I produttori di schede madri confidano nei processori Phenom

I produttori di schede madri confidano nei processori Phenom

I produttori taiwanesi di schede madri sono convinti che l'avvento sul mercato di processori Phenom potrà spingere in alto la domanda per nuove piattaforme

di Andrea Bai pubblicata il , alle 13:38 nel canale Processori
 

Lo scorso mese AMD ha lanciato il processore Athlon 64 X2 5000+ Black Edition, dove quest'ultima dicitura indica la presenza del moltiplicatore di frequenza sbloccato verso l'alto, in modo tale che venga lasciata all'utente tutta la libertà di configurare il processore a frequenze superiori rispetto a quella nominale.

L'accoglienza di questa soluzione da parte dei produttori di schede madri è però risultata abbastanza fredda: alcune aziende, infatti, hanno mostrato un approccio piuttosto cauto reputando il processore lanciato dalla casa di Sunnyvale come uno stimolo non significativo per l'incremento delle vendite di schede madri per processori AMD.

Proprio per questo motivo alcuni produttori hanno dichiarato di non avere intenzione di modificare i propri piani di consegne ed anzi di riporre maggiori speranze nell'avvento dei processori Phenom che dovrebbero accendere una discreta domanda di nuove piattaforme nel giro di un paio di mesi.

Il debutto sul mercato dei processori Phenom è atteso per l'ultima parte del mese di novembre, solamente in versione quad-core: per questo motivo i produttori di schede madri sono convinti che la domanda si farà più consistente con l'avvio del prossimo anno, quando il mercato assisterà all'arrivo delle varianti dual-core e triple-core.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

53 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
monsterman26 Ottobre 2007, 13:41 #1
io confido pure che abbassino i prezzi delle schede madri visto che ultimamente hanno preso un'andamento verso l'alto pericoloso
taz8126 Ottobre 2007, 14:08 #2
io non ho visto neanche n bench di questi phenom, e che siano phenomenali di scarsezza?? ahahah
K7-50026 Ottobre 2007, 14:08 #3
e ancora non dici tutto... 150€ sono 300.000 lire, non bruscolini

tanto come dicono loro "as market demands", sti zolli noi utenti non siamo mica masochisti, poi tante hanno prestazioni identiche o molto simili, fanno cartello pure loro?

è possibile che vi siano costi sopravvenuti, però sembra strano, se poi qualcuno sa di più spieghi che non ci capisco + nulla da un po' di tempo a questa parte: cpu a pochi soldi e schede madri a prezzi alti.
K7-50026 Ottobre 2007, 14:09 #4
mi riferivo monsterman, sia chiaro
McGraw26 Ottobre 2007, 14:15 #5
I quad core sono previsti per fine novembre e i dual e triple core per i primi mesi del 2008? Aaaahahahahah!

Una barzelletta senza fine iniziata 2 anni fa!
mail9000it26 Ottobre 2007, 14:19 #6

triple-core ??

Continuo a pensare che il triple-core sia una cosa orrenda (per essere gentili). L'unica spiegazione che riesco a trovare e' nel riutilizzo di processori Quad con un processore difettoso che viene quindi disabilitato e venduto come un triple.

E quindi io dovrei pagare con soldi buoni per avere un processore castrato perchè difettoso !!!!! O mi sfugge qualcosa o quelli della AMD stavolta hanno fumato qualcosa di marcio.

Io di certo ne starò lontano.
Niiid26 Ottobre 2007, 14:26 #7
Originariamente inviato da: mail9000it
Continuo a pensare che il triple-core sia una cosa orrenda (per essere gentili). L'unica spiegazione che riesco a trovare e' nel riutilizzo di processori Quad con un processore difettoso che viene quindi disabilitato e venduto come un triple.

E quindi io dovrei pagare con soldi buoni per avere un processore castrato perchè difettoso !!!!! O mi sfugge qualcosa o quelli della AMD stavolta hanno fumato qualcosa di marcio.

Io di certo ne starò lontano.


e devi stare lontano...
in realta amd dichiara di avere 3 core,ed invece ne ha 4.
quello nascosto esce di notte,mentre tu dormi, e ti mangia il fegato...
Dreadnought26 Ottobre 2007, 14:28 #8
In teoria le sk madri AMD non avendo il northbridge dovrebbero costare meno di quelle Intel (che ultimamente sono veramente troppo costose, se penso che 7 anni fa costavano 100 euro...).

Il problema è essendo intel ladra come non mai, arriva a 180-200 euro come niente, quindi un costruttore di sk madri di sente in dovere di farti pagare 150 una per AMD :|
Dexther26 Ottobre 2007, 14:28 #9
anche il x3 potrbbe rivelarsi ottimo, tutto dipende dai prezzi.
chi dice che è una cpu "difettata"?? se funziona per quel che viene veduto e cioè un x3 non vedo difetti
Dreadnought26 Ottobre 2007, 14:30 #10
Originariamente inviato da: mail9000it
Continuo a pensare che il triple-core sia una cosa orrenda (per essere gentili). L'unica spiegazione che riesco a trovare e' nel riutilizzo di processori Quad con un processore difettoso che viene quindi disabilitato e venduto come un triple.

E quindi io dovrei pagare con soldi buoni per avere un processore castrato perchè difettoso !!!!! O mi sfugge qualcosa o quelli della AMD stavolta hanno fumato qualcosa di marcio.

Quindi per te dai Core2duo E4xxx ed E2xxx bisogna starci lontano, perchè hanno parti di cache difettose e disabilitate?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^