Intel Clarkdale, entro l'anno e riproduzione HD garantita

Intel Clarkdale, entro l'anno e riproduzione HD garantita

Intel sarebbe pronta ad immettere in commercio le proprie soluzioni Clarkdale già entro la fine dell'anno, facendo grande affidamento sugli OEM

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 17:55 nel canale Processori
Intel
 

Clarkdale sarà il primo processore sviluppato a 32 nanometri a presentare anche la grafica integrata (che sarà però sviluppata a 45 nanometri). La soluzione, originariamente prevista per l'inizio del prossimo anno, potrebbe arrivare sugli scaffali già entro la fine dell'anno, e, secondo quanto riportato da Digitimes, Intel avrebbe grandi aspettative.

Clarkdale si presenta come il primo passo verso i processori eterogenei, integrando, all'interno di una unica soluzione sia la CPU sia la GPU. I motivi che potrebbero portare Intel a presentare tale soluzione con largo anticipo risiederebbero non solo nel periodo commerciale del back to school storicamente favorevole, ma anche alla commercializzazione del nuovo sistema operativo di casa Microsoft, Windows 7.

Nonostante manchino ancora importanti dettagli circa le reali performance della soluzione è facilmente intuibile che Clarkdale venga indirizzato alla fascia medio bassa del mercato, andando, in alcuni casi a combattere direttamente con molte delle soluzioni Atom-based. Da quello che si sa al momento Intel dichiara che la nuova soluzione sarà in grado di garantire la corretta riproduzione di contenuti in alta definizione, sia 720p sia 1080p. Partendo da questo elemento come capo saldo si aprono quindi due teorie: la prima prevede l'utilizzo di un controller grafico diverso rispetto a quelli che Intel ha sviluppato e commercializzato fino ad ora mentre la seconda potrebbe vedere coinvolta Broadcom e i propri chip.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jet9129 Giugno 2009, 18:02 #1
un processore di questo tipo non andrebbe ad affiancarsi alla piattaforma Nvidia ION, con processore Atom e chipset G9300?
se su un pc ad alte prestazioni si va ad inserire una scheda video per forza si perde il vantaggio di un processore del genere, che forse diventerebbe un sostituto di qualcosa che già esiste.
è corretto pensare questo?
saluti a tutti!
Kuarl29 Giugno 2009, 18:11 #2
no. Clarkdale propone un core2duo della famiglia nehalam con abbinata una scheda video decente, quindi non proprio fascia bassa. Sarà qualcosa di ben superiore rispetto ad un ion, anche se poco si sa ancora del chip grafico. Riguardo quest'ultimo, il fatto che sia a 45nm e che sia integrato in clarkdale (quindi con il nuovo bus) lascia sperare che sia qualcosa di nuovo rispetto al passato, l'incognita è il come si collocherà nell'attuale panorama delle gpu. Supporterà opencl? e le directx 11, visto che si parla di win7? e con larrabee c'entra qualcosa?
Revenge8129 Giugno 2009, 18:14 #3
si, ma un conto è cpu e gpu integrata nel processore(ke tra l'altro intel ha "clonato" da AMD) ed un conto è, come nell'esempio da te esposto, cpu e chipset con gpu integrata in esso...

nel primo caso si ridurrebbero d molto i costi, i consumi e le dimensioni stesse della piastra "ospitante", il ke la renderebbe fruibile praticamente a tutte le utenze....anke se un pò dipenderà da quale arkitettura intel utilizzerà per la cpu... IMHO
peler29 Giugno 2009, 18:28 #4
interessante come soluzione...

sia per pc con prestazioni medie sia che per gli htpc.

ma ora mi doamdo una cosa... la gpu integrata nel processore sarà possibile sfruttarla, come si fa con le nvidia tramite cuda, per fare calcoli?
perchè se è cosi allora questo processore potrebbe avere delle buone prestazioni in vari ambiti.

grazie ed arrivederci
Mparlav29 Giugno 2009, 18:30 #5
Clarkdale è 2c/4t a 32nm, oltre che la gpu: non è certo da fascia bassa nelle prestazioni.
Se lo cloccano come si deve (questo dipende anche dalla bontà del nuovo processo, ma diciamo che 2.8-3.0Ghz mi sembrano scontati) questo darà la paga a tutti i dual e tri core in commercio, ed anche a qualche quad di fascia bassa.
Se hanno anticipato di 2-3 mesi rispetto alla vecchia roadmap, vuol dire che hanno parecchia fiducia sulla resa produttiva dei 32nm.

P.S.: cpu+gpu è un'inedito, visto che Amd il suo Fusion l'ha solo concepito "sulla carta". Diverso il discorso cpu + video (Intel Timna mai entrato in commercio ed Amd Geode, ma ideato da National Semiconductor).
JackZR29 Giugno 2009, 18:42 #6
Se non sbaglio questa è più o meno la stessa cosa che ha già fatto nVidia con Tegra.
Mi pare la giusta evoluzione dei chip, tanto la frequenza non si può aumentare di molto con l'architettura di adesso e aumentare ancora i core non credo dia grandi vantaggi, conviene integrare processori di vario genere che gestiscono diversi tipi di calcolo, in modo da migliorare le prestazioni e i consumi (dopo ovviamente il giusto sfruttamento di questi processori dipenderà anche dall'OS).
Da AMD nulla del genere? Visto che produce sia CPU che GPU potrebbe fare la stessa cosa, dato che Nvidia e Intel l'hanno già fatto.
g.luca86x29 Giugno 2009, 18:54 #7
Ma una scheda madre con grafica integrata, tipo ati 4200, non garantisce delle buone performance in Full HD? Credevo di aver letto qualcosa del genere da qualche parte... Quanto incide il costo del chip grafico sul prezzo del processore? Si sa qualcosa a rigurdo, rapportato ai costi e prestazioni delle grafiche integrate su motherboard?
Cappej29 Giugno 2009, 19:05 #8
bho... sperimo un po meglio del 945SE ... un se ne pòle più!
MiKeLezZ29 Giugno 2009, 19:38 #9
Dai è semplicemente un Core 2 Duo a 32nm con integrato nel package (o nel die?) una VGA Intel X4500

Il fatto acceleri contenuti 720p e 1080p, mi sarei stupito del contrario, visto che le X4500 le montano già da parecchio, e si è già visto ne sono in grado...

L'interesse è relativo al fatto dovrebbe costare meno, consumare meno, e occupare meno spazio
delladv29 Giugno 2009, 19:43 #10
vedremo quanto consumerà... e se avrà bisogno di un ulteriore socket (me lo sono perso?), anche se sarebbe decisamente piu interessante per il mondo mobile, specie per i netbook a patto di consumare davvero poco

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^