Creative, chip X-Fi disponibile per altre aziende

Creative, chip X-Fi disponibile per altre aziende

Il chip audio X-Fi verrà utilizzato anche da aziende diverse da Creative

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 09:26 nel canale Multimedia
Creative
 

L'azienda Auzentech, già nota per la produzione di schede audio, ha annunciato l'imminente commercializzazione di un modello chiamato Auzen X-Fi Prelude, equipaggiato, come è facile intuire dalla sigla, con il chip Creative X-Fi. La notizia stupisce non tanto per il prodotto in sé, quanto per la scelta da parte di Creative di commercializzare a terzi il più prestigioso dei propri chip audio, X-Fi appunto, perdendo quindi l'esclusività della commercializzazione dal parte del produttore di Singapore.

La notizia, a dir la verità, non è nuova in assoluto; risale infatti al 14 di marzo una notizia di Hardware Upgrade riguardante l'annuncio da parte di MSI di una scheda madre, P6N Diamond equipaggiata con chipset NVIDIA 680i e  chip X-Fi, i cui natali rimangono però avvolti nel dubbio.

La commercializzazione del blasonato chip permetterà sia a Creative di aumentarne le vendite, sia all'utenza di apprezzarne i benefici, senza per forza acquistare una scheda audio Creative ma trovando il chip X-Fi direttamente nella scheda madre o su schede audio magari più economiche.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
faber8017 Aprile 2007, 09:34 #1
"se non puoi batterli, unisciti a loro": Per cedere la Creative, significa che le schede audio sono sempre più un oggetto di nicchia, non tanto per il costo, quanto per l'utilità; oggi mediamente una scheda audio integrata svolge quasi tutto;
creative evita perdite economiche diffondendolo a destra e sinistra, accettando anche il ruolo di "integrata"; se questa è la loro analisi di mercato, credo che presto la seguiranno anche le altre marche....

penso ancora alla cara Sound Blaster AWE32, bei tempi

Bongio217 Aprile 2007, 09:36 #2
Beh, le schede della Auzentech non sono proprio economiche... Anche se le soluzioni adottate (opAmp montati su zoccoli e quindi facilmente sosetituibili con migliori, uscite digitali con adattatori ottico/coax così da poter liberamente scegliere il cavo, ecc.) ne fanno delle ottime schede.......
kuru17 Aprile 2007, 09:36 #3
speriamo lo integrano anche nelle schede madri
Sennar17 Aprile 2007, 09:46 #4
faber 80, come non quotarti... devo avercela ancora in qualche armadio l' AWE32 !
Ora ho una SB Live! da diversi anni ed è praticamente l'unico componente hardware che mi segue fedelmente da un upgrade all'altro!
Comunque la politica di Creative è chiara, ormai le schede audio standalone sono un prodotto per pochi
MiKeLezZ17 Aprile 2007, 10:04 #5
Originariamente inviato da: faber80
"se non puoi batterli, unisciti a loro": Per cedere la Creative, significa che le schede audio sono sempre più un oggetto di nicchia, non tanto per il costo, quanto per l'utilità; oggi mediamente una scheda audio integrata svolge quasi tutto;
creative evita perdite economiche diffondendolo a destra e sinistra, accettando anche il ruolo di "integrata"; se questa è la loro analisi di mercato, credo che presto la seguiranno anche le altre marche....

penso ancora alla cara Sound Blaster AWE32, bei tempi

c'è un articolo di 2 mesi fa su xbitlabs cge conferma proprio questo
kuru17 Aprile 2007, 10:21 #6
Originariamente inviato da: Sennar
Ora ho una SB Live! da diversi anni ed è praticamente l'unico componente hardware che mi segue fedelmente da un upgrade all'altro!

anche la mia mi segue ad ogni upgrade
poi con i driver kx ho anche supporto asio
Diabolik.cub17 Aprile 2007, 10:47 #7
Questa scheda è da tenere d'occhio... l'unica cosa che mi ferma dall'acquisto di una X-Meridian è il limitato supporto EAX e la perdita di prestazioni nei giochi, aspetti che dovrebbero essere brillantemente risolti con il chip X-Fi. Speriamo solo che mantengano la solita componentistica di qualità che li contraddistingue.
matic17 Aprile 2007, 10:51 #8
Anche io ho una Live! Player che mi segue dal 2000 in ogni upgrade, a breve cambierò il computer e sarà l'unico componente che terrò perchè la qualità audio è di molto superiore ai chip integrati che ho provato fin ora. E dire che avevo maledetto chi me l'aveva fatta comprare per (se ricordo bene) 80-90.000 lirette...
faber8017 Aprile 2007, 11:13 #9
Commento # 4 di: Sennar

già, la Awe32 fu davvero notevole, peccato che già da win2000 nn era più supportata....

Per adesso ho una Live Platinum 5.1, che mi segue fedelmente ancora con Xp, e ragazzi, la qualità è ancora oggi meravigliosa. Peccato che per Vista anche questa mi abbandonerà
Credo comunque che per Vista farò direttamente una nuova workstation e quella attuale la lascio con XP, che inoltre mi permette di sfruttare tutti i programmi che nn partono più con Vista

Legge del consumismo
foggypunk17 Aprile 2007, 11:14 #10
Ma se per Vista non esistono driver per sfruttare X-Fi come sotto XP?! Bah!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^