Acer prepara un Predator Helios 500 con AMD Ryzen 2700 e Vega 56

Acer prepara un Predator Helios 500 con AMD Ryzen 2700 e Vega 56

Acer punta a inserire processore e scheda grafica da desktop su un portatile da gioco: il Predator Helios 500 sarà dotato di AMD Ryzen 2700 e di GPU Radeon RX Vega 56

di pubblicata il , alle 18:21 nel canale Portatili
AcerPredator
 

Acer sta preparando un'alternativa con processori AMD del proprio notebook Predator Helios 500: questo desktop replacement sarebbe dotato di un processore AMD Ryzen 2700 per desktop, insieme a una scheda grafica AMD Radeon RX Vega 56.

Fattore interessante per questa nuova variante del Predator Helios 500 è il processore a 8 core di AMD, che viene qui utilizzato nella sua variante desktop con frequenze di clock inalterate rispetto alle specifiche: questo viene reso possibile dal TDP relativamente basso e gestibile anche dall'impianto di raffreddamento del portatile.

Discorso differente, invece, per la scheda grafica: la GPU ha infatti un TDP superiore ai 200 W, fatto che fa pensare all'utilizzo della stessa in abbinamento a un undervolt e a un underclock, con una conseguente riduzione di consumi e prestazioni. Questa variante sarebbe dotata di uno schermo da 17,3 pollici Full-HD (1920 x 1080), dunque le prestazioni dovrebbero risultare comunque elevate - sebbene il senso di utilizzare tale GPU in vece di una più attenta ai consumi non sia chiaro.

Particolarmente interessante è il fatto che venga utilizzato un processore desktop in chiave di aggiornamenti futuri; posto che sia possibile accedere al processore e sostituirlo, con l'esordio di Zen 2 e di processori potenzialmente più potenti sarebbe possibile migliorare le prestazioni del portatile in maniera simile a quanto avverrebbe con un desktop.

Il resto della dotazione indicato da TechPowerUp comprende 16 GB di memoria RAM DDR4 in configurazione dual channel, un SSD da 256 GB e un hard disk da 1 TB, insieme a una scheda di rete Killer Doubleshot Pro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gyammy8529 Maggio 2018, 18:40 #1
"Invece di usare questa usare una più attenta ai consumi", vega è la scheda di fascia alta, se consuma un pò di più non fa niente, la reference desktop ha un tdp di 210 watt, minimo 50 si limano col power safe, se abbassano un pochino i clock anche meno con un minimo decadimento prestazionale.
le_mie_parole29 Maggio 2018, 18:54 #2
se posso permettermi un azzardo, questa architettura sembra scalare molto bene scendendo con frequenza e voltaggio non si perdono performance in maniera consistente, piuttosto hanno un limite verso alte frequenze che ne aumentano infatti i consumi, ho sempre avuto l'impressione che fosse una architettura nata per frequenze e voltaggi inferiori e overcloccata di fabbrica
UltimateBou29 Maggio 2018, 19:00 #3
Originariamente inviato da: Gyammy85
"Invece di usare questa usare una più attenta ai consumi", vega è la scheda di fascia alta, se consuma un pò di più non fa niente, la reference desktop ha un tdp di 210 watt, minimo 50 si limano col power safe, se abbassano un pochino i clock....va meno di una 1060 mobile


fixed.... sto esagerando chiaramente (o almeno spero), però oggettivamente non è proprio una gpu da mobile..
hexaae29 Maggio 2018, 19:14 #4
Ora si inizia a fare sul serio....
Gyammy8529 Maggio 2018, 20:02 #5
Originariamente inviato da: le_mie_parole
se posso permettermi un azzardo, questa architettura sembra scalare molto bene scendendo con frequenza e voltaggio non si perdono performance in maniera consistente, piuttosto hanno un limite verso alte frequenze che ne aumentano infatti i consumi, ho sempre avuto l'impressione che fosse una architettura nata per frequenze e voltaggi inferiori e overcloccata di fabbrica


