IDF: Dual Threshold Voltage

IDF: Dual Threshold Voltage

Emergono nuovi dettagli sull'architettura Dual Threshold Voltage: voltaggi Core differenziati per i futuri processori Intel

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:22 nel canale Processori
Intel
 
Per le future generazioni di processori Intel sta studiando l'introduzione di una nuova architettura, chiamata Dual Threshold Voltage (Dual Vt). La finalità di questo nuovo strumento è quella di ottimizzare il consumo dei processori, soprattutto pensando ad una più ridotta dissipazione termica.

L'aumento delle frequenze di clock, nonché il prossimo inserimento della tecnologia Hyperthreading anche nelle cpu Pentium 4 per sistemi desktop, porta infatti ad un crescente consumo nei processori, con l'esigenza di studiare migliori soluzioni per la dissipazione termica.

I processori, al momento attuale, vengono alimentati con il ben noto voltaggio Core: tutti i transistor presenti nel Core del processore ricevono lo stesso voltaggio ma non è detto che tale valore sia quello necessario per il corretto funzionamento di tutti i transistor. Alcuni di essi, ad esempio, potrebbero richiedere un voltaggio inferiore per operare correttamente: è proprio alla luce di questa considerazione che Intel ha scelto d'introdurre la tecnologia Dual Threshold Voltage (Dual Vt).
Con essa vengon forniti due voltaggi di alimentazione alla cpu: uno tradizionale, pari all'attuale voltaggio Core; il secondo più basso, adatto ad alimentare quei transistor che richiedono un quantitativo inferiore di volt.

Questo sistema permetterà una riduzione della dissipazione termica complessiva delle cpu, senza nessun impatto sulle prestazioni: non varia, infatti, la frequenza di clock ma solo i vatt che alcuni transistor della cpu ricevono per operare correttamente.

Fonte: anandtech.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
C4rino10 Settembre 2002, 10:55 #1

Re:

chissa se AMD farà lo stesso...sarebbe molto più utile a amd che ad intel..
Avatar010 Settembre 2002, 11:06 #2

Re:

Bueno,finalmente una bella notiziaOra si dovrà Dual overvoltare la cpu
Demetrius10 Settembre 2002, 11:51 #3
veramente una bella idea,
e comunque fa comodo sia ad AMD che Intel, visto quanto consumono gli ultimi p4
J0J010 Settembre 2002, 13:15 #4

Re:

Visto che gia quello 3.6 provato da Tom era pienamente funzionante...
Mantenendo tale core (anche senza 0.0 9) e convertendo in dualV, ho proprio paura (si fa per dire) che ci ritroveremo ben presto con dei PIV 4.0-4.2ghz...
Magari con una temperatura di funzionamento di 10° (almeno) che gli permettera di raggiugere quota 4ghz o anche piu senza sistemi criogeni (vedi news precedenti 4.6ghz+cryo)
Parliamoci chiaro la fortuna di intel rispetto all'AMD e' proprio la temperatura, abbassando quella il P4 sopporta benissimo e senza fatica, le alte frequenze.
Complimenti all'intel per quest'altra trovata...
Che le togliesse subito pero, senza farci aspettare secoli (informatici), nel giro di 3 mesi tornerebbe sulla cresta dell'onda, anche se non e' detto che la cresta l'abbia mai persa.

Vediamo l'hammer cosa sara in grado di fare... ho paura di dirlo, ma sara sempre un passo indietro all'intel...
L'hammer fin dalla sua uscita PR3400+ (mi pare), dovra' confrontarsi con i P4 di oggi overclockati.
Alzi la mano chi ha P4 e lo tiene a velocita nominale... Credo nessuno.
Lo sappiamo tutti che intel sale di brutto, io ho un p4-1.8@2.9,e il p4 piu sale e piu guadagna grazie anche magari alle nuove DDR400, quando sara' CAS2 a prezzi concorrenziali.
Ora un p4-3.0HP secondo voi overclocakato non arrivera' a 4.0ghz specialmente con questo dualv e avra magari grazie all'HyperTransporting un PR 4200+???
Vedremo questo hammer quanto sara' overclockabile, credo poco all'inzio... (come tutti gli AMD)
Chi vivra' vedra'...
Li comprare un hammer per 450Euro (non illudiamoci dicendo che hammer costera' poco) e poco overclockabile, non varra' la candela rispetto a un p4 magari da 350euro (che intanto scendera di prezzo)... molto overclockabile... e con un PR maggiore dell'hammer in funzione del maggiore overlclock finale...

