La certificazione "VR-ready" di Intel è stata annunciata allo scorso GDC di San Francisco.

Al di là dei notebook, però, il discorso vale per tutti i sistemi di gioco, primi fra tutti i desktop.

MSI VR-Ready

L'impegno di MSI nella realtà virtuale non si ferma qui, visto che, a partire dalla prima parte del 2015, il produttore taiwanese ha lanciato l'MSI Lab, un programma che porterà i tecnici di MSI a lavorare a stretto contatto con i produttori di contenuti al fine di realizzare software ed esperienze VR conformi alle caratteristiche dei propri notebook. Tutti i test realizzati all'interno dell'iniziativa MSI Lab vengono resi pubblici come si può vedere a questo indirizzo.

MSI si unisce quindi a Intel, Oculus, NVIDIA e altri produttori che hanno già avviato dei piani di certificazione espressamente dedicati alla VR. Altre informazioni si trovano qui.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Madcrix11 Maggio 2016, 15:35 #1
La certificazione VR è una delle più colossali minchiate partorite dal marketing. I requisiti sono quelli dati dal costruttore di tal o tal'altro visore. Punto.
demon7711 Maggio 2016, 15:50 #2
Originariamente inviato da: Madcrix
La certificazione VR è una delle più colossali minchiate partorite dal marketing. I requisiti sono quelli dati dal costruttore di tal o tal'altro visore. Punto.


UFF!.. Il marketing campa di estratto di pura michiaggine.
Ora la sigla VR è la moda del momento. Prima c'erano XP, HD, 3D, MULTIMEDIALE e chi più ne ha più ne metta!
Daytona11 Maggio 2016, 17:33 #3
per l'utonto ( maggioranza ) il VR ready sarà fondamentale a far batter cassa... non la loro !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^