Intervista a Cooltech

Intervista a Cooltech

Dinamica azienda italiana, Cooltech propone soluzioni a liquido di fascia alta pensate sia per gli overclockers, sia per gli utenti che vogliono sistemi di raffreddamento estremamente performanti ma semplici da configurare

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:48 nel canale Processori
 
Il mondo dei sistemi di raffreddamento a liquido per processori è in continua evoluzione. Da fenomeno destinato ad un ristretto novero di appassionati, si sta passando ad una progressiva diffusione verso quegli utenti che ricercano soluzioni di raffreddamento di elevata potenza, ma facilmente configurabili.

Tra i vari produttori presenti sul mercato, un ruolo molto importante è svolto dall'italianissima Cooltech, produttrice da anni prima di varie tipologie di waterblock, in seguito di kit completi come l'Idrastation.

idrastation_cooltech.jpg
Cooltech Idrastation


Sul sito nVItalia è stata pubblicata un'intervista con Andrea Debbia, responsabile Cooltech e vera e propria mente di questa azienda. Nell'intervista Andrea ha ripercorso un po' della storia di Cooltech, soffermandosi su quelli che sono i nuovi prodotti e in generale la concezione alla base del raffeddamento a liquido.

Di seguito è riportato un estratto dall'intervista, disponibile interamente a questo indirizzo.
Domanda - COOLTECH è una azienda italiana che compete con realtà industriali molto agguerrite. Cosa distingue il prodotto nostrano della COOLTECH dalle innumerevoli proposte che vengono dal mercato orientale?

Risposta - I principali produttori di sistemi watercooling oggi non sono molti e i principali non sono nemmeno quelli del mercato asiatico. In USA esiste Swiftech, la prima a partire ed oggi una delle realtà più importanti insieme alla tedesca Innovatek, entrambe con proposte molto valide anche se orientate verso mercati differenti. Sempre dal mercato americano provengono le soluzioni Koolance e Corsair mentre in Italia la principale è Cooltech. Dal mercato orientale le principali proposte vengono da Thermaltake con il suo kit Aquarius2 e recentemente Globalwin. Koolance (che viene prodotta in Cina) , Corsair, Thermaltake e Globalwin mirano a conquistare la fascia medio bassa del mercato con soluzioni dal costo contenuto e facili da usare, caratterizzate da prestazioni basse, a volte insufficienti per i sistemi, se parliamo di Tt e Globalwin, mentre Koolance e Corsair propongono soluzioni molto interessanti anche sul piano performances.

Il mercato in cui ci posizioniamo noi, almeno con la attuale gamma prodotti, è lo stesso di Innovatek: utenza medio alta dove prestazioni e qualità assumono fondamentale importanza. Swiftech invece concentra tutte le proprie forze sulla linea waterblocks, trascurando invece, secondo la mia personale opinione, il resto della offerta.

Se dovessi riassumere i punti di forza COOLTECH rispetto agli altri competitors, direi senza ombra di dubbio qualità, innovazione e infine, aspetto di primaria importanza, design.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ame7925 Novembre 2003, 10:26 #1

Forza Cooltech

Molto meglio un Case fatto apposta per la dissipazione a liquido che non un adattamento successivo.....

Sicuramente un ottima soluzione
ame7925 Novembre 2003, 10:42 #2

Scusate la cavolata

eh beh ho sbagliato, si mette sotto a qualsiasi case.... però il commento rimane valido... anzi forse è anche meglio....

Cmq un prodotto ben fatto!!!!
dnarod25 Novembre 2003, 11:19 #3
lol :-)
carino si......rettangolare, pratico, buono ;-PPP
tom8bjk25 Novembre 2003, 12:10 #4
Molto bello e pratico per uno alle prime armi come me in questo campo, ma quanto costa?
Mr.Gamer25 Novembre 2003, 14:05 #5
l'avevo già notato l'idrostation in una news precedente.. ma quanto costa? (per posizionarlo rispetto agli altri)
irondog25 Novembre 2003, 14:05 #6
Ho acquistato un Modula2 come primo sistema waterblock dalla Cooltech, è fantastico! assemblato senza problemi, tiene il mio P4 2.4@3.0 a 35°C sotto sforzo (ed è la versione con il radiatore + "piccolo"... GRANDI!
aquila101025 Novembre 2003, 16:14 #7
lasa25 Novembre 2003, 19:25 #8
Dal punto di vista tecnico sono buone soluzioni....ma nell'ottica marketing non ci punterei un euro....
dragunov26 Novembre 2003, 13:50 #9
Swiftech fav certamente i prodotti migliori!!
videomontaggio26 Dicembre 2003, 19:07 #10

Dissipazione cpu 2,5 ghz

Ho un pentium 4 da 2,5 mhz pistra madre MSI con raider abbordo
ma lavora a temperatura troppo elevata appena lo accendi sta circa a 40° se uso pinnacle arrivo a 63° C , avendo montato una ventola di raffreddamento per un pentium 4 da 3 ghz, e cui l'alimentatore che pure lui gli spara aria per raffredarlo

come posso fare a far scendere la temperatura del processore calcola che il computer sta molto accesso!

attendo vostra risposta

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^