Acer, nuovi Predator Triton e il sottilissimo Swift 7: ecco le novità al CES 2019

Acer, nuovi Predator Triton e il sottilissimo Swift 7: ecco le novità al CES 2019

Due nuovi notebook della famiglia Predator Triton per Acer, basati sulle nuove GPU NVIDIA GeForce RTX 2000 destinate a sistemi notebook. Accanto alle soluzioni da gioco troviamo anche Swift 7, che con uno spessore di meno di 1 cm mantiene un valore record grazie ad uno chassis in magnesio tanto leggero quanto robusto

di pubblicata il , alle 09:00 nel canale Portatili
AcerIntelCoreNVIDIAGeForce
 

Sono tre le principali novità di Acer per questo CES 2019, con annunci abbastanza interessanti sia lato gaming, sia per la produttività in ultra-mobilità. Viene espansa la famiglia Predator con un nuovo sistema flagship caratterizzato dal supporto basculante, Acer Predator Triton 900, e un nuovo notebook più tradizionale, Predator Triton 500. Per quanto concerne la produttività viene svelato il nuovo Acer Swift 7, la cui peculiarità sono le dimensioni e il peso ridottissimi.

[HWUVIDEO="2656"]Predator Triton e il sottilissimo Swift 7 da Acer[/HWUVIDEO]

Nuovo Acer Swift 7

Iniziamo proprio con quest'ultimo. Il nuovo Acer Swift 7 si caratterizza per un peso di 890 grammi e per uno spessore inferiore al centimetro pari a 9,95 millimetri. Si tratta, secondo quanto dichiarato dal produttore, del notebook più sottile al mondo al momento del lancio per un record che Acer ci tiene a mantenere da generazione a generazione. Anche le dimensioni sono estremamente compatte, grazie ad uno schermo che viene abbracciato da cornici ridotte ai minimi termini: il rapporto screen-to-body è infatti del 92%, uno dei valori più bassi nella categoria.


Acer Swift 7

Proprio per via delle risicatissime cornici Acer ha progettato un modulo a scomparsa per la webcam, un'implementazione simile a quella di Huawei con MateBook X. In questo caso, però, la fotocamera viene posizionata sulla parte superiore sinistra della tastiera, e non in mezzo ai tasti funzione. Il particolare design del notebook ha obbligato il produttore alla scelta di un touchpad dalla forma piuttosto atipica, con un lato lungo sensibilmente superiore in dimensioni rispetto a quello corto.

Nonostante le dimensioni compatte abbiamo comunque diverse porte USB Type-C, che possono ulteriormente essere espanse con un hub dedicato che consente di ottenere, senza perdere la porta USB Type-C con cui va collegato, la possibilità di collegare il notebook ad una periferica USB Type-A full-size o HDMI. La scocca è realizzata in lega di magnesio, necessaria per contenere il peso complessivo della macchina senza compromettere la rigidità strutturale.

Prezzo e disponibilità: il nuovo Acer Swift 7 sarà disponibile nel mercato europeo a partire dal mese di aprile ad un prezzo base di 1.799€.

Nuovi Acer Predator Triton

Sono molto interessanti anche i due computer portatili dedicati al gaming, con Acer che è stata capace di introdurre un sistema particolarmente innovativo per espandere la versatilità di questi sistemi. Ci riferiamo nella fattispecie al particolare stand di Acer Predator Triton 900 che consente di utilizzare l'ampio display da 17" con supporto alla risoluzione massima 4K (3840x2160 pixel) in diverse posizioni, proprio come avviene tipicamente su ultrabook o notebook tradizionali dalle dimensioni sensibilmente inferiori.


Acer Predator Triton 900

Il nuovo Triton 900 si caratterizza inoltre per la presenza delle nuove GPU NVIDIA GeForce RTX (fino alla 2080), e implementa processori Intel Core i7 di ottava generazione coadiuvati da 32 GB di RAM per quanto riguarda la memoria di sistema, oltre a diverse soluzioni di storage su piattaforma NVMe PCIe con supporto al RAID 0. Sono diverse ed estese le opzioni di connettività, mentre è partcolarmente caratteristica la finestra in vetro che lascia intravedere una ventola (con LED) e il sistema di dissipazione ad heatpipe. È atipica anche la posizione del touchpad, sulla destra rispetto alla tastiera.

Il prezzo è naturalmente molto elevato, come del resto ci si aspetta da una soluzione così specifica ed estrema: si parte da 3.999€ con disponibilità prevista per il prossimo mese di marzo.


Acer Predator Triton 500

Acer Predator Triton 500 è una soluzione più tradizionale, con chassis anche in questo caso in metallo e fattezze squadrate, ma senza il particolare stand basculante per il display. Lo spessore è inferiore, pari a 17,9 millimetri, ma sotto la scocca abbiamo comunque hardware di alto livello: la CPU può essere fino ad una Intel Core i7 di ottava generazione, e anche questo modello può essere configurato con GPU NVIDIA GeForce RTX Serie 2000 (fino alla 2080). Lo schermo è da 15,6" con rapporto schermo-cornici dell'81% e un'autonomia dichiarata di 8 ore, secondo quanto riportato dal produttore.

Acer Predator Triton 500 arriverà a febbraio in Europa ad un prezzo base consigliato di 1.999€.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
trapanator07 Gennaio 2019, 11:50 #1
Sono secoli che non prendo e non considero più Acer (e tutti i miei amici non li prendono). Hanno ancora quella fama di portatili di cattiva costruzione (leggasi: schermi che si bruciano che è un piacere)?
UnderWorldie07 Gennaio 2019, 19:11 #2
se per te uno schermo che si brucia dopo 12 anni di utilizzo continuo è sinonimo di cattiva fama allora non so che dirti

comunque dì ai tuoi ''amici'' che ci son stati dei miglioramenti :-D
trapanator08 Gennaio 2019, 08:14 #3
Originariamente inviato da: UnderWorldie
se per te uno schermo che si brucia dopo 12 anni di utilizzo continuo è sinonimo di cattiva fama allora non so che dirti

comunque dì ai tuoi ''amici'' che ci son stati dei miglioramenti :-D


Beh... nel mio caso anche dopo 2/3 anni. E anche gli altri non hanno dovuto aspettare 12 anni. E ho detto tutto...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^