Dual Core e HyperThreading: un possibile bug

Dual Core e HyperThreading: un possibile bug

Alcune analisi con processori Xeon DP hanno evidenziato un possibile problema del sistema operativo Windows XP, nella gestione di sistemi biprocessore con tecnologia HyperThreading attivata

di pubblicata il , alle 14:17 nel canale Processori
WindowsMicrosoft
 

Il sito francese x86-secret ha pubblicato, a questo indirizzo, una interessante analisi di possibili problemi prestazionali che potrebbero avere i futuri processori Intel Dual Core, dotati di supporto alla tecnologia HyperThreading. Come anticipato la scorsa settimana all'Intel Developer Forum, le cpu Pentium Extreme Edition attese al debutto nel secondo trimestre dell'anno integreranno due Core con tecnologia HyperThreading, per un massimo di 4 cpu logiche accessibili dal sistema, mentre le versioni Pentium D avranno due Core ma senza HyperThreading abilitato.

Alcuni test, eseguiti su un sistema Dual Xeon DP con tecnologia HyperThreading (capace, quindi, di mettere a disposizione del sistema 4 Core logici), hanno simulato il comportamento di un processore Pentium Extreme Edition Dual Core con alcune applicazioni multimediali. I risultati hanno evidenziato un bug del sistema operativo Windows XP Professional, che riconosce correttamente la presenza dei 4 Core logici ma che non utilizza i Core correttamente con il proprio scheduler.

Qualora siano eseguiti due task contemporaneamente, lo scheduler di Windows XP Professional manda in esecuzione un task su un Core logico del primo Core fisico, e il secondo task non sul primo Core logico del secondo Core fisico, ma sul secondo Core logico del primo Core fisico. La conseguenza di questo è che i due task vengono eseguiti contemporaneamente dal primo Core con le sue due unità logiche, mentre il secondo Core resta inattivo. Si otterrebbero prestazioni superiori facendo si che ogni Core fisico gestisse un task specifico, bilanciando il carico tra i processori disponibili.

Se il software multitasking è scritto pensando di utilizzare la funzionalità di Thread dispatching, al posto dello scheduler di Windows, per bilanciare il carico tra i Core disponibili allora non si possono creare problemi di inefficienza nella gestione di più thread simultanei. Ma se questo non accade, almeno al momento attuale si possono avere inefficienze complessive nella gestione di applicazioni multitasking con questo sistema operativo. Un'inefficienza simile a questa era già stata verificata in passato con il sistema operativo Windows 2000 e processori con tecnologia HyperThreading; una soluzione consisteva nell'aggiornare il sistema operativo adeguatamente, ma Microsoft non ha mai rilasciato un fix in questa direzione. Alla luce di questo, pare presumibile che Microsoft possa non adeguare lo scheduler del sistema operativo Windows XP Professional per adeguarlo alle nuove cpu Dual Core con tecnologia HT.

Ulteriori dettagli sono disponibili a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

61 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sig. Stroboscopico08 Marzo 2005, 14:24 #1
Se non altro il tempo per risolvere questo eventuale bug non manca di certo.

Quindi probabilmente lo stesso problema ci potrebbe essere anche con Xp 64 bit, no?
Strano che non l'abbiano provato... gli Xeon dual covrebbero avere le istruzioni per il 64 bit, vero?

Ciao!
sirus08 Marzo 2005, 14:32 #2
imho questo problema non si verificherebbe con windows 2003 server che gestisce fino a 4 cpu...
xp è nato per gestirne 2 e quindi credo che con 4 core (seppur logici) il sistema non riesca a rispondere correttamente
Dumah Brazorf08 Marzo 2005, 14:36 #3
Concordo, XP non è stato pensato in questa ottica, ha tutte le scusanti per questo "bug".
Ciao.
ultimate_sayan08 Marzo 2005, 14:43 #4
Quando è uscito WinXP di certo il dual core non pareva essere una realtà così vicina... ci sta benissimo che il sistema non risulti adeguato a questo tipo di tecnologia. Spero che Microsoft possa rimediare agli errori del passato (Win2000) e rilasci un fix che permetta l'ottimizzazione per 4cpu. Sono fiducioso visto che WinXP dovrà durare ancora molto tempo e sia Intel che AMD (ma soprattutto la prima) premeranno per fare in modo che questo avvenga.
Nemios08 Marzo 2005, 14:46 #5
Beh, l'articolo dice che lo stesso bug era presente in Win2000. Se si riferisce anche a Win2000 Server non ci sono molte scusanti, fino a poco tempo fa era l'S.O. di riferimento per i server di casa MS...
MaxArt08 Marzo 2005, 15:01 #6
Originariamente inviato da sirus
imho questo problema non si verificherebbe con windows 2003 server che gestisce fino a 4 cpu...
Ci metto la mano sul fuoco che capiterà anche col 2003 Server
Il fatto è insito nel kernel, che non fa distinzioni tra CPU fisiche e logiche, quindi quando ci sono solo due thread da eseguire vengono mandati alle CPU logiche di una sola CPU fisica, facendo sì che il sistema in quegli istanti si comporti come un comune single core con HT.
Rubberick08 Marzo 2005, 15:07 #7
Fatto sta che la microsoft si dovrebbe impegnare con tutti gli stramiliardi che ha a mettere mass programmatori a sistemare tutto cio' che c'e' da sistemare...
F1R3BL4D308 Marzo 2005, 15:23 #8
Bhe io all'IDF avevo visto uno screen con fino a 16 processori attivi (con HT chiaramente) su win....bho...
Necromachine08 Marzo 2005, 15:28 #9
Comunque è un problema del SO, non della CPU. Insomma, con una piccola patch x winzozzXP il problema si potrebbe risolvere tranquillamente !!
soft_karma08 Marzo 2005, 17:00 #10
Tranquilli, trattandosi di intel la microsoft aggiornerà quanto prima il proprio Sistema.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^