Meditiamo su questo...

bye
ErPazzo7410 Settembre 2002, 13:44 #5
Commentando la news direi che l'idea è molto carina, ma probabilmente avrà bisogno del supporto della scheda madre.
X cui altro cambio?
Comunque riguardo l'hammer vedendo i dissipatori al sito coolermaster e quelli di spire non sembra che consumerà molto.
L'affermazione che i P4 sono tutti overclokkati è del tutto falsa,le vendite di Intel si basano su prodotti di marca che danno garanzia anche di 3 anni e che verrebbe invalidata dall'overclock.....e comunque usati da uffici non alla ricerca delle performance.........
Penso che l'hammer costerà ma sempre meno degli Intel....
Vorrei fare 1 domanda mal'Hammer x Desktop non doveva uscire 6 mesi dopo di quello x server? O viceversa? O la roadmap è stata cambiata x farli esordire insieme?
Eraser|8510 Settembre 2002, 13:45 #6
ehmmm.... è un pò lunghetto non trovi?
paul7110 Settembre 2002, 14:13 #7

Re:

Non credo che ci voglia il supporto della scheda madre. Semplicemente del volt forniti dalla scheda una parte del core lo assorbira in pieno, una altra parte di meno, diminuendo il fabbisogno totale di volt.
Eraser|8510 Settembre 2002, 14:39 #8
x JOJO

Ma veramente credi che questa caratteristica venga già implementata nel 3GHz?!?!? Se si, beh sarà un ottima cosa, anche se francamente dubito che prima della metà dell'anno prossimo riuscirete (riuscirò chi lo sà?) a metterci le mani su...
J0J010 Settembre 2002, 20:39 #9

Re:

x Eraser85

no, subito no, ma se ora 3ghz e' il processore con maggior frequenza sul mercato (uscira a settimane).
Quando uscira il 4.0ghz o piu, magari tra sei mesi per contrastare hammer, verra' implementato anche sui tagli inferiori... tanto ad intel cosa costa...
Vedi i northwood... prima era solo il 2.0ghz 0.13-512k poi l'hanno implementato (si fa per dire) fino all' 1.6A (il wafera era sempre quello, ricordando che al centro ci sono i processori di qualita, ed ai lati quelli un po piu sfigatelli) poi si sono resi conto che era controproducente perche tutti andavano a 2.0g almeno con e senza overvolt, e lo hanno tolto dal mercato.
Il DualV e' una strategia sia per abbassare l'assorbimento dei W della piastra madre e sia per poter salire coi Mhz... (aiutanto di conseguenza indirettamente gli overcloker)
Anche se come risvolto della medaglia credo proprio che che servira ancora una volta una scheda madre che regoli il tutto, non credo che il lavoro sia affibiato alla sola cpu... (magari!)
J0J010 Settembre 2002, 20:59 #10

Re:

x ERPazzo74
Non ho detto che sono tutti i P4 sono overclockati, ma quando ci si assembla i pc (io parlo di questa categoria, NOI PAZZI! , nessuno compra un northwood a 100mhz e lo lascia a 100(400 di bus), se sa benissimo che a 133(533 di bus) il processore non necessita ne di overvolt ne dissipatori particolari (il mio a 1.45v tiene benissimo a 2.5g)

Scusa se e' poco... e con soli 219Euro (p4-1.8A) e quando l'ho comprato era uno dei primi, magari oggi costa meno... sempre che si trovi ancora.

http://utenti.lycos.it/jojoz/3Ghz_e_rutti_dehihiho.jpg

Ed a quanto vedo credo di tener benissimo testa ad un AMD 2600+ (appena uscito) anche a "soli" 2.9ghz e con dissy standard.
Prima avevo un p3-500E@833, ed onestamente ho cambiato macchina solamente per fare Divx, nel minor tempo possibile (con la tecnologia attuale chi ha piu mhz fa il maggior numero di frame)
Il mio non vuole essere un post provocatore, ma quando compro (una volta ogni anno o poco piu quasi, compro solo le cpu piu overclockabili e che alla fine danno il massimo rendimento anche se devo spendere 50euro in piu magari dopo 6/8 mesi dall'uscita ufficiale.
Rivendo il vecchio ad amici o conoscenti e metto quel tot in piu per comprare il nuovo.
Questo Northwood e' stata una pazzia o mi e' sembrato un ottimo acquisto, se aspettavo un'altro po magari prendevo il 2.0A sperando che tenesse a 3.2/3.4g... (ne ho visti molti in giro)
Forse questa volta sono stato incauto??? (pero costava almeno 100 euro in piu rispetto al 1.8A)
Puo essere... ma e' tutto da dimostare... ^_^
e con 219Euro non potevo pretendere oltre...
Intel fa le sue strategia, amd le sue, io ho le mie e tra i due litiganti in guerra il terzo gode.

E ribadisco non credo che un ipotetico Hammer 3600+ costera meno di un p4-HP-Dv 3.0 che si overclokera'(si spera a 4ghz ed oltre senza fatica)...
Se cosi sara, si passera' (me compreso) tutti ad AMD, finche intel non sapra fare qualcosa di piu invitante...
Purtroppo Intel fa sempre qualcosa di piu invitante, e non dimentichiamo che e' amd che rincorre intel e non viceversa...
Intel gioca con Amd come col gatto col topo, e il pescatore col pesce e l'amo...
Come si avvicina... dice: "ALT... MOMENTO... e non hai visto questa!!! Zac..."
e se ne esce sempre con qualche altra trovata...

Che gran bastarda direi...
in amore ed in guerra tutto e' lecito... Ultimamente la lotta si e' fatta solo piu serrata, in 2-3 mesi core 0.13, 512k, HyperTransporting...
Il prossimo passo sara appunto DualV e bus a 667... chiamali scemi...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^