iPad Pro 2018: guardate quanti dispositivi possono essere collegati tramite la porta USB-C

iPad Pro 2018: guardate quanti dispositivi possono essere collegati tramite la porta USB-C

Il nuovo iPad Pro 2018, sia nella versione da 11'' che da 12,9'', possiede una porta USB-C. Un vantaggio che permette di collegare una miriade di accessori ma anche di dispositivi. Ecco quali.

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Apple
AppleiPad
 

Il nuovo iPad Pro 2018 è stato ufficializzato da Apple durante un importante keynote nelle scorse settimane e il suo successo sembra essere stato fortemente appagato dalle prime recensioni fortemente positive. Di certo il prodotto è un dispositivo più che valido sia per quanto concerne il suo aspetto estetico che vede finalmente un display senza praticamente cornici e soprattutto un comparto hardware da vero combattente capace di battere addirittura PC Windows o MacBook con CPU e comparto tecnico di gran lunga più importante.

Ciò che non deve essere però sottovalutata è la presenza di una porta USB-C che Apple ha deciso di porre al posto dell'ormai conosciuta porta Lightining. Un vantaggio decisamente importante per gli utenti che in questo modo potranno collegare una miriade di prodotti al proprio iPad Pro che non riguarderanno solo periferiche classiche ma anche monitor e non solo.

Adattatori per cuffie o microfoni

Partiamo innanzitutto dagli accessori più semplici ed immediati. In questo caso parliamo di semplici altoparlanti come anche microfoni o dispositivi MIDI. L'iPad infatti non dispone di un jack da 3.5 mm che Apple ha deciso di eliminare definitivamente proprio come fatto già da tempo sui propri iPhone. Ecco che comunque è possibile utilizzare le proprie cuffie wireless, in primis le AirPods, direttamente collegandole all'iPad tramite bluetooth. Se in possesso però di cuffie con cavo è possibile comunque utilizzarle grazie all'adattatore da USB-C a jack da 3,5mm per cuffie che addirittura Apple stessa pone all'interno della scatola dell'iPad Pro o vende a 10€ nei suoi Apple Store.

Oltre a questo è possibile anche utilizzare dispositivi audio come tastiere MIDI o anche microfoni tramite USB collegandoli semplicemente con gli appositi adattatori che da USB-A portano appunto ad USB-C.

Hub USB-C per ingressi vari

Interessante anche la possibilità di collegare all'iPad Pro 2018 anche degli Hub con USB-C che permetteranno, in base alle loro caratteristiche, di poter collegare direttamente ad iPad delle periferiche varie. Esistono infatti in commercio dispositivi Hub USB-C capaci di garantire il collegamento addirittura di 10 ingressi di periferiche direttamente con l'unica porta dell'iPad. Addirittura possibilità di avere porte per le schede SD ma anche porte HDMI o mini HDMI per collegare monitor esterni.

Monitor

Proprio grazie ad Hub USB-C o anche ad adattatori specifici è possibile collegare dei monitor esterni direttamente all'iPad. Una possibilità che era possibile realizzare già con le vecchie unità di dispositivo touch di Apple ma che in questo caso il connettore USB-C della nuova generazione di iPad permette di ampliare. Ecco che il vantaggio di avere su iPad Pro 2018 una porta di questo tipo anche se non Thunderbolt, come sui MacBook, permetterà agli utenti di collegare semplicemente con un cavo appunto USB-C di generazione 3.1 anche monitor 5K esterni capaci di lavorare a 60 fotogrammi al secondo.

Chiaramente non proprio tutti i monitor potranno essere collegati nel caso specifico l'iPad supporterà lo standard Display Port e supporta anche l'uscita HDR10 tale da permettere di usare anche schermi ad alta gamma dinamica. Tutto questo poi chiaramente permetterà anche di collegare l'iPad Pro ad una televisione per proiettare qualsiasi tipo di contenuto multimediale. Attenzione comunque ai monitor con collegamento Thunderbolt 3 che non potranno appunto essere collegati all'iPad Pro visto che non supporta tale sistema.

Ultima poi la possibilità di utilizzare anche display con uscita HDMI anche se in questo caso sarà necessario utilizzare un adattatore specifico che preveda chiaramente la risoluzione del monitor desiderata.

Schede SD e memorie varie

Purtroppo il nuovo iPad Pro non permette l'uso di semplici flash drive limitazione dovuta più al sistema operativo di Apple che all'hardware dell'iPad. In questo caso però l'applicazione Foto ci viene in aiuto visto che permette di importate foto e video da una memoria USB. Questo dunque potrà avvenire semplicemente andando ad utilizzare o un cavo semplice di Apple da USB-A a USB-C che permette chiaramente di supportare USB 3.1 oppure anche di usare un cavo USB-C lettore di schede SD che una volta collegato all'iPad permetterà appunto di importare su Foto i contenuti multimediali.

