Just Eat alla conquista degli Stati Uniti: 7,3 miliardi di dollari per Grubhub

Just Eat alla conquista degli Stati Uniti: 7,3 miliardi di dollari per Grubhub

Il settore del food delivery continua a crescere e di conseguenza partono i consolidamenti: Just Eat Takeaway, nata dalla fusione di Just Eat con Takeaway.com, parte alla conquista degli Stati Uniti con l'acquisizione di Grubhub per 7,3 miliardi di dollari.

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Mercato
 

Just Eat Takeaway, realtà europea delle consegne di cibo a domicilio tramite ordinazione online, punta a conquistare gli Stati Uniti con l'acquisizione di Grubhub. L'unione delle due realtà, spiega Reuters, creerà l'azienda di "food delivery" più grande al mondo al di fuori della Cina. L'accordo prevede un pagamento in azioni: Just Eat Takeaway verserà 75,15 dollari per ogni azione di Grubhub, portando il valore complessivo dell'operazione a 7,3 miliardi di dollari.

Da questa fusione nascerà "un'azienda costruita attorno a quattro dei grandi mercati più profittevoli nel mondo nella consegna di cibo: Stati Uniti, Regno Unito, Paesi Bassi e Germania". Just Eat Takeaway è l'azienda nata dopo la fusione da oltre 7,8 miliardi di dollari tra Takeaway.com e Just Eat, operazione che ad aprile ha ricevuto luce verde anche dall'autorità per la competizione britannica.

L'azienda "soffia" Grubhub a Uber Eats, divisione di Uber Technologies. Vi era infatti stata una trattativa tra Uber e Grubhub, ma nei giorni scorsi l'operazione è naufragata; Uber ha dichiarato che mentre il settore del food delivery deve consolidarsi, "ciò non significa che siamo interessati a fare accordi a qualsiasi prezzo e con qualsiasi azienda". Tra le motivazioni che hanno fatto naufragare l'intesa anche i timori di un'indagine antitrust.

Il CEO di Grubhub Matt Maloney ha dichiarato che l'offerta dell'azienda europea "ha un prezzo che ha reso la decisione molto facile". L'accordo dà inoltre a Grubhub "forza finanziaria e flessibilità" per affrontare le sfide future. L'impennata nel settore delle consegne di cibo in varie parti del mondo a causa del confinamento casalingo per combattere la diffusione del COVID-19 ha quindi portato a un forte scossone, e potrebbero essercene altri in futuro.

Just Eat Takeaway si aspetta di chiudere l'accordo nel primo trimestre 2021, in attesa dell'approvazione di azionisti ed enti per la regolazione del mercato. La nuova realtà combinata avrà il quartier generale ad Amsterdam e circa 70 milioni di clienti attivi nel mondo. Matt Maloney, CEO e fondatore di Grubhub, si unirà al team dirigenziale di Just Eat Takeaway e guiderà l'avanzata negli Stati Uniti, mentre Jitse Groen, CEO e fondatore di Takeaway, dirigerà l'azienda a livello mondiale.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bradiper11 Giugno 2020, 10:07 #1
Guarda casa nel mezzo della trattativa è scoppiato il caso Uber per lo sfruttamento di ragazzi immigrati...
amd-novello11 Giugno 2020, 10:30 #2
hai capito il virus...
Panteghino11 Giugno 2020, 15:57 #3
Qualcuno ha detto 'Just Eat'? (Cit.)��
Panteghino11 Giugno 2020, 16:00 #4
...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^