In arrivo due nuove soluzioni CULV entry-level da Intel?

In arrivo due nuove soluzioni CULV entry-level da Intel?

I produttori taiwanesi di notebook informano l'introduzione di due nuove soluzioni CPU entry-level a basso consumo da parte di Intel

di pubblicata il , alle 10:43 nel canale Processori
Intel
 

Secondo le informazioni riportate dal sito web Digitimes, tratte dai produttori taiwanesi di notebook, Intel si appresterebbe a lanciare due nuove CPU dual-core della serie "CULV" destinate ad equipaggiare soluzioni notebook ultrasottili di fascia entry-level.

Si tratterebbe dei processori Celeron 740 e SU2300, rispettivamente caratterizzati da frequenze operative di 1,3GHz e 1,2GHz ed entrambi con 1MB di cache di secondo livello FSB a 800MHz ed un TDP di 10W.

I processori Celeron 740 e SU2300 vanno così ad arricchire la proposta di soluzioni CULV, incrementandone la stratificazione: originariamente lanciati su tre diverse fasce di mercato, con l'aggiunta dei due nuovi processori la famiglia CULV va a comporsi di quattro grosse categorie: single-core entry-level, dual-core entry-level, single-core perofrmance e dual core performance.

Secondo le indicazioni dei produttori di sistemi portatili nel corso del mese di agosto si dovrebbe assistere ad una lieve flessione del prezzo dei notebook basati sulle soluzioni single e dual core di fascia entry-level, nell'ordine dei 2000-3000 dollari taiwanesi, corrispondenti a 45-70 Euro. I nuovi processori dovrebbero inoltre consentire ai portatili basati su processori Celeron 723 di assestarsi sui 20000-22000 dollari taiwanesi, ovvero 450 - 500 Euro.

I nuovi processori non sono ancora presenti nel listino ufficiale Intel, pertanto il colosso di Santa Clara non ha rilasciato dichiarazioni asserendo, come di consueto, che non vengono prese posiziosi su prodotti non ancora annunciati.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Splarz12 Giugno 2009, 18:40 #1
e sono migliori degli Atom? se sì, hanno un TDP troppo alto per i netbook?
Animaribelle13 Giugno 2009, 13:30 #2
Sono sicuramente migliori degli Atom sotto il profilo della potenza di calcolo. I 10 W di TDP potrebbero sembrere troppi per un netbook (l'attuale proc di riferimento, ossia l'Atom 270, se non sbaglio sta sui 2,5 W), ma se abbinati ad un bel chipset (ricordiamo che l'Atom ora viaggia in coppia con un'idrovora da 20 e passa W) il consumo complessivo della piattaforma potrebbe rientrare tranquillamente nell'ordine. Il punto credo sia il prezzo... nonostante questi proc siano entry level, costano comunque il doppio di un Atom (da listino Intel). Ecco cosa li fà uscire dal segmento.
Animaribelle13 Giugno 2009, 13:34 #3
ps... ovviamente stimando che il loro prezzo vada a collocarsi vicino a quello degli altri celeron mobile ^^
poi se alla Intel hanno in mente di fare regali.... buon per noi XD

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^