Light Peak in arrivo su nuovi portatili MacBook Pro?

Light Peak in arrivo su nuovi portatili MacBook Pro?

L'imminente aggiornamento della linea MacBook Pro di Apple potrebbe includere anche la tecnologia di interconnessione Light Peak sviluppata da Intel

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:32 nel canale Portatili
AppleIntel
 

La tecnologia di interconnessione "Light Peak" di Intel, presentata qualche anno fa in occasione dell'IDF Fall di San Francisco, potrebbe trovare la sua prima concretizzazione in un prodotto Apple: secondo alcune indiscrezioni il debutto potrebbe avvenire già questa settimana, con l'aggiornamento dei portatili della linea MacBook Pro.

Le informazioni a riguardo, tuttavia, sono abbastanza vaghe: se da un lato Intel ha più volte confermato che i primi prodotti con tecnlogia Light Peak sarebbero giunti sul mercato entro la prima metà del 2011, dall'altro qualche settimana fa il colosso di Santa Clara ha anche fatto sapere che le prime implementazioni di questa tecnologia avrebbero previsto l'impiego di connessioni in rame e non in fibra ottica come originariamente previsto.

Di contro, tuttavia, sono emersi la scorsa settimana alcuni dettagli di un brevetto depositato da Apple, la quale sta indagando sulla possibilità di inserire un canale di comunicazione ottico all'interno del connettore MagSafe, che permetterebbe così di impiegare un solo connettore per il trasferimento dati e per l'alimentazione del portatile.

Light Peak è una tecnologia che ha lo scopo di interconnettere normali dispositivi consumer come fotocamere digitali, lettori multimediali, periferiche di archiviazione, display HD e via discorrendo, tramite fibra ottica e non più tramite i normali cavi di rame. Light Peak, stando alle informazioni disponibili sino ad ora, è in grado di mettere a disposizione una larghezza di banda di ben 10 gigabit al secondo, permettendo così la possibilità di trasferire elevate moli di dati in breve tempo. Non solo, le prospettive di sviluppo per gli anni a venire dovrebbero consentire a questa tecnologia di poter arrivare ad una larghezza di banda dieci volte superiore, di 100Gb/s. A titolo di riferimento, già semplicemente con una connessione da 10Gb/s sarebbe possibile trasferire un lungometraggio Blu Ray in meno di 30 secondi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ilratman22 Febbraio 2011, 09:11 #1
Ben vengano tutte le innovazioni velocistiche ma io mi chiedo attualmente da dove si dovrebbe trasferire una così elevata mole di dati?

Da hd del portatile ad uno fisso!
Da disco blu al hd fisso!
Da disco blu ad hd del portatile!


Una cosa così ha senso solo per flussi video ma se apple veramente la inserisce nel magsave mentre guardi un film come ricarichi il portatile?
jägerfan22 Febbraio 2011, 09:22 #2
La velocità non è la sola innovazione di LightPeak, c'è anche l'universalità del connettore adatto a qualsiasi scopo (trasferimento dati, video, rete, ecc...).

I monitor Apple hanno sia il cavo video che quello di alimentazione per i portatili, immagino che l'idea sia quella di unire le due cose, ma spero ovviamente che lascino comunque la Display Port, se no uno è obbligato a comprare i Cinema Display.
Yrrah22 Febbraio 2011, 09:22 #3
Che bello vedere il punto interrogativo sul 99,99999% delle "news" su Apple...
jj.69kt22 Febbraio 2011, 09:23 #4
Originariamente inviato da: ilratman
Ben vengano tutte le innovazioni velocistiche ma io mi chiedo attualmente da dove si dovrebbe trasferire una così elevata mole di dati?

Da hd del portatile ad uno fisso!
Da disco blu al hd fisso!
Da disco blu ad hd del portatile!


Una cosa così ha senso solo per flussi video ma se apple veramente la inserisce nel magsave mentre guardi un film come ricarichi il portatile?


In teoria vogliono utilizzare un unico cavo per collegare tutte le periferiche (penso a cascata). Quindi penso che tu possa capire che i 10Gb sono piu che necessari!?
jj.69kt22 Febbraio 2011, 09:23 #5
doppio sorry
jägerfan22 Febbraio 2011, 09:28 #6
Originariamente inviato da: Yrrah
Che bello vedere il punto interrogativo sul 99,99999% delle "news" su Apple...


Per forza, Apple non fiata se non c'è un keynote con tanto di pubblico.
vincino22 Febbraio 2011, 09:46 #7
Tanto le memorie esterne sono tutte lentissime... che te ne fai di 10 Gb se un HD va a un decimo?
Unrealizer22 Febbraio 2011, 10:59 #8
Originariamente inviato da: Yrrah
Che bello vedere il punto interrogativo sul 99,99999% delle "news" su Apple...


Prego la redazione di evitare di mettere quel punto interrogativo alla fine delle news apple, per preservare la sanità mentale degli utenti, me incluso. Non se ne può più, ogni giorni c'è un rumor sulla apple spacciato per news!
Zappa198122 Febbraio 2011, 11:00 #9
beh e come fa apple a farti pagare 1650 euro per un portatile? ...ecco come
scrat170222 Febbraio 2011, 11:10 #10
Originariamente inviato da: Zappa1981
beh e come fa apple a farti pagare 1650 euro per un portatile? ...ecco come


Bravo hai fatto il commento piu inutile che abbia letto in questo sito!
Non ti piacciono i portatili Apple....... facci una cortesia ignora le notizie su Apple invece di fare commenti solo per trollare!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^