Quoto, intendevo esattamente questo.
lucusta30 Maggio 2018, 09:42 #6
comunque sia è uno dei pochi portatili che ha la decenza di essere chiamato WS grafica... ne stanno uscendo sempre meno.
peccato avergli dato la designazione "gaming" (EDIT: e un FHD!!!), direi piuttosto...

per quanto riguarda Vega 56, se non hanno tirato fuori un SKU mobile non da adito a molte speranze...
ad 1Ghz la 56 può produrre 7.2 TF, superiori ad una 580 desktop, che è superiore ad una 1060 desktop, quindi credo che almeno le prestazioni della 1070 gaming mobile siano più che replicabili, ma senza binning particolari non sarebbe propriamente la miglior cosa metterlo in uno spazio così ridotto.
le 480 embadded fanno poco meno rispetto le 480 desktop reference, ma vantano 98W di consumo, solo grazie al binning (e all'uso di 8GB GDDR5 a 7000 invece che a 8000)....

credo insomma che sia debitamente da testare...

segnalo che comunque Vega mobile che è nell'SKU dei Core G usa parte dei 65W del TDP (condivisi con la CPU) ed è più o meno la metà di una Vega 56...
ad essere pessimisti il doppio, ossia "circa" una Vega 56, avrebbe 130W di TDP e non si porterebbe dietro otto core della CPU; 130W sono quelli delle 1080 gaming mobile e la Vega mobile nei Core G viaggia a 1300mhz...
quindi non è impossibile che siano riusciti a contenerla nel TDP necessario per un portatile...
certo che una Vega 56, un 2700 desktop e 16GB di ram... è l'insieme che fà venire qualche dubbio sul calore generato.
Gyammy8530 Maggio 2018, 10:25 #7
Originariamente inviato da: lucusta
comunque sia è uno dei pochi portatili che ha la decenza di essere chiamato WS grafica... ne stanno uscendo sempre meno.
peccato avergli dato la designazione "gaming" (EDIT: e un FHD!!!), direi piuttosto...

per quanto riguarda Vega 56, se non hanno tirato fuori un SKU mobile non da adito a molte speranze...
ad 1Ghz la 56 può produrre 7.2 TF, superiori ad una 580 desktop, che è superiore ad una 1060 desktop, quindi credo che almeno le prestazioni della 1070 gaming mobile siano più che replicabili, ma senza binning particolari non sarebbe propriamente la miglior cosa metterlo in uno spazio così ridotto.
le 480 embadded fanno poco meno rispetto le 480 desktop reference, ma vantano 98W di consumo, solo grazie al binning (e all'uso di 8GB GDDR5 a 7000 invece che a 8000)....

credo insomma che sia debitamente da testare...

segnalo che comunque Vega mobile che è nell'SKU dei Core G usa parte dei 65W del TDP (condivisi con la CPU) ed è più o meno la metà di una Vega 56...
ad essere pessimisti il doppio, ossia "circa" una Vega 56, avrebbe 130W di TDP e non si porterebbe dietro otto core della CPU; 130W sono quelli delle 1080 gaming mobile e la Vega mobile nei Core G viaggia a 1300mhz...
quindi non è impossibile che siano riusciti a contenerla nel TDP necessario per un portatile...
certo che una Vega 56, un 2700 desktop e 16GB di ram... è l'insieme che fà venire qualche dubbio sul calore generato.


Ma pensi che stiano aumentando in qualche modo la produzione? Perché powercolor sta lanciando pure la nano, e queste due versioni erano emerse l'anno scorso.
Comunque, sembra che la nano vada circa il 10% meno della reference 56, quindi grossomodo piglia tranquillamente la 1070, un buon upgrade per alcuni se fosse venduta al giusto prezzo...
unnilennium30 Maggio 2018, 17:57 #8
aspettiamo e vediamo, per ora è un paper launch.. quanto alla proposta veg su cpu intel non è una vega ma un ibrido con tecnologia polaris dentro... quindi vediao cosa tirano fuori prima di parlare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^