TomTom Runner Cardio: fascia toracica addio!

TomTom Runner Cardio: fascia toracica addio!

TomTom punta sul sensore di battito cardiaco integrato a lettura ottica per i suoi TomTom Runner e Multi-sport: fascia toracica addio!

di pubblicata il , alle 09:41 nel canale Periferiche
TomTom
 

Da qualche tempo TomTom sta cercando di mettere a frutto la sua esperienza nel campo del GPS per farsi strada nel settore degli sportwatch, dapprima in collaborazione con Nike e più recentemente con i suoi TomTom Runner e TomTom Multi-Sport. Ora il marchio olandese rinnova la sfida con le nuove versioni dei due orologi GPS, TomTom Runner Cardio e TomTom Multi-Sport Cardio che integrano, nella cassa posteriore a contatto con la pelle, un lettore ottico per la rilevazione del battito cardiaco. L'eliminazione della fascia cardio toracica è la richiesta di molti sportivi e TomTom prova a seguire la strada tracciata da Adidas miCoach SmartRun e MIO Alpha.

Il sensore è proprio quello sviluppato da Mio e permette di avere un sistema completo di monitoraggio tutto racchiuso nell'orologio, senza altri accessori. In ogni caso questi ultimi sono utilizzabili grazie al supporto Bluetooth Smart, in caso non si voglia rinunciare alla fascia pettorale o aggiungere ai dati quelli, ad esempio, di un sensore di cadenza.

Dedicato a un pubblico consumer offre zone di allenamento pre-impostate:
Sprint: utilizzato principalmente per l’attività di Interval training.
Velocità: allenamento a ritmo elevato per migliorare la velocità e l’attività fitness.
Resistenza: allenamento da ritmo moderato ad elevato per migliorare l’attività polmonare e cardiaca.
Fitness: allenamento a ritmo moderato appositamente pensato per la perdita di peso.
Facile: allenamento facile, utilizzato principalmente in fase di riscaldamento e defaticamento.

Inoltre lo sportwatch offre Supporto all'allenamento indoor con sensori integrati per monitorare accuratamente l’allenamento a porte chiuse in modo da tenere sotto controllo il proprio passo e la distanza percorsa anche mentre si corre su un tapis roulant. L'interfaccia rimane la stessa dei modelli precedenti, con un unico pulsante a 4 vie per la navigazione all'interno del menu. TomTom Runner Cardio è disponibile da fine aprile al prezzo di 269,00 €. L’orologio sportivo Multi-Sport Cardio, dedicato non solo alla corsa ma anche al nuoto e al ciclismo, è disponibile al prezzo di 299,00 €.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala03 Aprile 2014, 09:53 #1
Visto il prezzo cosi elevato, non vedo perchè non prendere il top di gamma per 30 euro in più.
Luta703 Aprile 2014, 10:44 #2
in realtà i prezzi partono da 169 per il runner e 199 per il multisport
Vash8803 Aprile 2014, 12:26 #3
Da ieri si può fare il preordine del MIO Link, con spedizione gratuita a 99€ dal 10 aprile. Secondo me è più interessante di questi.
DOCXP03 Aprile 2014, 13:29 #4
Dite che questi aggeggi che rilevano la frequenza cardiaca dal polso sono affidabili?
Onestamente uso la fascia toracica senza alcun fastidio, tuttavia se riescono ad integrare tutto negli sportwatch senza perdita di precisione, ben venga
pikkoz03 Aprile 2014, 16:53 #5
Originariamente inviato da: Luta7
in realtà i prezzi partono da 169 per il runner e 199 per il multisport


Si , ma questo riguarda i modelli senza integrato il sensore ottico per la FC che è la vera novità in quanto fin ora venivano utilizzato dei sensori elettrici pettorali wireless via ant+/BT LE .

Riguardo alla precisione, bisogna vedere , i classici saturimetri da ospedale a infrarosso basta muoverli appena che sballano tutto, qua bisogna contare che l'orologio comunque si muove in continuazione più il sudore che imbratta tutto però è anche vero che sembra comunque una nuova tecnologia.
Kumalo03 Aprile 2014, 18:53 #7
Molto bello il multisport, a dire la verita' io sono mesi che ne cerco uno....ognuno ha qualche cosa che manca, cerco un simil fitbit force con la possibilita' di sostituire l' orologio, ma che abbia un peso e un' ingombro decenti, dove sia possibile monitorare l'intera giornata raccogliendo molti dati compreso Heart Rate come questo TomTom......ultimo particolare, io non corro, nuoto e mi sembra che questo TomTom (il multisport) sia l'unico che abbi delle funzioni e delle impostazioni decenti per chi nuota e non corre.

Se il tutto sarebbe corredato da un bel programma dove poter inserire obiettivi, dove poter monitorare calorie compressive della giornata, vedere e monitorare Heart Rate per vedere i miglioramenti, le fasi di carico e scarico, si riuscirebbe anche a stabilirsi da soli delle corrette sessioni di allenamento settimanale/mensile.

Ovviamente a buon prezzo

Ovviamente FANTASCIENZA!!

Byez
*tony*04 Aprile 2014, 09:38 #8
Originariamente inviato da: pikkoz
Si , ma questo riguarda i modelli senza integrato il sensore ottico per la FC che è la vera novità in quanto fin ora venivano utilizzato dei sensori elettrici pettorali wireless via ant+/BT LE .

Riguardo alla precisione, bisogna vedere , i classici saturimetri da ospedale a infrarosso basta muoverli appena che sballano tutto, qua bisogna contare che l'orologio comunque si muove in continuazione più il sudore che imbratta tutto però è anche vero che sembra comunque una nuova tecnologia.


Aggiungo che il cardiogramma non viene di certo fatto con sensori ottici, se questa tecnologia fosse così innovativa e precisa la vedremmo ovunque per quanto riguarda le misurazioni.
Invece, guarda caso il sistema usato è quello comunune che si trova in tutte le fasce cardio: un sensore collegato a una fascia a contatto con il torace che, paradossalmente diventa più precisa proprio quando inizi a sudare e ne viene migliorata la conduzione elettrica.
Io corro con una fascia cardio da anni e francamente non sembra neanche di averla addosso.
Vedremo e proveremo sul campo questa novità ma io nutro forti dubbi sulla precisione di questo sistema di rilevamento.
tony7304 Aprile 2014, 10:24 #9
I soliti prezzi popolari di TomTom...

*tony*04 Aprile 2014, 10:54 #10
Originariamente inviato da: tony73
I soliti prezzi popolari di TomTom...


Ho acqistato un Suunto che ha certamente più funzioni ed è esteticamente anche migliore.
Di certo, non l'ho pagato meno di 300 euro.
Per un certo tipo di orologio, con GPS incorporato e studiato per funzioni di running il prezzo è comune a tutti i modelli.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^