Transmeta annuncia ufficialmente Efficeon

Transmeta annuncia ufficialmente Efficeon

Dopo alcune informazioni divulgate gli scorsi mesi, oggi Transmeta annuncia le specifiche tecniche definitive del processorie TM8000

di Andrea Bai pubblicata il , alle 12:10 nel canale Processori
 

Transmeta Corporation ha ufficialmente annunciato le specifiche tecniche definitive del processore Efficeon TM8000 conosciuto anche con il nome in codice Astro. La compagnia ha dichiarato che la nuova CPU sarà abbastanza economica. Tutto ciò che Transmeta ha bisogno è di trovare nuovi clienti.

Il nuovo processore Efficeon è basato su architettura VLIW a 256-bit che permette alla CPU di eseguire 8 istruzioni per ciclo di clock, con un consumo energetico di crica 7W. Il processore Efficeon 8600 avrà 128KB di cache L1 ed 1MB di cache L2. Il modello 8620 sarà invece dotato di 512KB di cache L2.

Efficeon integra al suo interno il memory controller, in grado di supportare memoria PC2100, PC2700 e PC3200 con o senza ECC. Il chip integr anche un controller AGP4x per garantire maggiore flessibilità ai system integrators. Il processore è realizzato com package FC-OBGA 783 ed utilizza bus HyperTransport a 800MHz.

Il processore implementa le funzionalita LongRun per il risparmio energetico, che permettono di regolare dinamicamente la frequenza e il voltaggio a seconda delle richieste e del carico di lavoro.

Efficeon è stato prodotto inizialmente da TSMC con processo CMOS a 0.13 micron, alle velocità di 1.0GHz, 1.10GHz, 1.20GHz e 1.30GHz.. Dalla seconda metà del 2004 il chip sarà prodotto dall' Akiruno Technology Center di Fujitsu, con processo a 90 nanometri e velocità di 2.o GHz.

nVidia ha già annunciato oggi il nuovo chipset per il supporto a questo processore e sarà a breve seguita da ALi.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TripleX15 Ottobre 2003, 12:18 #1
bel nome DEFICEON pero' per come ci ha abituato ransmeta sarrebbe stato piu' adatto almeno per le carenze prestazionali...
HotMuscle15 Ottobre 2003, 12:32 #2

256 BIT ????

ma com'è possibile ? Amd è arrivata a 64 con Opteron/Athlon e Intel con Itanium. E Transmeta è già a 256 ????
sorbiturico15 Ottobre 2003, 12:33 #3

ottimo

Sarebbe interessantissimo ( appena disponibile ) confrontarlo con gli altri processori x86 a pari frequenza per vedere quanto rendono .

la caratteristica più esaltante sono i bassissimi consumi , che spero non credo che saranno sempre di 7 w per la versione a 2.0ghz ( magari ) .

Ultima cosa saranno indirizzati solamente verso i notebook o anche per i desk .
sslazio15 Ottobre 2003, 12:35 #4
non credo sia un vero 256bit, ma una sorta di 32x8bit.
Mentre Itanium e Athlon 64 sono veri 64bit.
asterix315 Ottobre 2003, 12:37 #5
7 watt 2 ghz ? mi sembra buono poi se rispecchia il nome in prestazioni direi ottimo
stiamo a vedere come lavorano questi processori
chi sa se tra un anno ci troveremo anche trasmeta a combattere sul mercato dei processori insieme a amd e intel, sperem
bye!
il conte15 Ottobre 2003, 13:16 #6

X sslazio:

Sono decisamente niubbo, ma credo che se al posto di tante "parole" brevi questo ne usi poche lunghe (VLIW), i 256bit abbiano senso. Che senso avrebbe poter evitare di scomporre in micro ops se poi il bus non è abbastanza ampio per trasmettere i dati interi?
Serpico7815 Ottobre 2003, 13:17 #7

X Hotmuscle

Penso che i 256bit siano solo tra il processore e la cache e gli servano per avere in modo veloce i dati per poter eseguire le 8 istruzioni in parallelo. Così fai più operazioni contemporanemente anzichè farne poche a una frequenza assurda (vedi PIV).
Luca6915 Ottobre 2003, 13:34 #8
Bella risposta al VIA Eden-N stesso consumo ma il Trasmeta sembra di gran lunga superiore
+Benito+15 Ottobre 2003, 14:07 #9
in realtà questo processore (erede del crusoe) non e' un processore potente, almeno quanto gli AMD e gli Intel di frequenza simile, ma basta per un gran numero di applicazioni.
Con l'avvento di banias i casi sono due:
O e' effettivamente parecchio piu' potente del crusoe e costa il giusto, oppure non ne venderanno.
Certo che avere un pc on cui si puo' usare office per 10 ore di fila non sarebbe male.
sinadex15 Ottobre 2003, 14:08 #10
basso consumo, controller memoria e agp integrato, un conentrato di tecnologia (imho), spero abbia prestazioni decenti

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^