Apple Watch, quadranti di terze parti finalmente in arrivo

Apple Watch, quadranti di terze parti finalmente in arrivo

Secondo alcune voci recenti lo smartwatch della Mela introdurrà il supporto per i quadranti (watch face) di terze parti

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Apple
AppleWatch
 

Sull'ultima versione beta di watchOS, la 4.3.1, sono state scoperte alcune indicazioni sul supporto ai quadranti di terze parti. Fino ad oggi Apple Watch permette di integrare solamente le watch face disponibili al primo avvio, quelle di Apple, e non consente di personalizzare di più la schermata principale dell'orologio. Questa limitazione potrebbe scomparire sulla prossima versione del sistema operativo, almeno in base a quanto riportato da 9To5Mac che ha trovato il riferimento.

La voce scoperta parla di un "3rd party face config bundle", che sembra interessare proprio la funzionalità sopracitata. Gli utenti dell'orologio di Apple potrebbero quindi disporre di una feature già presente sui device Wear OS, e modificare il quadrante in base ai propri personalissimi gusti. Grazie alla novità gli sviluppatori di terze parti potrebbero rilasciare sullo store quadranti di ogni tipo, coprendo pertanto gusti ed esigenze a cui quelle native non hanno ancora pensato.

Stiamo comunque parlando, naturalmente, di novità non ancora annunciate ufficialmente, né confermate da personalità interne alla compagnia. Al momento, a supporto di questa novità, abbiamo solamente qualche stringa di codice avvistata in una versione beta del sistema operativo dell'orologio. Apple potrebbe essere alla prova della feature, ma potrebbe anche decidere di eliminarla del tutto prima del rilascio ufficiale del sistema operativo in base ai test.

I dubbi potrebbero essere placati durante la prossima WWDC, in cui il software sarà al centro dell'attenzione. L'idea di inserire un quadrante di terze parti può far storcere il naso alla compagnia, e lo stesso Wear OS ha dimostrato che lascia la possibilità di installare "watch face" dal gusto piuttosto opinabile. Supponiamo che Apple implementi un sistema di "screening" in modo da accettare solo i quadranti di qualità, tuttavia - lo ripetiamo - ancora non c'è nulla di confermato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AlexSwitch17 Aprile 2018, 14:05 #1
Ed un altra fitta al fegato di Tim Cook per il leak!!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^