iOS7, l'interfaccia grafica sarà più semplice e lineare

iOS7, l'interfaccia grafica sarà più semplice e lineare

Il prossimo sistema operativo mobile di Apple dovrebbe segnare il definitivo abbandono dello scheumorfismo tanto caro a Forstall e tanto inviso a Ive, che ora ha la responsabilità della progettazione delle GUI

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:01 nel canale Apple
Apple
 

Il sito web 9to5Mac riporta alcune interessanti indiscrezioni sul futuro sistema operativo mobile di Apple: iOS 7, conosciuto anche con il nome in codice di "Innsbruck", sarà oggetto di un profondo restyling dell'interfaccia grafica che sarà basata su un'impostazione "very very flat".

Sin dalla defenestrazione di Scott Forstall, avvenuta lo scorso ottobre, e con la nomina di Jony Ive nella posizione di responsabile delle interfacce grafiche, sono circolate speculazioni sul fatto che la prossima versione di iOS avrebbe abbandonato la strada dello scheumorfismo tanto cara a Forstall per un'impostazione più semplice e minimalista, maggiormente nelle corde di Ive.

Con il termine scheumorfismo, lo ricordiamo, si intende quello stile che riproduce elementi grafici atti a richiamare altri oggetti del mondo reale senza che vi sia alcuna implicazione funzionale. All'interno di iOS, ad esempio, la rappresentazione dell'agenda in pelle all'interno dell'applicazione calendario è un esempio di scheumorfismo, così come l'animazione del tritacarta quando si elimina un biglietto all'interno di Passbook o ancora lo scaffale ligneo all'interno dell'applicazione iBooks.

Secondo le indiscrezioni disponibili, la nuova impostazione grafica di "Innsbruck" dovrebbe perdere tutte le caratteristiche più "frivole" dei suoi predecessori, come riflessi ed elementi lucidi e texture complesse, e andare in direzione di una semplicità che, secondo le fonti, sarebbe simile a quanto si può riscontrare con l'interfaccia "Metro" di Windows Phone. Il restyling dovrebbe portare all'impiego di texture più semplici e di una nuova serie di icone per tutte le applicazioni core di iOS, così come a nuovi elementi grafici per menu e barre strumenti delle varie app e dell'interfaccia base di sistema.

La filosofia di fondo è rendere l'aspetto grafico di iOS "immune" al tempo. Con l'impostazione scheumorfica di Forstall, infatti, alcuni utenti delle nuove generazioni potrebbero non cogliere per quale motivo nell'applicazione calendario vi siano texture che rimandano ad un'agenda in pelle.

La nuova impostazione dell'interfaccia grafica non avrà, almeno secondo quanto riferito dalle fonti, alcun impatto sull'esperienza d'uso dell'utente dal momento che le meccaniche di funzionamento del sistema operativo resteranno invariate rispetto a quanto avviene attualmente. La curva d'apprendimento per l'uso di iOS 7, quindi, non subirà alcuna distorsione.

Il nuovo iOS 7 sarà mostrato in occasione della Worldwide Developer Conference organizzata per i prossimi 10-14 giugno presso il Moscone Center di San Francisco.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

71 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7730 Aprile 2013, 10:03 #1
"Secondo le indiscrezioni disponibili, la nuova impostazione grafica di "Innsbruck" dovrebbe perdere tutte le caratteristiche più "frivole" dei suoi predecessori, come riflessi ed elementi lucidi e texture complesse, e andare in direzione di una semplicità che, secondo le fonti, sarebbe simile a quanto si può riscontrare con l'interfaccia "Metro" di Windows Phone"

OMMIODDIO.
acerbo30 Aprile 2013, 10:11 #2
A me lo stile attuale che ritrovo anche in OSX piace e lo trovo già molto lineare e leggibile, non capisco cosa ci sia da semplificare. Per mio padre che ha 80 anni ad esempio é molto piu' immediato riconoscere la rubrica contatti con una icona che la riproduce fedelmente (scheumorfismo) piuttosto che metterci un simbolo stilizzato che la ricorda.

Per quanto riguarda invece l'interfaccia, dunque transizioni, menu, animazioni, scorciatoie ecc... credo che li si possa intervenire sempre per migliorare e semplificare l'esperienza d'uso.
alasuisi30 Aprile 2013, 10:15 #3
ma fare i temi personalizzabili senza che uno debba sminchiare il sistema con winterboard e similari no? cosi magari almeno un utente può personalizarsi un minimo il feel...
francorigas30 Aprile 2013, 10:23 #4
Simile all'interfaccia metro?

Questi sono pazzi....
NemesiAlata30 Aprile 2013, 10:24 #5
se fanno un cosa del genere , a mio modesto parere, fanno davvero un grandissimo errore... quel tipo di interfaccia, oltre ad essere fortemente caratterizzante, tende a rendere più familiare l'uso di dispositivi tecnologici ed ad abbinarli a livello mentale agli equivalenti nel modo fisico. Cambiarla sarebbe un grandissimo passo falso detto almeno per me che sono una persona che non è certamente un fan boy di Apple.
unwinder1330 Aprile 2013, 10:25 #6
Se quello che vedo su alcuni siti è vero credo che si annuncia il Fail più grosso della storia dell' IT! Va bene che va svecchiato, ma non vuol dire che bisogna buttare nel cesso tutto quello che di buono si è fatto! Speriamo in bene, ma tra iPhone clochard edition in plastica e sta roba qui la vedo piuttosto grigia!
Raghnar-The coWolf-30 Aprile 2013, 10:30 #7
Io trovo l'interfaccia metro ottima, ma se Apple "segue" Microsoft fallira' in borsa nel giro di una settimana.
JamesTrab30 Aprile 2013, 10:35 #8
Beh, l'interfaccia a cuscinetti di iOS si vede proprio che è vecchia di anni.

Ora va la grafica minimal, WP, android con google now (o il nuovo maps per ios), o qualche sito tipo the verge o polygon, sono tutte senza fronzoli.
E onestamente le preferisco enormemente così..
inited30 Aprile 2013, 10:41 #9
Mmm, approvo anche se con riserve. A me piaceva e intratteneva la bobina di nastro durante i podcast audio, aiutava a non annoiarsi. Il biglietto di passbook che viene tritato da' quella che gli anglosassoni chiamano "closure".
Ciò detto, se almeno una parte dell'incredibile lentezza ed esitanza di iOS nelle ultime due versioni primarie si potesse eliminare con questo repulisti, ci starei. D'altronde è nello stesso segno del passaggio dalla Aqua fatta in stile "Mac traslucidi" dei primi OSX a quella in metallo spazzolato dei successivi, che via via si è fatta sempre più astratta.

Avrei però sperato in una più profonda evoluzione, qualcosa che abbandonasse o integrasse l'ormai satura metafora di icone e cartelle (anche se queste ultime in effetti sono una concessione agli utenti, una un po' svogliata a dirla tutta), come ha saputo fare WP.
polkaris30 Aprile 2013, 10:42 #10
Aspettiamo di vedere cosa salta fuori...ma l'interfaccia grafica di iOS va benissimo così com'è...se invece di introdurre veri miglioramenti la stravolgono, perderanno parecchi punti...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^