Dal Fraunhofer Institute schermi OLED trasparenti

Dal Fraunhofer Institute schermi OLED trasparenti

Realizzato nell'istituto tedesco un prototipo funzionante di schermo OLED trasparente

di pubblicata il , alle 15:53 nel canale Periferiche
 

Alcuni ricercatori del gruppo di lavoro IAP (Applied Polymer Research) del Fraunhofer Institute tedesco con sede a Potsdam hanno annunciato la realizzazione di un prototipo perfettamente funzionante di schermo OLED trasparente, contraddistinto come è facile intuire da uno spessore decisamente ridotto.

Fra le possibili applicazioni pratiche troviamo l'ibridazione con pannelli LCD standard, ad esempio per avere menù in sovraimpressione, fino ad arrivare all'integrazione nei normali vetri utilizzati in svariati campi.

Un esempio su tutti può essere individuato nella realizzazione di parabrezza per moto o vetri anteriori per auto in grado di integrare informazioni in trasparenza, come quelle fornite da un navigatore satellitare, dal cruscotto e altro ancora.

La tecnologia OLED si distingue anche per i bassi costi di produzione, quindi non è da escludere un passaggio alla produzione in grandi numeri nel medio termine, ovvero entro qualche anno.

Fonte: TG Daily

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
robbie8520 Dicembre 2005, 15:57 #1
Questa si che è tecnologia

Speriamo che si diano una mossa anche i produttori.
GianL20 Dicembre 2005, 16:01 #2
Questi sono gli stessi che hanno inventato (e quindi ne detengono il diritto d'autore) il formato di compressione degli MP3.
Mitici! ogni volta che si compra una canzone in questo formato loro dovrebbero ricevero un obolo.
cps13620 Dicembre 2005, 16:02 #3
Il gruppo di lavoro e lo IAP o APR ??
Another20 Dicembre 2005, 16:06 #4
Originariamente inviato da: GianL
Questi sono gli stessi che hanno inventato (e quindi ne detengono il diritto d'autore) il formato di compressione degli MP3.
Mitici! ogni volta che si compra una canzone in questo formato loro dovrebbero ricevero un obolo.


mi sembrava che l'mp3 fosse una creazione dei laboratori ex sip di torino, o è l'mp4?
bartolomeo_ita20 Dicembre 2005, 16:10 #5
attendiamo
bartolomeo_ita20 Dicembre 2005, 16:12 #6
Questi sono gli stessi che hanno inventato (e quindi ne detengono il diritto d'autore) il formato di compressione degli MP3.
Mitici! ogni volta che si compra una canzone in questo formato loro dovrebbero ricevero un obolo.


più che altro, ogni volta che uno scarica un brano illegale, loro dovrebbero andare dentro per 5 minuti
Muscy_8720 Dicembre 2005, 16:14 #7
a bassi costi di produzione corrispondono bassi prezzi d'acquisto?
dubito fortemente che una tecnologia così innovativa possa arrivare nelle case a prezzi umani, non possono per leggi di mercato costare meno degli lcd, quindi ci guadagneranno un sacco.
DevilsAdvocate20 Dicembre 2005, 16:16 #8
Originariamente inviato da: Another
mi sembrava che l'mp3 fosse una creazione dei laboratori ex sip di torino, o è l'mp4?

Nessuno dei due..... forse i suddetti laboratori avranno contribuito in qualche modo alla
creazione di uno di questi due standard, ma di certo non e' niente "di loro creazione".
Genesio20 Dicembre 2005, 16:17 #9
Certo, fantastici, però....

pensate che figo avere il parabrezza dell'auto che visualizza tachimetro & Co. in trasparenza, e che funga anche da navigatore...
Figo ma...se un sassolino di ghiaia ti fa una crepa sul vetro poi ti suicidi!

Più seriamente: correggetemi se sbaglio, ma un dispositivo del genere su vetro (qualunque utilizzo abbia) sarebbe di scarsa utilità dal momento che NON PUO' essere retroilluminato, quindi se sei al buio...sei al buio.
DevilsAdvocate20 Dicembre 2005, 16:18 #10
Originariamente inviato da: Muscy_87
a bassi costi di produzione corrispondono bassi prezzi d'acquisto?
dubito fortemente che una tecnologia così innovativa possa arrivare nelle case a prezzi umani, non possono per leggi di mercato costare meno degli lcd, quindi ci guadagneranno un sacco.


Rimpiazzeranno gradualmente gli schermi LCD (a prezzi simili) e lentamente caleranno il
prezzo (si spera in tempi umani, ma ci son di mezzo le solite leggi di mercato...)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^