Connessione Ethernet

La presenza di uno specifico adattatore garantisce anche con la porta USB-C del nuovo iPad Pro di poter utilizzare la connessione Ethernet in caso non sia presente il Wi-Fi o si necessiti di tale modalità. Semplicemente unendo il cavo specifico appunto con USB-C e porta Ethernet, l'iPad mostrerà la schermata per il collegamento dalle Impostazioni e il collegamento potrà essere definito senza alcun problema.

Tastiere

Anche le tastiere esterne potranno essere utilizzate con il nuovo iPad Pro 2018 di Apple. Sappiamo come l'azienda di Cupertino permetta agli utenti di acquistare una propria custodia che per la presenza della tastiera permette anche l'uso appunto in scrittura grazie anche ad uno specifico stand per lo schermo dell'iPad. Ma quello che il dispositivo permette riguarda anche la possibilità di collegare qualsiasi tipo di tastiera con USB-A semplicemente andando ad unirla con un adattatore per USB-C. Niente di più semplice ed immediato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

54 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor09 Novembre 2018, 14:19 #1
ma riconosce tutto sena problemi? o deve aggiornarsi con driver vari per i dispositivi meno "comuni"?
demon7709 Novembre 2018, 14:33 #2
E' di base un tablet quindi è pure poco sensato pretendere che abbia più di una USB.. (anche se essendo un PRO non credo nessuno si offenderebbe, anzi)

Quello che mi pare un po' stupido è fare dieci adattatori "monoporta".
Cioè.. essendo appunto un PRO a nessuno è venuto in mente di fare anche una docking che sempre attaccata a mezzo usb C mette a disposizione tutte le varie porte assieme?
MiKeLezZ09 Novembre 2018, 14:34 #3
WOW DIAMINE! E diteci, invece, gli HD esterni come vanno? Mouse e tastiere Bluetooth? Tutto bene?

cyclon09 Novembre 2018, 14:37 #4
.....e quando un USB-C -> Lighiting per le vecchie FlashDrive....arghhhhh
Phoenix Fire09 Novembre 2018, 14:39 #5
Originariamente inviato da: demon77
E' di base un tablet quindi è pure poco sensato pretendere che abbia più di una USB.. (anche se essendo un PRO non credo nessuno si offenderebbe, anzi)

Quello che mi pare un po' stupido è fare dieci adattatori "monoporta".
Cioè.. essendo appunto un PRO a nessuno è venuto in mente di fare anche una docking che sempre attaccata a mezzo usb C mette a disposizione tutte le varie porte assieme?


qua ho visto pubblicizzati gli accessori "ufficiali", apple praticamente neanche per i macbook ha fatto adattatori multiporta seri (solo quello video ha anche una usb-a), quindi non so se i classici dongle usb-c funzionano
bonzoxxx09 Novembre 2018, 14:42 #6
Pure l'hp 1012 faceva tutto questo ma nessuno ha detto WOW.

Ben venga comunque il supporto ad adattatori che ne ampliano la connettività, nel 2018 era pure ora.
GyammY9509 Novembre 2018, 14:47 #7
@redazione
Non lo compro ugualmente, potete filtrarmi i prossimi 21 articoli/spot per favore?
emiliano8409 Novembre 2018, 14:50 #8
sempre meno di quanti dispositivi supportani altri device con usb-c da ANNI a questa parte

Originariamente inviato da: MiKeLezZ
WOW DIAMINE! E diteci, invece, gli HD esterni come vanno? Mouse e tastiere Bluetooth? Tutto bene?



e mouse usb?
emiliano8409 Novembre 2018, 14:51 #9
Originariamente inviato da: demon77
E' di base un tablet quindi è pure poco sensato pretendere che abbia più di una USB.. (anche se essendo un PRO non credo nessuno si offenderebbe, anzi)

Quello che mi pare un po' stupido è fare dieci adattatori "monoporta".
Cioè.. essendo appunto un PRO a nessuno è venuto in mente di fare anche una docking che sempre attaccata a mezzo usb C mette a disposizione tutte le varie porte assieme?


non e' stupido … se vuoi guadagnare come si deve
riuzasan09 Novembre 2018, 14:57 #10
Ehm ... io ieri l'ho visto funzionare con un HUB USB type-c da 50E e gestiva in contemporanea ethernet, Schermo HDMI 1080p, una USB pen formatta su Macos e un HD esterno da 4TB NTFS: non ho quindi capito il senso dell'articolo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^