Il display secondario sul notebook ora è realtà

Il display secondario sul notebook ora è realtà

Asus ha ufficialmente presentato il modello Asus W5Fe caratterizzato da un display secondario che permette di accedere a svariate informazioni senza avviare il sistema operativo principale

di pubblicata il , alle 08:46 nel canale Portatili
ASUS
 

Lo scorso anno sono circolate varie immagini più o meno realistiche relative al nuovo design e alle nuove funzionalità che i futuri notebook sarebbero stati in grado di offrire. Tra le svariate opzioni proposte si è spesso parlato dell'implementazione di un display aggiuntivo di piccole dimensioni utilizzabile per visualizzare informazioni e messaggi anche a display principale chiuso; tale innovazione è stata spesso legata a ipotetiche nuove funzionalità garantite da Microsoft Windows Vista.

Stando a quanto riportato anche da Digit-Life.com, è possibile togliere ogni condizionale e ogni espressione ipotetica, infatti, Asus ha ufficialmente presentato un modello che implenta tale nuova caratteristica in un notebook appartenente agli ultra portatili. Il nuovo Asus W5Fe ha un display da 12,1" nella cui cover è però integrato un secondo TFT da 2.8 pollici e risoluzione QVGA.

In realtà Asus non ha solo inserito un display aggiuntivo infatti oltre a tale componente è presente anche 1Gbytes di memoria NAND Flash e questa componentistica può essere avviata separatamente dal pc utilizzando, pare, una soluzione embedded. Con un minimo di immaginazione è possibile identificare in questa componentistica gli elementi essenziali di un comune PDA quindi le opzioni messe a disposizione dai componenti SideShow sono assimilabili a quelle di un palmare.

Il piccolo display è in grado di mostrare gli appuntamenti fissati con il componente Calendar di Microsoft Outlook, oppure di visualizzare il contenuto delle ultime email ricevute o la rubrica degli indirizzi. Tutte queste informazioni saranno costantemente sincronizzate con i dati memorizzati sul sistema mentre un ulteriore impiego del display secondario potrebbe essere quello della navigazione satellitare.

Asus ha scelto di implementare l'opzione SideShow in un modello di notebook ultra leggero (1,7Kg) con tecnologia Intel Centrino Duo Mobile e chipset Intel 945GM. Il W5Fe avrà anche una webcam integrata mentre il sistema operativo preinstallato sarà Windows Vista Home Premium.

Al momento non sono disponibili informazioni relative alla disponibilità del prodotto, anche se sicuramente tale data sarà successiva al prossimo 30 gennaio ovvero al lancio di Windows Vista da parte di Microsoft, mentre per i prezzi e le configurazioni dedicate al mercato italiano è necessario attendere ancora del tempo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Solido09 Gennaio 2007, 09:01 #1
bisognerà vedere cosa implicherà sulla durata della batteria
SuperSandro09 Gennaio 2007, 09:05 #2

Mah...

Interessante e utile, però...

Se invece del visore supplementare "fisso" sul coperchio proponessero un cellulare/palmare - estraibile all'occorrenza - (creato ad hoc, magari con il supporto di aziende come Nokia, Motorola, ecc.) che si inserisse perfettamente in una sagoma del "coperchio" e si sincronizzasse con il notebook, quando viene acceso?

In questo modo si potrebbero sfruttare le caratteristiche di entrambi i dispositivi - che rimarrebbero comunque autonomi e indipendenti - offrendo però la possibilità di portarsi appresso un unico "attrezzo".

theocrates09 Gennaio 2007, 09:18 #3
sandro io brevetterei la tua idea
Bulfio09 Gennaio 2007, 09:23 #4
A me pare un po' inutile: per usare quello schermino, devo comunque tirare fuori il portatile dalla borsa; a questo punto tanto vale che sollevo il monitor e non mi ammazzo gli occhi su 2.8".
Marcko09 Gennaio 2007, 09:38 #5
Non male l'idea di Sandro tuttavia mi chiedo se il la batteria possa sostenere un aggravio tale se teniamo anche conto del fatto che (almeno per sentito dire) con Vista la durata dell'accumulatore dei portatili diminuisce. Cmq interessante e ricca di spunti questa innovazione!!
BlackHawkk09 Gennaio 2007, 09:39 #6
Ottimo per la battaglia navale!! LOL
Duncan09 Gennaio 2007, 09:41 #7
Per l'idea di Sandro basta un cellulare BT con un applicazione ad-hoc, un driver compatibile con sideshow che invia al cellulare le informazioni volute ed il gioco è fatto
NoX8309 Gennaio 2007, 09:44 #8
Quello che non capisco è che sorta di "sistema operativo" utilizzi questo display QVGA per accedere ai dati presenti su hard disk e mostrarli a video.
Rubberick09 Gennaio 2007, 09:49 #9
+ che altro non possono sfruttare gia' le lampade interne ma sopratutto eliminare quello schifosissimo rialzo?

cioe' ok il minidisplay ma non mi fare quella cunetta... e' orribile
Davis509 Gennaio 2007, 09:59 #10

ma e' fantastico!

bastava un pezzo di velcro e veniva pure meglio!

la samsung ha presentato dei cellulari... (bruttini) ma estremamente sottili... ci attacchi quello... spegni del tutto il PC portatile, defechi piu' sereno e all'occorrenza hai anche un cellulare!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^