iOS 12, la prima Beta è disponibile per gli sviluppatori: ecco come installarla

iOS 12, la prima Beta è disponibile per gli sviluppatori: ecco come installarla

Come da tradizione iOS 12 è disponibile sotto forma di beta a poche ore dall'annuncio ufficiale, avvenuto nel corso della giornata di lunedì in occasione del keynote di apertura della WWDC 2018

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Apple
AppleiOS
 

Nel corso del keynote di apertura della WWDC 2018 Apple ha annunciato il nuovo iOS 12, con una serie di novità pensate per iPhone e iPad. Potete trovare tutte le novità annunciate durante l'evento nelle nostre pagine, con articoli dedicati alle diverse piattaforme trattate. Di seguito i link:

In seguito agli annunci Apple ha pubblicato le prime beta private rivolte agli sviluppatori. Si tratta di release pensate per gli addetti ai lavori e non per il pubblico di massa, rivolte a chi deve testare le nuove funzionalità o le vuole implementare all'interno di applicazioni che verranno rilasciate nel corso dei prossimi mesi. Le prime beta di solito non vengono rilasciate nel canale pubblico proprio perché potenzialmente molto instabili e a rischio sicurezza, con il lancio delle versioni beta pubbliche che di solito ritarda di un paio di settimane rispetto alla prima beta per gli sviluppatori.

Per "diventare" uno sviluppatore è necessario partecipare al programma developer della compagnia, che richiede un costo di 99$ all'anno, tuttavia oggi è possibile per tutti accedere alle beta per gli sviluppatori semplicemente installando un profilo di configurazione (che comunque può essere ottenuto solo da un developer, ma si trova in giro sul web). Il profilo di configurazione può essere scaricato dalla pagina Download del portale Apple Developer, in cui vengono segnalate anche le procedure da seguire per l'installazione. Una volta installato il profilo di configurazione l'installazione della versione beta avviene come un qualsiasi aggiornamento OTA per iOS.

Come installare iOS 12 su iPhone e iPad

Nella schermata Aggiornamenti software delle Impostazioni del dispositivo infatti dovrebbe essere mostrata l'ultima beta rilasciata al pubblico, con l'installazione che può essere forzata manualmente. Apple fornisce agli sviluppatori anche l'immagine completa della nuova release, che può essere installata sul dispositivo di riferimento attraverso iTunes. La prima procedura (quella degli aggiornamenti OTA) è molto simile all'installazione di watchOS 5 su Apple Watch, mentre la seconda non può essere applicata in alcun modo sull'orologio della Mela.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^