Twitch perde traffico dopo l'addio di Ninja

Twitch perde traffico dopo l'addio di Ninja

La migrazione di Ninja e altri streamer di alto profilo ha causato un calo nelle ore trascorse a fruire di contenuti: ne guadagnano le altre piattaforme come Mixer e YouTube Gaming

di pubblicata il , alle 20:01 nel canale Web
Twitch
 

Il tempo complessivo trascorso su Twitch da parte degli spettatori è calato in maniera abbastanza netta negli ultimi tre mesi: è il risultato dell'esodo di alcuni top streamer che hanno lasciato la piattaforma di Amazon per migrare verso altri lidi attirati da contratti più remunerativi.

L'ultimo report di Streamlabs e Newzoo evidenzia la situazione: il numero totale di ore trascorse a fruire contenuti è calato a 2,3 milioni durante l'ultimo trimestre dell'anno, facendo perdere circa 300 mila ore rispetto ai 2,6 milioni del trimestre precedente. Questo calo colloca Twitch leggermente dietro rispetto a quanto fatto nel trimestre finale del 2018.

Come detto si tratta di un calo dovuto ad una battaglia ad accaparrarsi talenti che si è innescata tra le varie piattaforme di streaming durante l'estate e ha visto alcune personalità di spicco di Twitch spostarsi verso altre piattaforme. Il più eclatante è il caso di Ninja, andato su Mixer di Microsoft che ha poi aperto la strada ad altri streamer del calibro di Shroud, CouRageJD e Disguised Toast passati rispettivamente a Mixer, YouTube Gaming e Facebook Gaming: Si trattava di personaggi con milioni di seguaci su Twitch e la loro assenza ha spinto i fan a migrare da un'altra parte per continuare a seguire le gesta dei loro beniamini.

In generale Twitch assiste comunque ad una crescita del 12% sulle ore totali del 2019 rispetto al 2018, anche sulla scia del fatto che il mercato dello streaming nel suo complesso sta ancora crescendo. Ma la perdita dei talenti e la flessione di fine anno suggerisce che riuscire a mantenere questo ritmo di crescita potrebbe essere per Twitch un po' meno semplice rispetto a quanto si poteva immaginare anche solo sei mesi fa.

Di contro la caccia ai talenti pare aver avuto esiti positivi sulle altre piattaforme. YouTube Gaming, per esempio, che ha accolto CouRageJD, ha visto una crescita sensibile nelle ore trascorse nella fruizione di contenuti rispetto al trimestre precedente. Anche Mixer fa esperienza di una crescita sostanziale, più che raddoppiando il numero di ore. Ad onor del vero è difficile dire quanto Ninja e gli altri top streamer possano aver contibuito, ma è verosimile supporre che la loro presenza possa aver aiutato a stabilire una nuova massa critica ben superiore rispetto a quanto possibile in precedenza.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
chaosblade18 Gennaio 2020, 08:58 #1
veramente c’è gente passiva che guarda tutto il giorno gente che gioca? Giocare direttamente no?
biometallo18 Gennaio 2020, 09:42 #2
Ti riferisci a quelli che magari la domenica passano tutto il giorno a guardare partite di calcio in tv? E pensa che per farlo magari pagano anche due o tre abbonamenti...
Gyammy8518 Gennaio 2020, 10:40 #3
Originariamente inviato da: chaosblade
veramente c’è gente passiva che guarda tutto il giorno gente che gioca? Giocare direttamente no?


Ma stai scherzando?
Maxt7518 Gennaio 2020, 11:05 #4
Dipende tutto dal tempo libero. Io non ne ho molto. Per cui se posso dedicare 1 ora al giorno al gioco, di certo non mi metto a guardare un altro che gioca ad un gioco che non mi interessa. Senza contare il fatto che io brucerei tutte le guide strategiche, visto che fino a che avrò i neuroni al loro posto, vorrei tentare di sfruttarli, anche nel gioco. Per cui scopiazzare quello che fanno questi , proprio è un concetto opposto rispetto al mio.
oliverb18 Gennaio 2020, 15:08 #5
Gli influencer non esisterebbero senza i deficenter.
Forse sono troppo vecchio (ben 35 anni) ma questa moda di guardare altri che giocano (se non in eventi eccezionali) proprio non la riesco a capire
biometallo18 Gennaio 2020, 15:18 #6
Originariamente inviato da: oliverb
Gli influencer non esisterebbero senza i deficenter.
Forse sono troppo vecchio (ben 35 anni) ma questa moda di guardare altri che giocano (se non in eventi eccezionali) proprio non la riesco a capire


Premetto che io guardo giusto ogni tanto qualche gameplay (sopratutto di retrogaming) più che altro per vedere com'è il gioco in se, e non per le prodezze "e-sportive del "cyber atleta" ma in fondo la battuta che ho fatto nel mio post precedente ha un fondo di verità, perché stare seduti in poltrona ad ammirare Ronaldo e co, gente pagata con l'ecquivalente del pil di una piccola nazione è normale, ma non dovrebbe essere gurdare un gameplay di Ninja Pewdiepie o chiunque altro seguano ora i giovini?

Che poi si ripetono sempre le solite polemiche trite e ritrite, cavolo l'episodio di South Park con il già citato Felix è uscito nel 2014 e siamo ancora a quel punto...
oliverb18 Gennaio 2020, 17:28 #7
Anch'io posso guardarmi brevi sequenze di gameplay per capire com'è il gioco ma di certo non mi metto come un'idiota a farmi spoilerare tutto il gioco da un altro idiota che ci guadagna milioni per fare l'idiota. Certo ognuno passa il suo tempo libero come meglio preferisce, ma di certo io preferisco mille volte di più una bella partita di calcio che starmi due ore a seguire qualche idiota. Che poi la generazione di oggi preferisce ste minchiate pazienza. Ripeto senza i deficenter gli influencer non esisterebbero
1mp3r4t0r20 Gennaio 2020, 13:04 #8
Messaggio ricevuto oliverb, sono tutti idioti.
Vai tranquillo a vedere la tua bella partita di calcio ora, ci assicureremo che la generazione di oggi non te lo impedisca.
AceGranger20 Gennaio 2020, 14:41 #9
Originariamente inviato da: oliverb
Anch'io posso guardarmi brevi sequenze di gameplay per capire com'è il gioco ma di certo non mi metto come un'idiota a farmi spoilerare tutto il gioco da un altro idiota che ci guadagna milioni per fare l'idiota. Certo ognuno passa il suo tempo libero come meglio preferisce, ma di certo io preferisco mille volte di più una bella partita di calcio che starmi due ore a seguire qualche idiota. Che poi la generazione di oggi preferisce ste minchiate pazienza. Ripeto senza i deficenter gli influencer non esisterebbero


dove ci sono ben 22 idioti insieme e tutti i deficenter a guardarli
Titanox220 Gennaio 2020, 14:51 #10
Originariamente inviato da: biometallo
Ti riferisci a quelli che magari la domenica passano tutto il giorno a guardare partite di calcio in tv? E pensa che per farlo magari pagano anche due o tre abbonamenti...


almeno i calciatori hanno dell'abilità qui si sta parlando di guardare un tizio pieno di macro sul mouse con i capelli rosa giocare a un gioco di dubbio gusto pensato per un target 0-6 anni

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^