Da Corsair il kit DDR4 da 3400 MHz da 999 dollari

Da Corsair il kit DDR4 da 3400 MHz da 999 dollari

In concomitanza con il CES 2015 Corsair presenta un jnuovo kit memoria Dominator Platinum per sistemi DDR4, certificato per oprare sino alla frequenza di clock di 3.400 MHz e per questo proposto ad un prezzo a dir poco elevato

di pubblicata il , alle 11:31 nel canale Memorie
Corsair
 

Tra le novità mostrate al CES 2015 di Las Vegas dall'americana Corsair segnaliamo anche una nuova gamma di memorie DDR4 della famiglia Dominator Platinum, kit che sono tipicamente indirizzati al pubblico degli appassionati di overclock e a coloro che scelgono di spingere il proprio sistema al massimo delle prestazioni velocistiche possibili.

corsair_dominator_ddr4_3400.jpg (58881 bytes)

Il nuovo kit quad channel è certificato per operare ad una frequenza di clock di ben 3.400 MHz, in abbinamento a timings di accesso pari a 16-18-18-40. Si tratta di valori tutt'altro che contenuti in assoluto, ma resi necessari proprio dall'elevata frequenza di clock di queste memorie.

La tensione di alimentazione richiesta è pari a 1,35V, dato che è superiore rispetto agli 1,2V che rappresentano il dato di default per moduli memoria DDR4. In termini di design poco cambia rispetto alle altre proposte della famiglia Dominator Platinum: continuiamo a trovare il sistema di raffreddamento Dominator DHX Cooling a diretto contatto tanto con i chip memoria come con il PCB del modulo. La principale differenza estetica è rappresentata dalla parte superiore, nella quale al colore argento è stato preferito quello arancio.

Corsair certifica queste memorie per l'abbinamento con la scheda madre Gigabyte X99-SOC Champion; con questo modello è stata validata la frequenza di clock di 3.400 MHz ma è possibile provare questo risultato anche con altre schede X99 presenti in commercio, tendendo a preferire quelle specificamente sviluppate per l'overclock.

Passiamo ora alla nota dolente: questo kit, per un totale di 16 Gbytes di memoria divisi in 4 moduli DDR4, viene proposto in nord America ad un listino ufficiale di 999 dollari tasse escluse. Una cifra estremamente elevata in assoluto, dovuta all'esclusività del prodotto e al ridotto numero di chip in grado di operare stabilmente a una frequenza di clock certificata di ben 3.400 MHz.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13513 Gennaio 2015, 11:45 #1
16 gb mille dollari, un affarone
~efrem~13 Gennaio 2015, 11:51 #2
ellemadona^2
Lino P13 Gennaio 2015, 11:52 #3
la frequenza di esercizio delle memorie e relative latenze, sono i parametri meno influenti in assoluto sull'indice prestazionale di una macchina.
Ci sarebbe da capire con quale barbaro coraggio si propone qualcosa del genere...
Per non parlare del riferimento diretto al tipo di mamma a cui si consiglia di abbinarle..
Venghino polli venghino...
PhoEniX-VooDoo13 Gennaio 2015, 11:54 #4
ci fossero almeno delle architetture che ne traggano benefici.

gia con le DDR3 dalle 1333 piu economiche alle 2133-2400 piu costose c'era (c'e) una differenza di prestazionale nello ordine dell 1~10%.

con le DDR4 cambiano le frequenze ma e' la stessa cosa.

infatti mi chiedo chi e' che compra questi kit (ma anche quelli meno estremi)
Lino P13 Gennaio 2015, 12:00 #5
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
ci fossero almeno delle architetture che ne traggano benefici.

gia con le DDR3 dalle 1333 piu economiche alle 2133-2400 piu costose c'era (c'e) una differenza di prestazionale nello ordine dell 1~10%.

con le DDR4 cambiano le frequenze ma e' la stessa cosa.

infatti mi chiedo chi e' che compra questi kit (ma anche quelli meno estremi)



quoto
calabar13 Gennaio 2015, 12:13 #6
In un forum di tecnologie le vostre domande mi sorprendono.

Queste memorie sono sia una dimostrazione di forza (un prodotto top di gamma da vetrina), sia un prodotto che potrebbe interessare qualcuno in ambiti molto ristretti (soprattutto overclocker in cerca di record, in cui anche piccole migliorie possono fare la differenza).

Certamente non sono prezzi che hanno senso per un qualsivoglia PC casalingo, anche estremo.
Spider-Mans13 Gennaio 2015, 12:27 #7
che vantaggi apporta ? xD
ma sopratutto ci saranno utenti che spendono inutilmente 900 dollari in ram e poi risparmiano sull hd affidandosi ai preistorici hd meccanici.. sai che boost con le ram da 900 dollari
Lino P13 Gennaio 2015, 12:36 #8
Originariamente inviato da: calabar
In un forum di tecnologie le vostre domande mi sorprendono.

Queste memorie sono sia una dimostrazione di forza (un prodotto top di gamma da vetrina), sia un prodotto che potrebbe interessare qualcuno in ambiti molto ristretti (soprattutto overclocker in cerca di record, in cui anche piccole migliorie possono fare la differenza).

Certamente non sono prezzi che hanno senso per un qualsivoglia PC casalingo, anche estremo.


beh, forum di tecnologia non significa forum di cogl...ni...
Da che mondo è mondo moduli ad alta frequenza o latenze molto tirate sono sempre costate un botto, e valse nulla rispetto a quel costo.
Ma da qui a vendere un kit del genere, da "soli" 16 gb a quel prezzo, ce ne passa.
Sei un gamer? con quei soldi prendi 2 vga di alto livello.
Fai editing? Ti prendi un procio con le 00
Necessiti di tanto storage? Prendi SSD capienti e veloci
Hai bisogno di tanta ram? Con quel prezzo ne compri in quantità industriale...
Morale della favola, è ingiustificabile...
qboy13 Gennaio 2015, 13:07 #9
i 999$ per la ram sono come i 3000$ e passa per una scheda video
PaulGuru13 Gennaio 2015, 13:37 #10
E finalmente potremo avere il nostro +3% di prestazione in più ........ di picco.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^