Stop alla produzione di cpu Athlon 64 Socket 754

Stop alla produzione di cpu Athlon 64 Socket 754

Entro la fine dell'anno AMD sospenderà la produzione di cpu Athlon 64 Socket 754, per passare alla sola produzione di cpu Socket 939 Athlon 64

di pubblicata il , alle 08:50 nel canale Processori
AMD
 

Stando ad alcune informazioni pubblicate dal sito AMD Board a questo indirizzo, AMD avrebbe avviato la procedura che porterà alla sospensione della produzione di processori Athlon 64 per piattaforme Socket 754.

AMD has officially informed European resellers about the end of socket 754 Athlon 64. According to the chart published today at AMDboard.com, orders will still be accepted until March 25 and June 15 for final deliveries before September 25

Quali sono le implicazioni dirette di questa informazione? Che progressivamente l'offerta di AMD passerà verso soluzioni Socket 939, lasciando il Socket 754 alla sola piattaforma entry level Sempron. Questo scenario, del resto, era previsto e prevedibile da lungo tempo: AMD sta infatti progressivamente spostando le proprie cpu di fascia alta e media verso le schede madri Socket 939, lasciando quelle Socket 754 al solo segmento entry level.

Sino alla metà del mese di Giugno sarà possibile, per i vari distributori, ordinare processori Athlon 64 Socket 754; la data ultima di consegna sarà il 25 Settembre, ma è prevedibile che nel corso dei mesi successivi sarà ancora possibile acquistare facilmente processori Athlon 64 Socket 754 rimasti disponibili presso i distributori.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
benotto02 Maggio 2005, 09:03 #1
...se penso che avevo una scheda madre con chipset 430TX su cui avevo montato prima un P90, poi un P166MMX ed infine un K6-2 300...

Oggi se vuoi migliorare le prestazioni del 30% devi cambiare processore, memoria e scheda madre (per tacere di schede video Pci-express e dischi SATA)
barabba7302 Maggio 2005, 09:05 #2
Caspita avevo frainteso il titolo: pensavo infatti alla fine totale della produzione di cpu 754, invece i sempron continueranno a farli...meglio così per chi ha un socket di questo tipo...
Dumah Brazorf02 Maggio 2005, 09:11 #3
Non dimentichiamo che ci sono i Turion
Ciao.
trecca02 Maggio 2005, 09:11 #4
ci sono i turion, ma che prezzi!
rob-roy02 Maggio 2005, 09:33 #5
Tristezza...

Spero almeno di riuscire tra qualche tempo a trovare qualche ex top 754 a prezzo umano...

Vorrei passare al 939 ma comporterebbe il cambio di 1/2 pc...

OverCLord02 Maggio 2005, 09:40 #6
x benotto
una volta le cpu avevano una crescita del clock percentuale molto alta in tempi relativamente brevi, oltre al miglioramento dell'architettura ora si gioca solo sull'architettura tannto che si passa ad architetture multicore...
Dumah Brazorf02 Maggio 2005, 09:41 #7
Tranquillo sul mercato ce ne sono un buon numero, usati poi si scambieranno per anni...
Ciao.
OverCLord02 Maggio 2005, 09:42 #8
dimenticavo anche che le memorie erano sempre quelle ora si passa anche da una generazione ad un altra costringendo ad un cambio di socket piu' ravvicinato.
Secondo me non possono continuare cosi' ancora per molto xo'.
Dumah Brazorf02 Maggio 2005, 09:48 #9
Beh oddio si è passati dalle FPM alle EDO alle Dimm in non molto tempo. Di PII a 66MHz ne hanno prodotti pochi passando poi a 100MHz, altro cambio di memorie e per chi aveva un chipset 440LX come me era da cambiare anche la mobo. Il K6-2 aveva prestazioni ridicole, il 233MHz di un mio amico non riusciva neanche a riprodurre gli Mp3, scattavano...
Python02 Maggio 2005, 10:03 #10

ma che dici

io ho tutt'ora un k6-2 266 mhz e riesco a leggerci anche i divx altro che mp3 scattanti.....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^