iPod: nel 2001 pensato e realizzato in appena 10 mesi

iPod: nel 2001 pensato e realizzato in appena 10 mesi

Tony Fadell, ex SVP Apple nonché padre creatore di iPod, ha svelato alcuni dettagli sulle tempistiche di realizzazione del dispositivo, impensabili nella Apple di oggi

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Apple
AppleiPod
 

Le attività di sviluppo di iPod sono state estremamente rapide: i dettagli sono stati rivelati dall'ex senior vice president di Apple nonché "padre dell'iPod", Tony Fadell, il quale ha raccontato a al CEO di Stripe Patrick Collison - che ha poi condiviso con un tweet le informazioni - che la prima generazione di iPod ha richiesto meno di dieci mesi da quando è stato contattato da Apple fino alla consegna del prodotto nelle mani dei clienti.

Fadell ha raccontato gli eventi accaduti nel corso del 2001 quando iPod è stato realizzato. Egli - non ancora alle dipendenze di Apple - è stato contattato nella prima settimana di gennaio per organizzare un incontro nella terza settimana dello stesso mese e avviare i lavori la settimana successiva come consulente esterno.

Incrociando questi elementi con quelli narrati in precedenza da altre ex-figure della Mela sembra abbastanza ragionevole immaginare che è proprio quello il periodo in cui l'allora responsabile dell'hardware engineering, Jon Rubinstein, ha scoperto il piccolo hard disk di Toshiba da 1,8 pollici che sarebbe in seguito diventato l'elemento centrale del primo iPod. E, sempre per dare una collocazione ai vari pezzi del puzzle, proprio il 9 gennaio del 2001 Apple lanciò iTunes, sviluppata dopo aver incamerato SoundJam nei mesi precedenti.

iPod allora non aveva ancora un nome se non quello interno di "P68 Dulcimer" ma, come sottolinea Fadell, non aveva nemmeno "un team, un prototipo, un progetto" tanto da spingerlo a chiedersi se fosse possibile realizzare davvero qualcosa. Tuttavia nella terza settimana di marzo Fadel ha presentato il progetto a Steve Jobs, ottenendo il via libera.

E' a quel punto che Fadell entra a far parte di Apple, nella seconda settimana di aprile, e trova un produttore contrattista in Asia che possa realizzare concretamente il dispositivo. Bisogna arrivare fino al mese successivo quando, nella seconda settimana di maggio, viene arruolato il primo dipendente per il team dedicato al progetto. Il lancio di iPod avviene nella quarta settimana di ottobre e il mese successivo, nella prima settimana di novembre, viene consegnato ai clienti.

Vedere un prodotto allora rivoluzionario come iPod sviluppato e prodotto in meno di un anno è una cosa lontana anni luce da cosa accade oggi in Apple. Pur con risorse significativamente più ampie rispetto a 19 anni fa, la portata dei suoi lanci prodotto e l'insieme delle divisioni e figure coinvolte ha portato la Mela ad allungare i suoi cicli, che si trova ora a dover gestire anche una catena di fornitura che supporta una produzione di milioni di unità al mese e, in generale, in un contesto tecnologico decisamente più complesso rispetto al 2001. Attualmente lo sviluppo e realizzazione "veloce" di un prodotto Apple richiede due o tre anni almeno, senza contare le lunghe fasi di indagine, sperimentazione e ricerca prima della fase finale di realizzazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tuttodigitale18 Gennaio 2020, 09:44 #1
premesso che oggi già vengono commercializzati iphone ogni 12 mesi, e non è neppure tanto vero quindi che i tempi si sono dilatati...

L'impressione è che le idee sono poche (questo da sempre) e le novità vengono fornite con il contagocce, questo per mettersi nelle condizioni di essere in grado di fornire qualcosa di "nuovo", anche se la tecnologia a costi non eccessivi fosse stata disponibile 10 anni fa....

emblematico era quello che facevano Intel e AMD con le CPU...presentavano CPU con processi nuovi con margini di OC osceni....e presentavano mese dopo mese, nuovi modelli con un moltiplicatore più alto...tutto nell'ottica di massimizzare i guadagni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^