offerte prime day amazon

Universal, EMI e Warner: flash drive con brani musicali

Universal, EMI e Warner: flash drive con brani musicali

Una nuova strategia di distribuzione per tre delle più importanti etichette discografiche: dalle prossime settimane alcuni brani saranno commercializzati su flash drive

di pubblicata il , alle 09:24 nel canale Multimedia
 

Singolare iniziativa di tre delle più importanti etichette del panorama musicale: Universal Music, EMI e Warner avvieranno a breve la commercializzazione di flash-drive USB contenenti brani musicali pre-caricati. Secondo quanto si apprende, la nuova strategia pare essere volta a contenere la flessione nelle vendite di contenuti musicali.

A partire dal 29 ottobre sarà Universal a dare il la, mettendo in commercio un pen-drive USB contenente brani musicali dei Keane e i primi lavori della carriera solista di Nicole, precedentemente frontman delle Pussycat Dolls. A seguire, sebbene non sia ancora disponibile una data precisa, vi saranno EMI con la discografia dei Pink Floyd e Warner Music con una serie di brani del gruppo Hadouken.

Il prezzo al pubblico di questi flash drive si dovrebbe aggirare ta le cinque e le otto sterline, rispetto alle tre sterline circa di un cd singolo. Le etichette cercheranno di spingere sul fattore "valore aggiunto", che potrà essere rappresentato dalla presenza, accanto ai brani musicali, di suonerie per cellulari e altri contenuti aggiuntivi. Non solo: con questa strategia si cercherà inoltre di fare leva sul fattore collezionismo, realizzando ad esempio pezzi unici od in edizione limitata per stimolare ancor di più la domanda del pubblico.

Secondo le tre etichette il bacino d'utenza principale di questi prodotti è rappresentato dalle nuove generazioni di giovani, che non hanno avuto modo di apprezzare il fascino della musica distribuita su CD tradizionali.

Fonte: Times Online

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor19 Ottobre 2007, 09:31 #1
non mi è molto chiaro cosa ti daranno con 5-8 sterline... un flash drive usb (una chiavetta usb) da quanto? 256 mega? (un cd in mp3 ci dovrebbe stare senza problemi).

e quale sarebbe la comodità di avere tante chiavette usb da 256 mega, ognuna con su un album? la colleghi al pc e ti ascolti la musica o puoi copiarla/masterizzarla?

a quel punto, è meglio scaricarsi i brani (in maniera legale), pagare quello che costano e masterizzarseli o copiarseli su un lettore mp3...

non so, non mi convince come idea. Sempre che non mi sia perso io qualcosa per strada...
giaballante19 Ottobre 2007, 09:36 #2
a me sembra che le stiano studiando tutte pur di non dire: "avete ragione, il prezzo dei cd è troppo alto"
Motosauro19 Ottobre 2007, 09:57 #3
Originariamente inviato da: giaballante
a me sembra che le stiano studiando tutte pur di non dire: "avete ragione, il prezzo dei cd è troppo alto"


eh già.
Volevo prendere l'ultimo cd degli QueenOfTheStoneAge. L'ho trovato a 20€ che sono quaranta carte da mille! (lo so che non sono nemmeno tanti ormai. Ci si faceva il pieno alla macchina fino a non troppo tempo fa con quella cifra.
Si f*@##no i consumi. Aspetto che arrivi in budget e se non c'arriva fatti loro.

Capisco le collane di cd a 5€. A quelle cifre mi sto facendo una discoteca di jazz che comincia ad essere corposa.

Devono abbassare i prezzi. parassiti!
monsterman19 Ottobre 2007, 10:09 #4
eh già 20 € e poi magari c'è solo 1 canzone o 2 che ti piacciono.
Meglio dare un'ascoltata prima di prenderlo originale
Worp19 Ottobre 2007, 11:10 #5
Dovrebbero fare tutti come i RadioHead con l'album "In Rainbows".
1. Lo compri direttamente dal loro sito eliminando intermediari.
2. Lo paghi quello che vuoi (quindi se vuoi puoi scaricartelo gratis e decidere se acquistarlo "fisicamente" quando uscirà in cd).
Io l'ho pagato £ 5,45 con carta di credito e devo dire che sono indeciso se comprarmi il cd o il cofanetto deluxe con anche i vinili
Puddus19 Ottobre 2007, 11:11 #6
Originariamente inviato da: monsterman
eh già 20 € e poi magari c'è solo 1 canzone o 2 che ti piacciono.
Meglio dare un'ascoltata prima di prenderlo originale


psimem19 Ottobre 2007, 17:21 #7
Originariamente inviato da: giaballante
a me sembra che le stiano studiando tutte pur di non dire: "avete ragione, il prezzo dei cd è troppo alto"


piu' che d'accordo

Originariamente inviato da: Motosauro
eh già.
Volevo prendere l'ultimo cd degli QueenOfTheStoneAge. L'ho trovato a 20€ che sono quaranta carte da mille! (lo so che non sono nemmeno tanti ormai. Ci si faceva il pieno alla macchina fino a non troppo tempo fa con quella cifra.
Si f*@##no i consumi. Aspetto che arrivi in budget e se non c'arriva fatti loro.

Capisco le collane di cd a 5€. A quelle cifre mi sto facendo una discoteca di jazz che comincia ad essere corposa.

Devono abbassare i prezzi. parassiti!


Abbassare i prezzi? e poi come fanno tutte quelle mega star e produttori a permettersi ville da milioni di dollari? Poveretti dovrebbero fare piu' concerti dal vivo e ammazzarsi di lavoro...

Originariamente inviato da: Worp
Dovrebbero fare tutti come i RadioHead con l'album "In Rainbows".
1. Lo compri direttamente dal loro sito eliminando intermediari.
2. Lo paghi quello che vuoi (quindi se vuoi puoi scaricartelo gratis e decidere se acquistarlo "fisicamente" quando uscirà in cd).
Io l'ho pagato £ 5,45 con carta di credito e devo dire che sono indeciso se comprarmi il cd o il cofanetto deluxe con anche i vinili


Questa non la sapevo e mi sa tanto che approfondiro'

Comunque l'idea delle chiavette usb mi sa tanto di ca@~ta pazzesca di fantozziana memoria (sempre che abbia capito bene cosa vogliono fare)
Joe.Bagheera19 Ottobre 2007, 17:42 #8
Originariamente inviato da: Worp
Dovrebbero fare tutti come i RadioHead con l'album "In Rainbows".
1. Lo compri direttamente dal loro sito eliminando intermediari.
2. Lo paghi quello che vuoi (quindi se vuoi puoi scaricartelo gratis e decidere se acquistarlo "fisicamente" quando uscirà in cd).
Io l'ho pagato £ 5,45 con carta di credito e devo dire che sono indeciso se comprarmi il cd o il cofanetto deluxe con anche i vinili


Stessa cifra pure io, l'album è molto molto bello IMHO e l'iniziativa del download "ad offerta libera" è sconvolgente... Fra l'altro ci stanno pure guadagnando un sacco visto che sembra siano a 1500000 di download con una media di 5£...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^