Acer Chromebook 13 con Nvidia Tegra K1: si parte da 279 euro

Acer Chromebook 13 con Nvidia Tegra K1: si parte da 279 euro

Acer rinnova la sua offerta di notebook basati su ChromeOS con il nuovo Acer Chromebook 13 con Nvidia Tegra K1: i prezzi partono da 279€

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Portatili
NVIDIAAcerTegraChromebook
 

Acer è uno di quei produttori che ha scommesso sul progetto ChromeOS: l'azienda taiwanese ora lancia la nuova versione del suo notebook da 13,3 pollici declinata in versione Full HD 1920x1080 pixel o con display 1366x768. La principale novità è però l'utilizzo della piattaforma Nvidia Tegra K1 che dovrebbe permettere di unire prestazioni e autonomia. Il SoC integra una CPU Nvidia Tegra K1 4-Plus-1, che unisce un processore quad-core ARM Cortex A15 a un core a più basso consumo energetico e a una GPU Kepler a 192 core. L'autonomia, misurata secondo il Google power_LoadTest, si attesta in 11 ore per la versione Full HD e in 13 ore per quella a risoluzione minore.

Per quanto riguarda i dati tecnici il notebook pesa 1,5 kg e contiene il suo spessore in 17 millimetri. Offre antenna Wi-Fi MIMO 2x2 e videocamera 720p per le videochiamate. Oltre alla grande portabilità, il prezzo è un'altra delle caratteristiche che può attirare utenti verso una soluzione Chromebook: Acer Chromebook 13 CB5-311, con display 1366x768, 2GB di RAM, 16GB di memoria a stato solido sarà reso disponibile nel corso di questo mese al prezzo di €279. Il modello 'top' con display Full HD, 4GB di RAM e 32GB di memoria viaggia invece a circa cento euro in più.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
variabilepippo14 Agosto 2014, 12:13 #1

Niente male!

Considerando anche prezzo e autonomia
acerbo14 Agosto 2014, 15:15 #2
io ad oggi ancora non ho capito a che diavolo serve Chrome OS e che aplicazioni possono girarci.
andrew0414 Agosto 2014, 16:58 #3
Originariamente inviato da: acerbo
io ad oggi ancora non ho capito a che diavolo serve Chrome OS e che aplicazioni possono girarci.


In pratica è un sistema basato su kernel Linux e Chrome

Puoi navigarci ed installare le stesse applicazioni che "girano" anche in Google Chrome/Chromium
e di conseguenza fare quello che ti permettono le varie applicazioni però avendo un sistema estremamente leggero e rapido
mauriziofa14 Agosto 2014, 17:40 #4
Originariamente inviato da: andrew04
In pratica è un sistema basato su kernel Linux e Chrome

Puoi navigarci ed installare le stesse applicazioni che "girano" anche in Google Chrome/Chromium
e di conseguenza fare quello che ti permettono le varie applicazioni però avendo un sistema estremamente leggero e rapido


Manca solo un player video che abbia tutti i codec, ad oggi manca, e la possibilità di installare i plugin come Silverlight per quei siti che lo usano per i video.

Poi certo manca anche il supporto a Photoshop, ai tool di sviluppo, ed altro ma non è un pc è una sorta di netbook senza Windows.
Avatar014 Agosto 2014, 18:38 #5
Col sapientino clem clem ci fai di più.
Crapware to its finest. Avrei dato per scontato che avesse lo schermo ribaltabile e asportabile, che poi è l' unica caratteristica che potrebbe dare un senso a questi cosi ... neanche quello
LMCH14 Agosto 2014, 18:54 #6
Quel che lascia più perplessi è il prezzo.

Credo sia un prodotto che come la maggior parte degli altri chromebook è orientato a contratti in leasing per scuole ed aziende.

In USA con quei prodotti Google sta guadagnando parecchio terreno, ma qui da noi praticamente non esiste quella tipologia di clienti (specialmente per quel che riguarda le scuole) o sono legati a soluzioni "Microsoft-only".
mauriziofa14 Agosto 2014, 19:17 #7
Originariamente inviato da: Avatar0
Col sapientino clem clem ci fai di più.
Crapware to its finest. Avrei dato per scontato che avesse lo schermo ribaltabile e asportabile, che poi è l' unica caratteristica che potrebbe dare un senso a questi cosi ... neanche quello


Intanto in USA hanno il 20% del mercato ed offrono comunque un disco ssd anche se da 16 gb cosa che invece non fanno i pc da 300 euro che offrono sempre la stessa configurazione da anni e cioè 2 o 4gb di RAM, disco da 500gb o 1tb classico e ventola per il processore perché intel sono anni che ci promette processori fanless e forse li avremo nel 2015 con i broadweel m. Certo su questi non ci gira Photoshop, autocad o eclipse ma quanti utenti li usano?
litocat14 Agosto 2014, 20:59 #8
Originariamente inviato da: mauriziofa
Intanto in USA hanno il 20% del mercato ed offrono comunque un disco ssd anche se da 16 gb cosa che invece non fanno i pc da 300 euro che offrono sempre la stessa configurazione da anni e cioè 2 o 4gb di RAM, disco da 500gb o 1tb classico e ventola per il processore perché intel sono anni che ci promette processori fanless e forse li avremo nel 2015 con i broadweel m. Certo su questi non ci gira Photoshop, autocad o eclipse ma quanti utenti li usano?

Ti sbagli, Intel produce già processori fanless. L'Iconia W4 ed il V11 di Acer, ad esempio, sono dispositivi fanless.
Natsu16 Agosto 2014, 16:13 #9
anche gli ultimi atom bay trail sono tutti fanless...

imho la vera incognita è l'os, a parità di prezzo ci sono gli ottimi convertibili tablet/netbook tipo asus t100 con windows 8.1 completo...
Aenil16 Agosto 2014, 22:06 #10
ancora 'sto chrome os.. mabbasta

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^