Da Samsung lo schermo a due facce

Da Samsung lo schermo a due facce

Sulle due facce dello schermo Samsung possono essere riprodotte immagini diverse

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 09:08 nel canale Portatili
Samsung
 

Nel comunicato stampa, apparso oggi sul proprio sito, Samsung ha annunciato quello che definisce 'il primo vero schermo LCD a due facce'.

Grazie ad una nuova architettura 'a doppio gate' dello schermo TFT ora è possibile riprodurre immagini diverse sui due schermi, al contrario dei precedenti schermi doppi, dove venivano riprodotte due immagini speculari. In precedenza infatti vi era un solo gate per ogni coppia speculare di pixel. Il gate è quel componente elettronico che converte il segnale nel corretto voltaggio a livello del pixel controllando l'allineamento dei cristalli liquidi .

Ora il doppio gate permette di controllare in modo indipendente i pixel sulle due facce. Altra novità il sistema di retroilluminazione comune ai due schermi: un lato del pannelo opera in trasmissione, l'altro in riflessione. Avere un solo dispositivo di retroilluminazione permette, oltre ad un abbassamento dei costi di produzione, di raggiungere spessori molto bassi, caratteristica molto ricercata nei dispositivi mobile.

Lo schermo presentato da Samsung è un 2,22" QVGA (risoluzione 240x320 pixel) ed ha uno spessore di 2,6mm. Aspettiamo di vederlo dal vivo al CES di Las Vegas.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Another05 Gennaio 2007, 09:12 #1
nn ne vedo gli impieghi, sarà che sono solo le 9
Motosauro05 Gennaio 2007, 09:14 #2
Originariamente inviato da: Another
nn ne vedo gli impieghi, sarà che sono solo le 9

*

Ma cosa fa che non facciano 2 schermi affiancati?
Mi sa che non ho capito bene la notizia
Roberto Colombo05 Gennaio 2007, 09:19 #3
x Motosauro

I due schermi nella foto sono affinacati solo per dimostrare che riproducono immagini diverse, nell'applicazione dovrebbero fare un sandwich con in mezzo un solo dispositivo di retroilliminazione.
Applicazioni: i cellulari con due schermi, esterno e interno, con questo possono avere due display di grandi dimensioni senza esagerare con lo spessore.
LuFranco05 Gennaio 2007, 09:27 #4
Originariamente inviato da: Roberto_Colombo
x Motosauro

I due schermi nella foto sono affinacati solo per dimostrare che riproducono immagini diverse, nell'applicazione dovrebbero fare un sandwich con in mezzo un solo dispositivo di retroilliminazione.
Applicazioni: i cellulari con due schermi, esterno e interno, con questo possono avere due display di grandi dimensioni senza esagerare con lo spessore.


Anche io la pensavo come te....
Poi però ho riflettuto: l'applicazione che dici te si deve per forza fare con 2 schermi, perchè il cell lo devi aprire! Inoltre le due facce sono delle stesse dimensioni, quindi niente schermo esterno piccolo ed interno grande e completo.
L'unica applicazione che mi viene in mente è come si intravede in foto, un cellulare doppio. Cioè, da una parte guardi le foto o un film e dall'altra c'è il "desktop" e insomma il layout normale da telefono.
Il problema semmai è che toccherebbe avere doppia tastiera e doppi occhi
Ciao
Genesio05 Gennaio 2007, 09:28 #5
grande notizia! potrò finalmente sedermi tra il muro e la televisione per vedere i film, invece che sul vecchio e banale divano :-)
Fl1nt05 Gennaio 2007, 09:30 #6
Originariamente inviato da: Genesio
grande notizia! potrò finalmente sedermi tra il muro e la televisione per vedere i film, invece che sul vecchio e banale divano :-)




Dici poco.....
thepisu05 Gennaio 2007, 09:38 #7
Originariamente inviato da: Roberto_Colombo
x Motosauro
Applicazioni: i cellulari con due schermi, esterno e interno, con questo possono avere due display di grandi dimensioni senza esagerare con lo spessore.


Ma se hanno lo stesso dispositivo di retroilluminazione, vuol dire che devono essere illuminati contemporaneamente? Non sarebbe una cosa molto intelligente per i cellulari "a conchiglia": o guardi fuori o guardi dentro, non ha senso attivarli entrambi. Infatti ad ora i cellulari attivano il display esterno se chiusi, e quello interno se aperti.

Mah. Io la vedo solo come un "avanzamento tecnologico" per qualcosa che verrà più avanti...
JL_Picard05 Gennaio 2007, 09:39 #8
altra possibile applicazione...

usare il tv come parete divisoria tra due ambienti (salotto - soggiorno)

in modo che da una parte tu vedi la partita di Champions e dall'altra tua moglie si guarda il solito film strappalacrime...
thepisu05 Gennaio 2007, 09:44 #9
Originariamente inviato da: JL_Picard
altra possibile applicazione...

usare il tv come parete divisoria tra due ambienti (salotto - soggiorno)

in modo che da una parte tu vedi la partita di Champions e dall'altra tua moglie si guarda il solito film strappalacrime...


Accidenti! Ma qua parliamo di display QVGA... Te lo immagini a vedere un film su display a 2 pollici?
the.smoothie05 Gennaio 2007, 09:48 #10
Anche io pensavo ad una soluzione simile, però ad un mega schermo appeso in un qualche edificio pubblico dove da un lato fornivano una qualche tipo di informazione e dall'altra magari facevano girare uno spot pubblicitario (ad esempio nelle stazioni, da una parte gli arrivi e dall'altra le partenze dei treni!), ma poi ho ripensato all'articolo che informava delle dimensioni della schermo, un pò troppo piccole!

Ciauz!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^