HP Omen Pro: il notebook da gamer diventa professionale anche nell'aspetto

HP Omen Pro: il notebook da gamer diventa professionale anche nell'aspetto

Il notebook HP Omen è sicuramente noto fra i videogiocatori: la società americana ne ha annunciato una variante professionale, con caratteristiche tecniche rivolte alla produttività ed un aspetto più morigerato

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Portatili
HP
 

HP Omen si dà un tono e cambia nell'aspetto e nelle caratteristiche tecniche per essere meglio accettato negli ambienti professionali. Lo fa con una nuova variante, Omen Pro, in cui diventa una workstation che prende in prestito parte del design del modello tradizionale. Lo chassis è lo stesso, prodotto da una monoscocca di alluminio anodizzato, così come anche dimensioni e peso: 19,9mm lo spessore e poco più di 2kg il peso complessivo.

HP Omen Pro

Sul fronte delle specifiche tecniche, HP ha scelto un processore Intel Core i7 con 16GB di memoria RAM DDR3-1500, e offre due tagli per l'SSD Z Turbo integrato su slot PCI-e: da 256 o 512 GB. Sul fronte grafico troviamo invece una GPU NVIDIA Quadro K1100M con 2GB di memoria GDDR5 dedicati, che dovrà gestire un display da 15,6" a risoluzione Full-HD in grado di accettare input attraverso una matrice touchscreen.

Completano la lista delle specifiche tecniche quattro porte USB 3.0, porte mini DisplayPort 1.2 e HDMI per collegare eventuali monitor esterni, un lettore di schede di memoria SD ed il supporto a reti Wi-Fi dual-band e Bluetooth 4.0. Abbiamo parlato di aspetto esteriore simile, ma reso più idoneo per gli ambienti lavorativi. HP ha scelto infatti di abbandonare la retroilluminazione colorata del modello da gamer con LED bianchi decisamente più sobri, mentre i dettagli rossi della scocca sono adesso molto meno evidenti.

HP Omen Pro

È comunque curioso che HP abbia deciso di continuare ad utilizzare il brand Omen per il suo nuovo prodotto professionale, un brand che aveva fatto proprio con l'acquisizione dell'azienda Voodoo PC. HP Omen Pro è già disponibile negli Stati Uniti a partire da 2.200$, con Windows 7 Professional 64-bit installato nativamente. La compagnia americana ha scelto la meno recente versione del sistema operativo, probabilmente considerata più idonea per l'utenza professionale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emish8915 Aprile 2015, 09:05 #1
sempre bellissimi...ma in italia stavolta arrivano?
demon7715 Aprile 2015, 10:07 #3
Originariamente inviato da: Bivvoz


pensato uguale!!!
LMCH15 Aprile 2015, 13:25 #4
Notebook da 15" ma con tastiera senza tastierino numerico
(con secondo utilizzo con tasti cursore, pgUp, pgDN, ecc. ben spaziati e di facile acceso
per chi scrive ed edita molto)
e lo propongono per uso professionale ?
Pier220415 Aprile 2015, 13:33 #5
Originariamente inviato da: LMCH
Notebook da 15" ma con tastiera senza tastierino numerico
(con secondo utilizzo con tasti cursore, pgUp, pgDN, ecc. ben spaziati e di facile acceso
per chi scrive ed edita molto)
e lo propongono per uso professionale ?


A me invece piace molto, ha una tastiera bella estesa e i tasti freccia sono ben posizionati, il che consente una comoda battitura..
Il tastierino numerico sacrifica troppo la tastiera con il risultato che rimane tutto più scomodo e scarificato, se uno ha bisogno di scrivere molti numeri è meglio un tastierino esterno USB. imho
globi15 Aprile 2015, 19:56 #6
Di mia esperienza i portatili HP, a meno dei modelli professionali, hanno tutti problemi di surriscaldamento, la maggior parte dopo qualche anno sono da buttare perché si guastano sulla mainboard. Si dice piuttosto che gli Acer siano i peggiori però ne ho visti e messo mano su diversi vecchi e molto usati che ancora funzionavano perfettamente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^