Philips MyRemote, controllare la televisione con il proprio smartphone

Philips MyRemote, controllare la televisione con il proprio smartphone

Philips MyRemote è l'applicazione gratuita di Philips che consente di controllare le principali funzionalità del televisore attraverso il proprio smartphone

di pubblicata il , alle 14:16 nel canale Multimedia
Philips
 

Gli scenari di impiego che gli smartphone di ultima generazione vanno, di giorno in giorno, aumentando. In occasione dell'IFA di Berlino, infatti, abbiamo avuto modo di approfondire alcune delle funzionalità che, nei mesi a venire, arriveranno sul mercato consumer. Ci siamo occupati alcuni giorni fa, con questa notizia, della tecnologia che permette a due giocatori di sfidarsi sullo stesso televisore senza dover ricorrere alla classica modalità "schermo diviso".

Smartphone e televisori sono, in alcuni casi, più vicini di quanto si possa pensare e Philips ne da' una dimostrazione concreta e diretta. L'applicazione di cui andiamo a parlare, nonostante non sia una novità, è stata perfezionata e migliorata, garantendo un'esperienza di utilizzo assolutamente interessante.

Nel video a seguire ecco il funzionamento di Philips MyRemote installato su iPad:

L'applicazione, disponibile per iOS e Android, funziona in modo semplice e una volta sincronizzata con il televisore, permette di controllare tutti i parametri principali: cambiare canale, avviare le funzionalità accessorie e abbassare il volume sono operazioni che potranno essere gestite dal proprio tablet o telefono.

La possibilità di appoggiarsi ad un dispositivo più evoluto rispetto ad un comune telecomando permette di interagire al meglio con le funzionalità più complesse che le televisioni di nuova generazione offrono. Facciamo chiaro riferimento a quel segmento definito "Smart TV" e che, negli anni a venire, rappresenterà lo standard del mercato.

Dal punto di vista del funzionamento, come è possibile osservare nel video sopra proposto, è presente un lieve ritardo dell'operazione: il comando viene inviato attraverso la rete WiFi, e non attraverso l'infrarosso come nei comuni telecomandi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor05 Settembre 2011, 14:34 #1
il telecomando non va più bene?
kralin05 Settembre 2011, 14:38 #2
ma avete mai provato ad usarlo un telefono come telecomando?
è di una scomodità assurda! oltre al fatto che si scarica...
i telecomandi non si toccano! lunga vita ai logitech harmony!
meme8005 Settembre 2011, 14:45 #3
Ce l'ho a casa, il vero utilizzo è vedere le foto che hai sul Tablet o Telefono sul display del televisore.

Comandare la TV con un Tablet o Telefonino è poco pratico.
Utonto_n°105 Settembre 2011, 14:48 #4
secondo me, a questo punto, la cosa più comoda in assoluto sarebbe un kinect, lo attivi dal telecomando e poi gestisci i menù della TV muovendo le mani in aria, zero problemi di batteria, compatibilità, ritardi di risposta e/o di comunicazione e altro
Questo mi sembra un pò una cavolata per far comperare tablet e smartphone
JamesTrab05 Settembre 2011, 14:49 #5
Originariamente inviato da: kralin
ma avete mai provato ad usarlo un telefono come telecomando?
è di una scomodità assurda! oltre al fatto che si scarica...
i telecomandi non si toccano! lunga vita ai logitech harmony!


Si, ma se vuoi navigarci su internet o cercare qualcosa? Io uso lo smartphone con cui controllo Windows sulla TV in "remote" e va benissimo, come un touchpad di un portatile con tastiera virtuale.
davnet7505 Settembre 2011, 14:49 #6
Io lo utilizzo già da 1 mesetto e per l'utilizzo delle funzioni Smart è veramente comodo. Infatti per l'inserimento degli indirizzi internet, dei video su youtube... una tastiera qwerty è fondamentale per poter interagire con facilità. Al contrario il telecomando per questo tipo di esperienza è inutilizzabile.
Infine il dislay diventa un Touchpad per muoversi tra le apps.
Per le funzioni più comuni invece il telecomando è più immediato.
davnet7505 Settembre 2011, 14:50 #7
Io lo utilizzo già da 1 mesetto e per l'utilizzo delle funzioni Smart è veramente comodo. Infatti per l'inserimento degli indirizzi internet, dei video su youtube... una tastiera qwerty è fondamentale per poter interagire con facilità. Al contrario il telecomando per questo tipo di esperienza è inutilizzabile.
Infine il dislay diventa un Touchpad per muoversi tra le apps.
Per le funzioni più comuni invece il telecomando è più immediato.
birmarco05 Settembre 2011, 15:17 #8
Originariamente inviato da: Utonto_n°
secondo me, a questo punto, la cosa più comoda in assoluto sarebbe un kinect, lo attivi dal telecomando e poi gestisci i menù della TV muovendo le mani in aria, zero problemi di batteria, compatibilità, ritardi di risposta e/o di comunicazione e altro
Questo mi sembra un pò una cavolata per far comperare tablet e smartphone


Basta che non ci si prenda una distorsione o si risulti dei pazzoidi solo per fare un po' di zapping!
Worp05 Settembre 2011, 15:48 #9
Non è una funzione innovativa in quanto è presente in altre marche, ad esempio Samsung.
Lo uso quando non riesco a trovare il telecomando (quanto sono pigro) o quando il bimbo di 4 anni mi frega lo "scettro del potere", dovreste vedere la faccia che fa quando gli cambio canale e lui si mette a guardare il telecomando per capire cosa è successo
+Benito+05 Settembre 2011, 18:30 #10
esiste un coso chiamato telecomando che costa due lire, consuma due AAA in 6 mesi, mi ci posso anche sedere sopra e non si rompe, non devo nè accenderlo nè spegnerlo, e devono inventare un programma che mi permette di alzare il volume usando un telefono che costa come un motorino cinese.

Ho visto una riga per terra qualche anno fa, mi sa che era il limite....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^